Foto di gruppo finale. <span>Foto Marzia Morva</span>
Foto di gruppo finale. Foto Marzia Morva
Scuola

Presentato il secondo numero del giornalino dell'I.C. "Bosco-Buonarroti"

L'evento si è svolto venerdì 15 giugno alla presenza di docenti, genitori, politici e giornalisti

Il numero 2 del giornale scolastico "Tam Tam- Una notizia tira l'altra" è stato presentato nell'aula magna della Scuola Secondaria di primo grado "M. Buonarroti" alla presenza dei genitori e delle insegnanti dell'Istituto Comprensivo "Bosco- Buonarroti".

I saluti di rito del preside Michele Bonasia hanno lasciato il posto agli alunni della scuola primaria e in seguito a quelli della scuola secondaria di primo grado che hanno illustrato alcuni degli articoli redatti: la visita del Papa a Molfetta, la Ferriera, la Villa Comunale di Giovinazzo, che sarà oggetto di lavori di riqualificazione, il rispetto del mare e dell'ambiente, argomenti di attualità come il bullismo, i social media, il mestiere di giornalista, l'impegno amministrativo dell'Assessore all'Ambiente ed ancora l'arte, l'attività culturale organizzata dall'Associazione Tracce e la vita della scuola anche in rapporto al territorio. Il giornale è stato realizzato nell'ambito dei Pon Fse -Fondi Strutturali Europei 2014/2020 - "Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio per garantire l'apertura delle scuole oltre l'orario scolastico soprattutto nelle aree a rischio e in quelle periferiche "- Moduli "Il giornalista che c'è in me" 1-2.

Nelle ventiquattro pagine a colori si potranno trovare "esperienze, notizie, opinioni, recensioni, disegni e immagini dal mondo della scuola" . Si tratta di un racconto lungo l'anno scolastico 2017/2018 ricco di creatività e fantasia che evidenzia la collaborazione, il lavoro di gruppo, l'opportunità di sperimentare e migliorare le competenze di scrittura dei ragazzi e la condivisione del lavoro svolto. Il colore, la fantasia e la creatività emergono a chiare lettere dalle tre pagine curate dalle docenti referenti delle Scuole dell'Infanzia che hanno illustrato un anno di esperienze stimolanti vissute dai bambini di tre, quattro e cinque anni. Da non dimenticare l'impegno del gruppo delle docenti dei tre ordini di scuola coinvolti che hanno costituito una commissione che si è riunita in svariati incontri per visionare e controllare tutti gli articoli ed il materiale prodotto.

«Sono orgoglioso per questo prodotto scolastico -ha affermato il preside Michele Bonasia- perché da questo lavoro di squadra viene fuori chiara l'organicità dell'attività svolta. Il giornale scolastico è, e sarà, la nostra storia raccontata; è custodita per il futuro quale "rendicontazione sociale " per la comunità scolastica e per la collettività. Tutti i ragazzi sono stati impegnati nella "metodologia della ricerca, argomentando, oltre che partecipando alla vita sociale. Tra gli obiettivi di questo progetto: educare alla trasparenza e sviluppare il pensiero critico ».
Il PON ha avuto nel ruolo di esperti esterni Luigi Sparapano e Nino Lopez, nel ruolo di tutor le docenti Paolina Ditillo e Lorenza Persia e la docente Patrizia Dinoi nel ruolo di referente per la valutazione PON.

Il giornale scolastico è stato interamente realizzato e impaginato dalla redazione ed è stato finanziato dalla scuola. Gli interventi dell'Assessore all'Ambiente e ai Lavori Pubblici, Gaetano Depalo, dell'Assessore alle Politiche Educative, Michele Sollecito, del giornalista Mino Ciocia, della presidente dell'Associazione Tracce, Ileana Spezzacatena, e di Luigi Sparapano hanno valorizzato il prodotto editoriale oggetto dell'incontro perché importante mezzo per conoscere meglio la realtà del territorio in cui si vive, per coinvolgere i ragazzi in processi di crescita culturale, oltre che di partecipazione attiva e consapevole alla vita della nostra cittadina.

L'incontro è terminato con la consegna degli attestati agli alunni che hanno fatto parte della redazione in un momento vissuto con partecipazione dal pubblico lì a suggellare l'impegno profuso. Il giornale scolastico sarà tutto da scoprire pagina dopo pagina e sarà distribuito nei prossimi giorni in tutte le classi delle scuole appartenenti al suddetto istituto comprensivo.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • I.C. San Giovanni Bosco - Buonarroti
Altri contenuti a tema
Offerta formativa estiva: per le scuole di Giovinazzo in arrivo quasi 34mila euro Offerta formativa estiva: per le scuole di Giovinazzo in arrivo quasi 34mila euro Galizia: «Al Nord barese destinati 674.528,68 euro»
Partono le vaccinazioni del personale degli Istituti Comprensivi di Giovinazzo Partono le vaccinazioni del personale degli Istituti Comprensivi di Giovinazzo Saranno effettuate il 4 ed il 7 marzo. La prossima settimana dovrebbe toccare a quelli di Ipsia e Liceo
Scuola, Depalma ha deciso: gli istituti comprensivi apriranno il 28 settembre Scuola, Depalma ha deciso: gli istituti comprensivi apriranno il 28 settembre Ieri la firma dell'ordinanza. Al Liceo in classe invece il 24 settembre
La Festa dell'Albero alla "San Giovanni Bosco": LE FOTO e tutte le emozioni La Festa dell'Albero alla "San Giovanni Bosco": LE FOTO e tutte le emozioni Il nostro racconto di una giornata speciale
La "San Giovanni Bosco" ha un defibrillatore grazie al Rotary Club Molfetta La "San Giovanni Bosco" ha un defibrillatore grazie al Rotary Club Molfetta Ieri mattina la cerimonia di consegna
Il Rotary Club Molfetta dona un defibrillatore alla "San Giovanni Bosco" Il Rotary Club Molfetta dona un defibrillatore alla "San Giovanni Bosco" La cerimonia di consegna alle 9.45 alla presenza del Gen. Michele Catalano
Gli alunni della "San Giovanni Bosco" a scuola di Cittadinanza Attiva Gli alunni della "San Giovanni Bosco" a scuola di Cittadinanza Attiva Giovedì 2 maggio visita a Palazzo di Città per i bimbi di classe terza
Mons. Cornacchia in Visita Pastorale all'I.C. Bosco-Buonarroti Mons. Cornacchia in Visita Pastorale all'I.C. Bosco-Buonarroti Il Vescovo sarà a Giovinazzo il 14 e 15 marzo
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.