Passo carrabile
Passo carrabile
Politica

Passi carrabili, PVA: «Amministrazione fa cassa per coprire spese folli»

Una nota del movimento di opposizione invita i cittadini a «sospendere il pagamento»

«Come ogni volta che bisogna far cassa per coprire le spese "folli" di quest'Amministrazione, puntuali arrivano nuove tasse comunali. Questa volta sotto forma di cartelle TOSAP sui passi carrabili».

La denuncia arriva dal direttivo di PrimaVera Alternativa, che attacca le politiche tributarie dell'esecutivo cittadino: «Come spillare qualche euro in più ai già malcapitati contribuenti giovinazzesi - attaccano da PVA -? Semplice. Basta inventarsi uno stratagemma che faccia automaticamente lievitare l'imposta da pagare. E così, sui passi carrabili - spiega la nota -, anziché determinare la superficie tassabile moltiplicando la larghezza del passo, misurata sul fronte dell'edificio o del terreno al quale si dà accesso, per la profondità di un metro lineare, come stabilito dalla legge (D.lgs. 507/93 poi modificato dalla legge 549/95) e dallo stesso Regolamento Comunale (art. 19), il duo Depalma–Iannone ha pensato bene invece di misurare la larghezza del taglio, ossia l'intervallo sul marciapiede o di altro manufatto che serve solo a identificare il passo carrabile. Così facendo - esplicano ancora da PVA -, tutti i garage o autorimesse larghi 2 metri (standard costruttivo degli anni 60/70/80) si ritrovano ad essere tassati per una superficie maggiore, che per effetto dell'arrotondamento diventa di tre metri quadrati, anziché due, con un aggravio per ogni proprietario di 13 euro. Lo stesso criterio di calcolo fissato dalla Legge è stato ribadito anche dal Ministero delle Finanze (circolare 43/E del 1996) e dal "Manuale dei tributi locali" di Luciano De Vico.

Per il movimento di opposizione, quanto sta accadendo non ha riscontro altrove e sarebbe un grave abuso: «Il sistema di tassazione attuato a Giovinazzo, pertanto, non trova riscontro in nessun altro Comune e in alcun riferimento legislativo. PrimaVera Alternativa - è dunque la posizione ufficiale -, perciò, invita tutti i cittadini a sospendere il pagamento, utilizzando la proroga fino al 31 maggio 2020 concessa dal Comune, a cui era stata sottoposta la questione, in attesa di nuovi pronunciamenti».

PrimaVera Alternativa si stupisce che non vi sia stata alcuna comunicazione in tal senso ai cittadini «molti dei quali hanno preferito già pagare piuttosto che perdersi in verifiche ed estenuanti contenziosi. Si ribadisce inoltre che per i cosiddetti passi carrabili a raso (quelli privi di opere visibili sul marciapiede tese a facilitare l'accesso alla proprietà privata), a meno di autorizzazione richiesta dagli stessi proprietari, non deve essere pagata nessuna TOSAP.
Ancora una volta il duo Depalma–Iannone - conclude sarcastico il direttivo PVA - si rivela imbattibile nel vessare e tartassare i cittadini di Giovinazzo».
Una cartella Tosap
  • passi carrabili
  • PrimaVera Alternativa
Altri contenuti a tema
1 PVA: «Troppa gente in giro, così non va. Restiamo a casa!» PVA: «Troppa gente in giro, così non va. Restiamo a casa!» L'appello accorato del movimento di opposizione ai giovinazzesi
Sanificazione con l'ausilio degli agricoltori: il plauso di PrimaVera Alternativa Sanificazione con l'ausilio degli agricoltori: il plauso di PrimaVera Alternativa Il movimento di opposizione li ringrazia
Le opposizioni su impianto nell'agro: «Ma il Sindaco lo vuole o no?» Le opposizioni su impianto nell'agro: «Ma il Sindaco lo vuole o no?» Ieri sera la conferenza stampa dei movimenti e dei partiti che dicono "no" alla nascita di un nuovo impianto di smaltimento di rifiuti non pericolosi
Cava scarti edili, le opposizioni: «120mila motivi per dire no!» Cava scarti edili, le opposizioni: «120mila motivi per dire no!» Il documento ufficiale di PVA, PD, SI e Articolo 1
«Nel silenzio di Depalma 5000 metri quadrati di spiaggia libera ai privati» «Nel silenzio di Depalma 5000 metri quadrati di spiaggia libera ai privati» La denuncia di PrimaVera Alternativa
TOSAP, PVA all'Assessore Colaluce: «Perché non ha annullato avvisi illegittimi?» TOSAP, PVA all'Assessore Colaluce: «Perché non ha annullato avvisi illegittimi?» La replica del movimento dopo le dichiarazioni della componente della Giunta Depalma
PVA su brand e logo Giovinazzo: «Più fatti, meno pezze a colore» PVA su brand e logo Giovinazzo: «Più fatti, meno pezze a colore» La controreplica del movimento di opposizione all'Amministrazione comunale
Brand Giovinazzo, PrimaVera Alternativa vuol vederci chiaro Brand Giovinazzo, PrimaVera Alternativa vuol vederci chiaro Gli interrogativi del movimento di opposizione sul logo e lo slogan
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.