Gli archi di Palazzo Vescovile
Gli archi di Palazzo Vescovile
Eventi e cultura

Oggi e domani c'è “La magia degli archi di Giovinazzo”

L'evento è curato dalla sezione locale della Fidapa e si avvale della collaborazione di architetti, storici, artisti ed espositori

Si svolgerà in questo fine settimana l'evento "La magia degli archi di Giovinazzo", organizzato dalla sezione cittadina della Fidapa, patrocinato dall'Assessorato alla Cultura e dall'Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Giovinazzo, prevederà un momento teorico e un momento pratico.

Il momento teorico sarà l' incontro aperto alla cittadinanza che si svolgerà questa sera, sabato 12 maggio, alle ore 19.30, nell'Episcopio della Concattedrale di Santa Maria Assunta, adiacente all'atrio vescovile. Nel ruolo di relatori ci saranno Michele Bonserio, esperto di storia locale, e l'architetto Michele Camporeale, responsabile FAI del gruppo giovinazzese. Sarà lui a soffermarsi sugli archi dal punto di vista tecnico ed architettonico, mentre sarà cura di Michele Bonserio illustrare gli archi del borgo antico nei loro aspetti storici.

«Nell'incontro - ci ha anticipato l'architetto - farò una disamina dei tipi di arco costruiti nel corso dei secoli fino all'età contemporanea, quale elemento strutturale primario che consentì di generare le volte con le quali coprire gli ambienti. Vi sarà una disamina in generale dei tipi di volta e della tecnica costruttiva dei ventidue soprarchi presenti nel centro storico di Giovinazzo, che hanno permesso di superare gli assi viari principali senza interrompere l'edificato al livello superiore rispetto alla sede stradale. Nei punti di incrocio - ha continuato - sono diventati volte di sostegno allo sviluppo di torri verticali come l'Arco del Soccorso. In altri casi costituiscono i portali di accesso ai grandi palazzi a corte, come nel caso del Palazzo Ducale. L'illustrazione degli esempi cittadini e della relativa toponomastica - ha concluso - sarà affidata allo storico locale Michele Bonserio».

Questa sera saranno proiettate diapositive che illustreranno le particolarità e le peculiarità dei vari archi di Giovinazzo collocati nel centro storico. Un book fotografico con tutte le immagini, realizzato con estro e creatività da Cia Biscardi, socia Fidapa.

A fine serata saranno presentati gli artisti protagonisti dell'iniziativa prevista per domani, domenica 13 maggio, quando, a partire dalle ore 19.30, insieme ad alcuni espositori animeranno via Cattedrale con un evento dal titolo "Animazione artistica sotto gli archi": pittori anche in estemporanea, fotografi, una ceramista ed una ricamatrice, tutti giovinazzesi, daranno vita a creazioni originali realizzate per questa due giorni curata dalla Fidapa, che permetterà di scoprire ulteriori particolari della storia del nostro incantevole borgo antico.
  • Fidapa
  • Michele Camporeale
  • archi Giovinazzo
  • Michele Bonserio
Altri contenuti a tema
2 Giovinazzo ringrazia una donna ed un medico esemplare Giovinazzo ringrazia una donna ed un medico esemplare Dedicato il Giardino della Scuola “San G. Bosco” ed intitolata IV Traversa Marconi a Sabina Anemone Ressa
Violenza sulle donne, il programma odierno Violenza sulle donne, il programma odierno La Fidapa giovinazzese organizza un evento alle 18.00. Ed in Sala San Felice si proietta il cortometraggio "Io invisibile"
La Fidapa s'interroga sui diritti dei fanciulli La Fidapa s'interroga sui diritti dei fanciulli Mercoledì scorso un evento alla Scuola secondaria infeeriore "G.Marconi"
"Bellitalia", così Michele Bonserio ricorda la Giovinazzo di venti anni fa "Bellitalia", così Michele Bonserio ricorda la Giovinazzo di venti anni fa La registrazione della trasmissione Rai è finita su YouTube e racconta di un borgo antico che iniziava a rinascere
"Quali diritti per i fanciulli?", la FIDAPA si interroga in un convegno "Quali diritti per i fanciulli?", la FIDAPA si interroga in un convegno Domani pomeriggio nella scuola "Marconi" alla presenza di esperti e politici
"Creare è arte", un nuovo appuntamento con la Fidapa Giovinazzo "Creare è arte", un nuovo appuntamento con la Fidapa Giovinazzo Questa sera alle 18.00 all'Hotel St.Martin
La Fidapa ha aperto lo "Scrigno delle donne" La Fidapa ha aperto lo "Scrigno delle donne" Ieri sera emozionante evento in Sala San Felice
Canadesi stregati da Giovinazzo: «Torneremo presto!» Canadesi stregati da Giovinazzo: «Torneremo presto!» Da Toronto in Puglia per scoprire le bellezze locali. L'Assessore Vacca: «Questo è il turismo vincente»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.