Oggi la Giornata per la lotta alla sclerodermia
Oggi la Giornata per la lotta alla sclerodermia
Sociale

Oggi è la Giornata per la lotta alla sclerodermia

L'iniziativa si inserisce all'interno dei festeggiamenti per i Santi Medici

Nel programma della festa dei Santi Medici, in programma quest'oggi con il culmine della processione serale, si inserisce una iniziativa che volge con sensibilità lo sguardo alla solidarietà. Infatti, questa mattina si potrà contribuire alla ricerca sulla sclerodermia acquistando con un contributo una pianta di ciclamino. L'iniziativa è a cura del Gils- Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia.

L'associazione qui a Giovinazzo è coordinata e seguita dalla volontaria Santa Gala che con il gruppo di volontari presenti a partire dalle ore 8.00 nei punti informazione che saranno allestiti in piazza duomo, in piazza Costantinopoli e in piazza Vittorio Emanuele II. Il termine "sclerodermia" invecchiamento della pelle. Si tratta di una malattia sistemica che colpisce i piccoli vasi arteriosi e organi interni importanti quali cuore, polmone, esofago, intestino e rene. Le caratteristiche salienti sono la fibrosi, il danno endoteliale e l'eccessiva attività del sistema immunitario. La malattia, rara e poco conosciuta, predilige in modo particolare le donne.

La sclerosi sistemica può essere una malattia molto invalidante e a prognosi infausta. Ora però la ricerca medica ha scoperto le armi valide per combattere le complicanze più terribili della malattia, altre sono in via di sviluppo. Grazie alla possibilità di diagnosticarla in fase precoce, la qualità di vita dei pazienti e la loro aspettativa di vita è aumentata fino alla consapevolezza che oggi la malattia si possa curare.

Molto utile è la diagnosi precoce e il campanello d'allarme per il riconoscimento della malattia della Sclerodermia- Sclerosi Sistemica è il fenomeno detto di Raynaud, che si manifesta con il cambiamento di colore delle mani quando la persona è esposta al freddo. Per avere maggiori informazioni si può chiamare il numero verde del Gils. Il simbolo della campagna di raccolta fondi, oltre che di sensibilizzazione sociale, è il fiore del ciclamino che è molto resistente alle temperature fredde. Comprando una pianta si contribuisce con un gesto semplice ad una battaglia assai importante.

Il programma dei festeggiamenti in onore dei Santi Medici Cosma e Damiano nella giornata odierna prevedono alle ore 8.30 la celebrazione della S. Messa nella Concattedrale; alle ore 9.00 il Giro per le vie della città della bassa banda "Città di Giovinazzo"; alle ore10.30 la S. Messa, poi nel pomeriggio sempre in Cattedrale alle ore 18.00 la recita del S. Rosario alle ore 18.30 la S. Messa seguita dalla processione per le vie della città della venerata effigie dei SS. Cosma e Damiano accompagnata dalla bassa banda "Città di Giovinazzo" e dal concerto bandistico "Città di Giovinazzo".

La fede, le tradizioni musicali proprie della banda e la solidarietà saranno gli elementi cardine di una festa molto attesa e seguita.
  • Sclerodermia
Altri contenuti a tema
Festa dei Santi Medici, Vito Di Tano a Giovinazzo per parlare di Sclerodermia Festa dei Santi Medici, Vito Di Tano a Giovinazzo per parlare di Sclerodermia Questa sera la testimonianza del campione durante la Messa che precede la Novena ai Santi Medici
Un bando di concorso aspettando la Giornata del Ciclamino Un bando di concorso aspettando la Giornata del Ciclamino Per la lotta alla Sclerodermia verranno premiati giovani ricercatori e si raccoglieranno fondi
Un ciclamino per prevenire e conoscere Un ciclamino per prevenire e conoscere Durante la festa dei Santi Medici saranno venduti ciclamini per la lotta alla Sclerodermia
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.