La Banca Popolare di Bari
La Banca Popolare di Bari
Cronaca

Popolare di Bari, per costituirsi parte civile c'è tempo fino al 24 settembre

Per i risparmiatori è importante esserci in questo giudizio. Ecco come fare

Per gli azionisti della Banca Popolare di Bari c'è tempo fino al 24 settembre per costituirsi parte civile e tentare, quindi, di chiedere il risarcimento dei danni subiti nel default della banca, commissariata da Bankitalia a dicembre, ancora in fase di indagini.

Il processo è quello nei confronti di Marco e Gianluca Jacobini, rispettivamente ex presidente ed ex condirettore dell'istituto di credito, accusati di varie condotte di falso in bilancio, falso in prospetto, false comunicazioni sociali ed ostacolo alla vigilanza. Per i risparmiatori è importante esserci in questo giudizio, anche per cercare di ottenere il ristoro dei danni: in realtà, però, il 24 settembre sarà il giorno in cui verranno depositate le richieste.

Per costituirsi parte civile, però, bisognerà comunque contattare un legale, al quale bisognerà fornire prova del fatto che si posseggano azioni in Bpb. Tra questi, in città, c'è Tiziano Tedeschi. Ad oggi poco più di 1.000 azionisti hanno scelto di costituirsi parte civile. Ma quante sono le possibilità di ottenere qualcosa? «Gli imputati sono incapienti - dice il penalista - rispetto alle richieste delle parti civili, quindi non saranno loro a risolvere i danni causati».

«Tuttavia la chiamata in garanzia della banca è importante, è d'obbligo», conclude l'avvocato di Giovinazzo che assiste molti risparmiatori: per informazioni è possibile contattare lo studio legale fornendo prova del fatto che si posseggano azioni in Banca Popolare di Bari.
  • Tiziano Tedeschi
  • Banca Popolare di Bari
Altri contenuti a tema
Popolare di Bari, Assoazionisti presenta le liste per Cda e collegio sindacale. Carrieri: «Si voti in filiale» Popolare di Bari, Assoazionisti presenta le liste per Cda e collegio sindacale. Carrieri: «Si voti in filiale» Proposto Mimmo Di Paola a capo del consiglio di amministrazione. Elezioni aperte fino al 13 ottobre, il presidente: «Necessità di trasparenza»
«Nessuna bambina sottratta, il provvedimento sarà impugnato» «Nessuna bambina sottratta, il provvedimento sarà impugnato» Lo scrive l'avvocato Tedeschi, legale del padre della minore: «L'atto del Tribunale non è fondato su quanto realmente accaduto»
"Kulmi", Tedeschi dopo l'interrogatorio del 52enne: «Ha chiarito la sua posizione» "Kulmi", Tedeschi dopo l'interrogatorio del 52enne: «Ha chiarito la sua posizione» Nell'ambito della maxi-operazione contro il traffico internazionale che ha portato a 37 arresti tra Italia e Albania
Stalking dopo la fine della relazione? «Non ha commesso il fatto», assolto un 36enne Stalking dopo la fine della relazione? «Non ha commesso il fatto», assolto un 36enne Al processo è stata accolta la tesi della difesa. Due anni fa, l’inchiesta aperta in seguito alla denuncia di una 29enne
D1.1, la parola alla Corte Costituzionale. Tedeschi: «È una storia infinita» D1.1, la parola alla Corte Costituzionale. Tedeschi: «È una storia infinita» Lo ha deciso la Corte di Appello di Bari sollevando una questione di legittimità
Omicidio Spera, Tedeschi: «Ok la sentenza, attendiamo le motivazioni» Omicidio Spera, Tedeschi: «Ok la sentenza, attendiamo le motivazioni» L’intervento del penalista giovinazzese dopo la decisione della Suprema Corte di Cassazione
D1.1, per Tedeschi «la vicenda non risulta essere in via di risoluzione» D1.1, per Tedeschi «la vicenda non risulta essere in via di risoluzione» Secondo il penalista «la pronuncia della Corte Europea non ha confermato le aspettative dei diretti interessati»
Lottizzazione abusiva, la sentenza appesa alla Corte Europea? Lottizzazione abusiva, la sentenza appesa alla Corte Europea? Torna in aula il processo D1.1, in attesa della Grande Camera. I pareri degli avvocati de Gennaro, Mastro, Mongelli e Tedeschi
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.