L'evento presentato al Parlamento Europeo
L'evento presentato al Parlamento Europeo
Attualità

Pmi: imprenditori a Bruxelles guardano a "mini expo" Dubai

Presenti numerose aziende del territorio, grazie al lavoro del giovinazzese Vincenzo Dagostino

Una "mini expo" dedicata alle piccole e medie imprese che vogliono espandere il loro business anche fuori dai confini europei. L'evento, che si svolgerà in parallelo con l'Expo 2020 di Dubai, è stato presentato mercoledì 11 luglio al Parlamento Europeo davanti a 28 imprenditori provenienti da tutta Italia.

Organizzato dall'Unionecamere Esperti Europei (Ucee) con il supporto locale di Expertise House Consultancy, il "mini expo" ​«rispecchia il nostro impegno, come rappresentanti delle istituzioni europee, ad aprire tutte le porte possibili per l'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese».

La Unionecamere Esperti Europei è una organizzazione senza fini di lucro, con sede a Bruxelles, accreditata presso il Parlamento Europeo, composta da un qualificato pool di esperti internazionali il cui scopo è quello di fornire un supporto alla Comunità Europea per lo sviluppo di fattive collaborazioni tra i vari Paesi membri UE e tra membri UE e Paesi extra UE, collaborazioni che si sviluppano in ambito economico, sociale, culturale, tecnico, ambientale.

Questo palcoscenico ha visto presenti anche tante aziende del territorio, grazie al lavoro del vice presidente dell'Area Emirati Arabi, Vincenzo Dagostino, e del suo staff Avantgarde (Tommaso Incantalupo e Filippo Cortese) il quale ha dichiarato: ​«Il nostro obiettivo è di valorizzare le aziende pugliesi pronte al grande salto nel mercato mondiale in particolar modo quelle impegnate nel settore agroalimentare, della moda e delle tecnologie avanzate».

A sostegno del progetto è intervenuto l'eurodeputato Mario Borghezio, promotore dell'iniziativa, e il suo collega Danilo Oscar Lancini, i quali hanno dichiarato: «È doveroso cercare di creare sinergie fra il territorio italiano e Paesi fuori dall'Unione Europea, che hanno peculiarità e possibilità di business per le piccole e medie imprese».

La conferenza stampa nell'aula del Parlamento Europeo è stata arricchita dagli interventi finali e autorevoli di Shoaib Alrahimi e dal ceo di Expertise House Consultancy, Emad Hefnawy i quali all'unanimità hanno dichiarato che questa sarà un'iniziativa a supporto di Expo 2020, ma andrà anche oltre e assicurano che sarà una grande opportunità per le piccole e medie imprese.

«I prossimi appuntamenti - conclude il vice presidente Dagostino - saranno organizzati sul nostro territorio per dar modo a chi non era presente a Bruxelles di informarsi meglio sulle grandi opportunità che la Unionecamere Esperti Europeimette in campo per "mini expo" Dubai».
  • Avantgarde
  • Filippo Cortese
  • Vincenzo Dagostino
  • Tommaso Incantalupo
Altri contenuti a tema
Nasce il comitato elettorale "Giovinazzo per Francesco Spina" Nasce il comitato elettorale "Giovinazzo per Francesco Spina" È in piazza Garibaldi n. 24 nella sede dell'associazione Nuova Giovinazzo. Nominato come referente cittadino Filippo Cortese
Filippo Cortese: «Nuova Giovinazzo, un gruppo affiatato e dinamico» Filippo Cortese: «Nuova Giovinazzo, un gruppo affiatato e dinamico» Intervista con il referente della lista che sostiene il candidato Antonello Natalicchio
Nuova Giovinazzo sceglie il PD. È rottura col Gruppo Civico di Centro Nuova Giovinazzo sceglie il PD. È rottura col Gruppo Civico di Centro Il gruppo dell'ex consigliere comunale Filippo Cortese sosterrà il candidato Sindaco dei Dem
Giovinazzo d'esportazione Giovinazzo d'esportazione Riconoscimenti esteri per "Le Tre Colonne" ed "Avantgarde"
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.