Giovinazzo vista dall'alto (Foto Uff.Stampa Poliba)
Giovinazzo vista dall'alto (Foto Uff.Stampa Poliba)
Eventi e cultura

Pianificazione territoriale, un Master del Politecnico si occuperà anche di Giovinazzo

Per iscriversi c'è tempo fino al 28 febbraio

Unico in Puglia ed a numero chiuso. Si tratta del nuovo Master in "Pianificazione Territoriale e Ambientale" organizzato dal Politecnico di Bari. A coordinarlo ci sarà la prof.ssa Angela Barbanente, già Assessore all'Urbanistica della Regione Puglia e docente presso lo stesso Politecnico.

Il Master si occuperà, tra altre realtà, anche del caso di Giovinazzo (Levante) e dei nuovi progetti in itinere. Il corso, di durata annuale, prenderà anche in considerazione quanto realizzato in Mar Piccolo a Taranto ed altri esempi di rigenerazione territoriale con uno sguardo all'ambiente urbano.

Il Master in "Pianificazione Territoriale e Ambientale" offre un percorso formativo con approccio interdisciplinare e orientamento proprio nel settore ambientale. A tal fine sono comprese discipline quali Biologia, Selvicoltura, Idraulica Ambientale e Territoriale, Economia Ambientale, Geomatica e GIS.
Esso è finalizzato quindi alla formazione di figure professionali, che possano operare con elevate capacità tecniche e operative e propensione all'innovazione, nel campo della pianificazione e gestione territoriale per la tutela, valorizzazione e rigenerazione dell'ambiente, sia nel mondo delle libere professioni sia all'interno delle pubbliche amministrazioni.

Il percorso formativo è suddiviso in due semestri, per un totale di 12 unità didattiche, 60 Crediti Formativi Universitari complessivi (1500 ore). Ad esso possono partecipare i possessori di uno dei seguenti titoli: laurea specialistica conseguita ai sensi del D.M. 509/99; laurea magistrale conseguita ai sensi del D.M. 270/04; laurea conseguita secondo gli ordinamenti previgenti il D.M. 509/99; titolo rilasciato all'estero riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente, dal Consiglio Scientifico del corso.

Gli ammessi saranno tenuti a seguire le attività di didattica frontali, di laboratorio, di studio guidato e di didattica interattiva, sostenendo tutti gli esami previsti dal percorso formativo. L'esame finale consisterà nella discussione di una dissertazione scritta su una o più materie del percorso formativo. A conclusione del percorso formativo il Politecnico di Bari rilascerà il titolo di Master Universitario di secondo livello in "Pianificazione Territoriale e Ambientale".
Per agevolare la partecipazione dei professionisti, le lezioni del Master si terranno in due pomeriggi alla settimana, nei giorni concordati con i partecipanti e di solito evitando i rientri pomeridiani delle Pubbliche Amministrazioni.

La sede di svolgimento delle lezioni del Master sarà il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, del Territorio, Edile e di Chimica del Politecnico di Bari (Campus Universitario).
Gli interessati hanno tempo per proporre la propria domanda di ammissione sino al prossimo 28 febbraio 2019.
Per saperne di più e consultare il bando si può fare riferimento a questo link: http://www.poliba.it/it/didattica/master .

  • Politecnico Bari
  • Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Giovinazzo tra le mete pugliesi preferite dai lituani Giovinazzo tra le mete pugliesi preferite dai lituani A confermarlo i dati di Pugliapromozione
Giovinazzo fuori dai finanziamenti per strade e scuole: Italia in Comune insorge Giovinazzo fuori dai finanziamenti per strade e scuole: Italia in Comune insorge Il provvedimento del Governo penalizza i centri con poco più di 20.000 abitanti
Un video dall'alto per dichiarare l'amore per Giovinazzo Un video dall'alto per dichiarare l'amore per Giovinazzo Lo ha girato Antonio Lattarulo
A Giovinazzo i suoi tesori. Salvare l'arte com'è e dov'è A Giovinazzo i suoi tesori. Salvare l'arte com'è e dov'è Ospitiamo un breve articolo di Enrico Tedeschi che sostiene la teoria di Sgarbi e mette in guardia da possibili "fughe" altrove del nostro patrimonio artistico
"Bellitalia", così Michele Bonserio ricorda la Giovinazzo di venti anni fa "Bellitalia", così Michele Bonserio ricorda la Giovinazzo di venti anni fa La registrazione della trasmissione Rai è finita su YouTube e racconta di un borgo antico che iniziava a rinascere
Giovinazzo nella nebbia: spettacolo raro e affascinante (FOTO) Giovinazzo nella nebbia: spettacolo raro e affascinante (FOTO) Una coltre ha avvolto la città dopo le 21.00 di ieri sera. Suggestivi i paesaggi dai contorni indefiniti
1 La dichiarazione d'amore a Giovinazzo di Alfonso Ricci La dichiarazione d'amore a Giovinazzo di Alfonso Ricci Alcuni scatti serali per raccontare con le foto la meravigliosa atmosfera del borgo antico
Giovinazzo finisce di nuovo su Borghi Magazine Giovinazzo finisce di nuovo su Borghi Magazine La sua bellezza e la sua storia raccontate dalla penna di Marino Pagano
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.