La Pegaso Security
La Pegaso Security
Cronaca

Prendono di mira Grossano: il furto sfuma, ladri in fuga

Il colpo tentato nella serata di lunedì, sulla litoranea per Molfetta. Sul posto gli operatori della Pegaso e i Carabinieri

Tentano il furto all'interno di un'azienda di Giovinazzo: arrivano gli operatori della Pegaso Security, con i Carabinieri, ma i ladri riescono a dileguarsi. L'episodio è avvenuto lunedì sera, lungo la litoranea che conduce a Molfetta, ai danni della ditta Grossano F. & M. Edilizia, da cui non sarebbe stato dunque asportato nulla.

«Il controllo del territorio attraverso una centrale operativa dotata di telecamere ipertecnologiche e pattuglie pronte a intervenire in brevissimo tempo su obiettivi sensibili, fanno la differenza», scrive l'istituto di vigilanza di Molfetta in una nota stampa. Alle ore 23.00, l'allarme - inviato a due operatori della centrale operativa che avevano notato strani movimenti all'interno - ha richiamato sul posto le guardie giurate della Pegaso Security, le quali hanno allertato la locale Compagnia.

In soli dieci minuti, i vigilantes e i militari, arrivati rapidamente sul luogo accompagnati dal titolare, sono entrati all'interno dell'azienda. I malviventi, alla vista delle divise, se la sono svignata a gambe levate, inghiottiti dal buio della notte. Di loro più nessuna traccia. Fortunatamente, però, dal sopralluogo effettuato poco dopo dalle guardie giurate e dal personale dell'Arma, non è stato rilevato nessun ammanco. Al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell'azienda.

Sull'accaduto indagano ora i Carabinieri, al lavoro con i dovuti approfondimenti sul tentato furto. «Il fatto che l'azienda fosse attenzionata dall'Istituto di vigilanza - termina la Pegaso Security - ha permesso di porre in essere le azioni che hanno scongiurato il peggio, salvando la merce custodita all'interno del capannone».
  • Furti Giovinazzo
  • Pegaso Security Giovinazzo
Altri contenuti a tema
A Giovinazzo rubati due alberi di Natale dal centro storico A Giovinazzo rubati due alberi di Natale dal centro storico Depalma: «30-40 euro vale la dignità di gente ignobile»
Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante Le Guardie Campestri hanno intercettato i malviventi. Abbandonata sul posto una Renault Modus rubata
Furti in casa a Giovinazzo. Nel mirino un'Audi A3 sospetta Furti in casa a Giovinazzo. Nel mirino un'Audi A3 sospetta Un colpo riuscito in vico I via Napoli, un altro tentato nella vicina Terlizzi. Al lavoro i Carabinieri
Tentano di rubare un gommone dal porto. Fermati dai Carabinieri Tentano di rubare un gommone dal porto. Fermati dai Carabinieri Un 45enne e un 36enne sono stati sorpresi mentre cercavano di tirare fuori dall'acqua il natante. Sono stati denunciati
Tentano il furto alla Q8, ma fuggono all’arrivo dei Carabinieri Tentano il furto alla Q8, ma fuggono all’arrivo dei Carabinieri Il furto sventato dai militari sulla strada statale 16 bis: ladri in fuga abbandonano gli arnesi da scasso
Sorpreso a rubare limoni, inseguito e denunciato un 49enne Sorpreso a rubare limoni, inseguito e denunciato un 49enne L'uomo, di Bitonto, è stato fermato dalle Guardie Campestri e dai Carabinieri. Recuperata la refurtiva
Un'altra auto in fiamme: era stata rubata a Molfetta Un'altra auto in fiamme: era stata rubata a Molfetta A bruciare una Fiat Tipo in località Sagristo. Intensificati i controlli, con un aumento dei pattugliamenti notturni
Auto rubate, è emergenza: recuperate altre due carcasse cannibalizzate Auto rubate, è emergenza: recuperate altre due carcasse cannibalizzate Prosegue l'attività della Polizia Locale. Tra le auto ritrovate, in località San Martino, una Hyundai i20 e una Toyota Aygo
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.