PrimaVera Alternativa in San Felice
PrimaVera Alternativa in San Felice
Politica

PVA: «Troppa gente in giro, così non va. Restiamo a casa!»

L'appello accorato del movimento di opposizione ai giovinazzesi

Una preoccupazione che condividiamo e che esprime tutta l'angoscia, il turbamento degli uomini e delle donne di PrimaVera Alternativa. A Giovinazzo, in taluni giorni, sembrano ancora esservi troppe persone per strada, soprattutto anziani, ormai notoriamente la fascia più colpibile dal terribile coronavirus. Un pericolo per loro e per i loro cari.

«È con grande dispiacere e preoccupazione - scrivono da PVA questa mattina - che siamo costretti a rilevare che nella mattinata di oggi troppi Giovinazzesi, specie anziani, erano in giro: troppi assembramenti nei pressi del mercato giornaliero, del cimitero, dei supermercati o dei negozi aperti.Dopo alcuni giorni in cui sembrava che pian piano tutti stessimo andando nella giusta direzione, stamattina la situazione ci appare grave».

Non si tira indietro PrimaVera Alternativa e continua a fare la sua parte in questa lotta: «Così non va! Facciamo appello al senso di responsabilità di ciascuno! - sembrano tuonare dal direttivo -. Siamo nel pieno dei giorni cruciali per il contagio nella nostra Regione e non possiamo sbagliare proprio adesso. Il pericolo non è affatto scampato, dobbiamo ancora stringere i denti!
Proprio adesso
- spiegano - dobbiamo limitare al minimo le uscite, per non mettere a rischio noi stessi, i nostri cari e la nostra comunità!
Prendiamoci cura degli anziani, evitando che escano!


Il virus cammina con le nostre gambe - concludono - e può essere mortale, soprattutto per chi ha pregresse patologie o è anziano».

Da PVA ricordano anche quanto stabilito dall'ordinanza sindacale del 26 marzo scorso, in fatto di accesso agli uffici comunali: per prestazioni indifferibili, ci si deve prenotare tramite i numeri utili. Si tratta dello 080 3942131 per il gabinetto del Sindaco, 080 3942014 per rivolgersi alla Polizia Locale, 080 3943131 per i servizi demografici, mentre i servizi cimiteriali possono essere raggiunti allo 080 080 3902363. Infine i servizi sociali risponderanno in orario di ufficio allo 080 3945151.

Se si ha tosse o febbre e si teme di essere stati contagiati dal Covid 19, senza uscire o contattare il 118, bisogna chiamare il proprio medico di famiglia o il numero verde regionale, attivo dalle 8 alle 22, 800 713931.
  • PrimaVera Alternativa
  • coronavirus
Altri contenuti a tema
Oltre 6mila autosegnalazioni in poche ore per arrivo in Puglia dalle altre regioni Oltre 6mila autosegnalazioni in poche ore per arrivo in Puglia dalle altre regioni Emiliano: «Entriamo in una nuova fase in cui il senso di responsabilità farà la differenza»
Coronavirus, un morto nella Città Metropolitana di Bari. Nessun nuovo contagio Coronavirus, un morto nella Città Metropolitana di Bari. Nessun nuovo contagio I guariti sono saliti a 2.952. Un solo caso di positività ancora presente tra i giovinazzesi
Il Presidente del Consiglio annuncia una «fiscalità di vantaggio per il Sud» Il Presidente del Consiglio annuncia una «fiscalità di vantaggio per il Sud» Novità anche per le scuole grazie ad un accordo con l'ANCI
Solo un caso di positività al Coronavirus in Puglia nelle ultime ore Solo un caso di positività al Coronavirus in Puglia nelle ultime ore Ci sono stati due decessi nel brindisino. Quasi tremila i guariti
Covid-19, tre positivi ed un decesso nella Città Metropolitana di Bari Covid-19, tre positivi ed un decesso nella Città Metropolitana di Bari Quattro i nuovi casi in regione nelle ultime ore, ma 2.837 persone sono guarite
Coronavirus, 4 morti e 4 nuovi positivi in Puglia Coronavirus, 4 morti e 4 nuovi positivi in Puglia Uno dei decessi nel barese. I guariti sono 2.813
Coronavirus, 7 nuovi positivi nella Città Metropolitana di Bari Coronavirus, 7 nuovi positivi nella Città Metropolitana di Bari Nessun decesso in Puglia ieri. I guariti sono 2.768
Coronavirus, 5 morti e 4 nuovi positivi in Puglia Coronavirus, 5 morti e 4 nuovi positivi in Puglia Ben 4 decessi riguardano la Città Metropolitana di Bari
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.