L'incidente stradale avvenuto in via Madre Teresa di Calcutta
L'incidente stradale avvenuto in via Madre Teresa di Calcutta
Cronaca

Scontro all'incrocio, auto finisce contro un palo e lo abbatte

È successo ieri sera in via Madre Teresa di Calcutta. Quattro feriti, per fortuna non in modo grave

Attimi di paura, nella tarda serata di ieri, per un incidente stradale avvenuto alla periferia nord, in zona 167, all'altezza dell'incrocio fra via Madre Teresa di Calcutta e via Di Vittorio per un impatto fra una Ford Mondeo, alla cui guida c'era un uomo, e una Peugeot 308, dove si trovavano, oltre al conducente, altre due persone.

Tutti e quattro sono rimasti feriti nell'impatto, avvenuto alle ore 22.30, anche se non in modo grave. Lo scontro, questo è sicuro, è stato piuttosto violento. Stando a quanto verificato sinora, le due auto provenivano entrambe da via Madre Teresa di Calcutta: la Ford Mondeo, dopo aver superato con una manovra azzardata la Peugeot 308 per svoltare a sinistra, in via Di Vittorio, ha colpito la Peugeot 308, con a bordo tre persone, che si accingeva anch'essa a svoltare verso sinistra.

A causa dell'impatto, la Peugeot 308, colpita nella parte anteriore sinistra, è stata letteralmente sbalzata sul marciapiede: sono scoppiati gli airbag e l'autovettura è andata a collidere contro un palo della segnaletica verticale, abbattendolo, e finendo la propria corsa contro alcune cassette dell'Enel lì ubicate. Sul posto, per i rilievi, sono arrivati i Carabinieri della locale Stazione a cui spetterà il compito di ricostruire l'esatta dinamica e stabilire le eventuali responsabilità del sinistro.

I feriti, invece, sono stati soccorsi dai sanitari del 118, giunti sul posto con un'ambulanza e un'automedica e trasportati per accertamenti in vari ospedali fra Bari e Molfetta: il conducente della Peugeot 308, estratto dall'auto e posto sulla lettiga, al Policlinico, uno dei due occupanti al Di Venere, gli altri al don Tonino Bello.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Incidenti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Tamponamento sulla 16 bis: principio d’incendio su un'auto Tamponamento sulla 16 bis: principio d’incendio su un'auto L'incidente ieri sera alle porte di Giovinazzo, sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri. Due i feriti
Incidente mortale sull'A14 a Giovinazzo: chiesto 1 anno per un 45enne Incidente mortale sull'A14 a Giovinazzo: chiesto 1 anno per un 45enne L'uomo è accusato di omicidio stradale plurimo. Rinvio all'11 ottobre per la discussione della difesa e la sentenza
Finisce con l’auto sullo spartitraffico, sul posto la Polizia Locale Finisce con l’auto sullo spartitraffico, sul posto la Polizia Locale Lo schianto questa sera in via Piano. Un uomo è stato soccorso e poi sottoposto agli accertamenti
Incidente sulla Giovinazzo-Bitonto, ferito un motociclista Incidente sulla Giovinazzo-Bitonto, ferito un motociclista L'impatto al solito punto, ai piedi del cavalcavia che sovrasta la 16 bis. Sul posto la Polizia Locale
Schianto sulla Giovinazzo-Bitonto: due giovani in prognosi riservata Schianto sulla Giovinazzo-Bitonto: due giovani in prognosi riservata L'incidente ha coinvolto un'auto e una moto, sul posto 118 e Carabinieri. I feriti sono stati trasportati al Policlinico
Scontro tra due auto in via Bari, una si ribalta Scontro tra due auto in via Bari, una si ribalta L'impatto ieri sera, sul posto un'ambulanza del 118. Da chiarire la dinamica dello scontro
Incidente auto-moto in corso Roma: nessun ferito grave Incidente auto-moto in corso Roma: nessun ferito grave L'impatto all'intersezione con via Cappuccini, sul posto la Polizia Locale
Perde il controllo dell'autobus e si schianta sulle auto in sosta Perde il controllo dell'autobus e si schianta sulle auto in sosta L'incidente è avvenuto in via Bari. Nessuno è rimasto ferito, sul posto sono giunti i Carabinieri
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.