PrimaVera Alternativa in San Felice
PrimaVera Alternativa in San Felice
Politica

PVA insiste: «Giovinazzo è il Comune in cui si paga la TARI più alta»

Ed il partito d'opposizione passa in rassegna le tariffe degli altri comuni ed annuncia l'affissione di manifesti

Vi proponiamo in versione integrale il comunicato stampa di PrimaVera Alternativa che intende rispondere all'Amministrazione comunale sulla vicenda legata all'aumento della TARI. Una nota che accompagnerà i manifesti che intendono informare tutte le fasce della popolazione. Ecco cosa hanno scritto dal direttivo.

«L'Amministrazione Depalma - Iannone conferma il suo triste primato: Giovinazzo è il Comune in cui si paga la TARI più alta! E come se non bastasse quest'anno è anche aumentata!
Abbiamo deciso di denunciare questa insostenibile tassazione e l'irrispettosa propaganda dell'Amministrazione Depalma – Forza Italia con manifesti affissi per le vie della nostra città. I giovinazzesi hanno il diritto di sapere che i comuni limitrofi, quelli che fanno parte del nostro stesso ARO e città molto più "turistiche" della nostra pagano molto di noi! Le utenze domestiche di Modugno (comune del nostro stesso ARO BA2) pagano più del 46% in meno, quelle di Terlizzi e Ruvo di Puglia, rispettivamente il 37% e il 31% in meno!
E che dire di Polignano a Mare, comune turistico per eccellenza, invaso giornalmente da migliaia di turisti, i cui cittadini pagano una TARI inferiore al 25% rispetto ai malcapitati giovinazzesi? Se a Giovinazzo per un appartamento di 100 mq si paga una TARI di 493,00 Euro, a Modugno di 263,95 (229,05 euro in meno!), a Terlizzi di 309,92 (183,08 Euro in meno!) e a Polignano a Mare di 367,00 Euro (126,00 Euro in meno!).
Insomma centinaia di Euro in più! Paradossalmente, la "mazzata" peggiore è riservata alle nostre attività produttive e commerciali, già mortificate dalla progressiva "desertificazione" della città, costrette da questa inconcludente amministrazione a pagare quasi il doppio rispetto agli altri comuni! Per una pizzeria di 100 mq in una città turistica come Polignano a Mare o con una movida ben superiore alla nostra come Bitonto si paga una TARI più bassa di oltre il 40% rispetto a Giovinazzo!
Tradotto in soldoni: a parità di dimensioni un pizzaiolo di Giovinazzo è costretto a pagare 869,45 Euro (!!!) in più rispetto ad un suo "collega" di Polignano a Mare, che può anche godere di una affluenza turistica decisamente superiore alla nostra! Un vero e proprio salasso per le tasche dei giovinazzesi, già vessati da una tassazione tributaria ai massimi da anni! Dinanzi a questi fatti e a questi numeri, appare quasi offensiva e oltraggiosa la propaganda di Depalma e Forza Italia che farfugliano di «aumenti irrisori» o legati a «flussi turistici»!
L'affissione dei manifesti è la prima tappa della protesta del nostro movimento contro questa intollerabile tassazione, cui seguiranno manifestazioni di piazza, a cui tutti i giovinazzesi potranno partecipare attivamente».

Sotto, in gallery, i manifesti di PVA, con il prospetto di quanto pagheranno i vari comuni.
2 fotoManifesti TARI PVA
PVA MANIFESTIPVA MANIFESTI
  • PrimaVera Alternativa
Altri contenuti a tema
de Gennaro: «Dalla Giunta Depalma uso padronale della città» de Gennaro: «Dalla Giunta Depalma uso padronale della città» Ieri sera la manifestazione di opposizione in piazza Vittorio Emanuele II
PrimaVera Alternativa stasera in piazza PrimaVera Alternativa stasera in piazza Manifestazione pubblica contro l'Amministrazione comunale dalle 19.30
Il 12 ottobre PrimaVera Alternativa in piazza contro l'Amministrazione Depalma Il 12 ottobre PrimaVera Alternativa in piazza contro l'Amministrazione Depalma Il comunicato stampa integrale che invita i cittadini alla mobilitazione
PVA: «Il Sindaco si arrampica sugli specchi» PVA: «Il Sindaco si arrampica sugli specchi» Continua la bagarre a distanza sull'utilizzo di un mezzo del Comune per caricare bici
PVA attacca: «Inaccettabile abuso di potere del Sindaco» (VIDEO) PVA attacca: «Inaccettabile abuso di potere del Sindaco» (VIDEO) L'accusa di aver usato un mezzo comunale per scopi privati
«Lo sport a Giovinazzo muore»: PVA all'attacco di Sindaco e Assessore «Lo sport a Giovinazzo muore»: PVA all'attacco di Sindaco e Assessore Una nota con cui si evidenzia l'intempestività della quasi concomitante ristrutturazione dei due Palazzetti
Chianche spaccate in piazza: PVA denuncia, Depalma si difende Chianche spaccate in piazza: PVA denuncia, Depalma si difende Dal movimento d'opposizione: «Deroga ordinanza di divieto a grandi palchi scelta incomprensibile». Il Sindaco: «Deroga già presente nell'ordinanza. Ma ci faremo risarcire»
1 «Quel pasticciaccio brutto della Greenway» «Quel pasticciaccio brutto della Greenway» Ieri sera l'incontro di PrimaVera Alternativa: «Un'opera pubblica che rappresenta il loro metodo: quello del tanto per fare... male»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.