Il progetto candidato ai fondi ministeriali
Il progetto candidato ai fondi ministeriali "Sport e periferie"
Attualità

Raffaele De Pergola, il Comune candida il progetto al Ministero

Un progetto del valore di più di 2 milioni di euro candidato ai fondi "Sport e periferie"

Quello in foto è il progetto che il Comune di Giovinazzo, attraverso il lavoro svolto dall'Assessorato ai Lavori Pubblici e allo Sport guidato da Gaetano Depalo, ha candidato ai fondi ministeriali "Sport e periferie" veicolati attraverso il Coni.

Un finanziamento a favore del recupero delle aree cittadine più lontane dai centri urbani dove è sempre più importante realizzare strutture dal respiro sportivo-sociale al servizio dei cittadini. Un progetto ambizioso che ha un valore di più di 2 milioni di euro e che regalerebbe un impianto polisportivo in grado di generare vera aggregazione ed ulteriori servizi al passo con i tempi ed a disposizione di tutta la comunità giovinazzese.«Mi auguro che il progetto, che prevede la realizzazione non solo del campo di gioco con nuovo impianto luci ma della pista di atletica con lancio disco e peso e di più campi polifunzionali quali tennis, calcio a cinque, pallavolo, basket ed un area giochi-intrattenimento, possa essere finanziato dal Ministero viste le risorse statali sempre più esigue per la riqualificazione di impianti sportivi vetusti», commenta il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma.

«Il progetto attualmente è al vaglio degli organi preposti alla sua valutazione tecnica ed economica. Si comprenderà bene che un'opera di tale portata, e con impegni economi e gestionali così onerosi, non è possibile realizzarla con i ridicoli fondi di cui i Comuni dispongono. L'alternativa al finanziamento è il credito sportivo che, in questo caso, - conclude - consentirà quantomeno la sistemazione del terreno di gioco».
  • Campo Raffaele De Pergola Giovinazzo
  • Campo sportivo Giovinazzo
Altri contenuti a tema
«Il campo sportivo della vergogna»: la fotodenuncia di PVA «Il campo sportivo della vergogna»: la fotodenuncia di PVA Era stato un nostro articolo a portare alla luce lo stato di degrado in cui versa il "De Pergola"
De Pergola, c'è il progetto. Ma servono 2 milioni di euro De Pergola, c'è il progetto. Ma servono 2 milioni di euro Palazzo di Città puntava ai soldi del bando "Sport e periferie", ma il piano si sarebbe arenato
Discarica al De Pergola. Anche i camion della Del Fiume Discarica al De Pergola. Anche i camion della Del Fiume Mezzi aziendali, segnali stradali, panchine divelte e cumuli di verde e potature. Sportivi nauseati
Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Nella delegazione provinciale di Bari non c'è traccia del sodalizio di Folino Gallo
Un defibrillatore per il De Pergola Un defibrillatore per il De Pergola A donarlo "I Nipoti della Nonna"
"De Pergola": omologato dalla Figc il campo di calcio "De Pergola": omologato dalla Figc il campo di calcio Ora l'impianto potrà ospitare gli incontri ufficiali del prossimo campionato di Promozione
Nuovo campo da gioco per il "De Pergola" Nuovo campo da gioco per il "De Pergola" E sui presunti allagamenti la ditta esecutrice dei lavori smentisce: «Ripristinata la schiena d’asino, il drenaggio è perfetto»
De Pergola, le panchine vanno… sott'acqua De Pergola, le panchine vanno… sott'acqua La telenovela dei lavori. Sotto accusa il terreno di gioco: leggero e con poco drenaggio
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.