Il posto di blocco della Polizia Locale
Il posto di blocco della Polizia Locale
Cronaca

Pochissimi furbetti in giro, positivo il bilancio nel giorno di Pasquetta

Efficaci i controlli delle forze dell'ordine, fatti su strada, ma anche dall'alto: presidiati tutti i varchi d'accesso

Elezioni Regionali 2020
Per i giovinazzesi la Pasquetta in campagna è una tradizione alla quale quest'anno hanno dovuto rinunciare. A Giovinazzo strade vuote, nessuno in giro, negozi e bar chiusi. Tutto spento, anche la voglia di una scampagnata in una giornata primaverile.

Lo hanno impedito, oltre che il buonsenso e i rigorosi controlli dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, della Polizia Locale e delle Guardie Campestri, per la prevenzione della diffusione del contagio da Coronavirus che ha imposto l'applicazione di misure restrittive alla circolazione stradale, anche le salatissime sanzioni amministrative da un minimo di 400 ad un massimo di 3.000 euro.

Uno spiegamento di uomini e mezzi imponente ai varchi di accesso ai luoghi solitamente più frequentati nelle festività di questa stagione, come le marine, le aree di campagna, con controlli in entrata e in uscita. Numerosi i controlli fatti su strada dalle pattuglie, ma anche dall'alto, con gli elicotteri, per monitorare e scoraggiare gli spostamenti verso le seconde abitazioni di villeggiatura e le eventuali sortite verso spiagge ed entroterra.

Insomma controlli straordinari in un ponte di Pasqua segnato - come non mai - dal sole: poche le persone che hanno dovuto spiegare alle forze dell'ordine i motivi della evasione domiciliare. I giovinazzesi, con grande senso di responsabilità, hanno rispettato il patto e sono rimasti a casa: bravi.
  • Guardie Campestri Giovinazzo
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Guardia di Finanza Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Torna a casa una bambina di 4 anni sottratta alla mamma dal padre Torna a casa una bambina di 4 anni sottratta alla mamma dal padre Il Tribunale ha sospeso la genitorialità all'uomo: la madre ha così riabbracciato la figlia dopo due mesi
Sorpreso sul treno senza biglietto: «Non scendo». Arriva la Polizia Locale Sorpreso sul treno senza biglietto: «Non scendo». Arriva la Polizia Locale L'uomo, un extracomunitario, è stato condotto in Questura, a Bari. Il convoglio ha accumulato 31 minuti di ritardo
Covid-19, anche a Giovinazzo controlli con le forze dell'ordine Covid-19, anche a Giovinazzo controlli con le forze dell'ordine Un protocollo d'intesa è stato sottoscritto tra la Regione Puglia e la Prefettura di Bari
Elogio della Benemerita Elogio della Benemerita Una foto ed un pensiero bipartisan per ringraziare i Carabinieri per il lavoro svolto ogni giorno
Il benvenuto dei ladri: furto al Famila appena inaugurato Il benvenuto dei ladri: furto al Famila appena inaugurato Il raid nella notte, i banditi hanno sradicato una cassetta di sicurezza. Al vaglio i filmati delle telecamere
Diversamente abili, approvato Regolamento sugli spazi di sosta personalizzata Diversamente abili, approvato Regolamento sugli spazi di sosta personalizzata Stallone: «Un atto dovuto per regolarizzare la situazione e star vicini ai nostri concittadini che hanno bisogno di sostegno»
Capre sulla litoranea: disagi al traffico verso Molfetta Capre sulla litoranea: disagi al traffico verso Molfetta Momenti concitati questa mattina, pronto l'intervento della Polizia Locale
Salvarono uomo dai binari, encomio a tre Carabinieri (FOTO) Salvarono uomo dai binari, encomio a tre Carabinieri (FOTO) Ieri la cerimonia all'interno del Consiglio comunale di Giovinazzo
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.