La Prefettura di Bari
La Prefettura di Bari
Cronaca

Occupazione alloggi popolari, Depalma convocato in Prefettura

Il Sindaco: «Lasciate le case che non vi spettano e non appesantite la vostra posizione»

L'occupazione degli alloggi popolari è diventato uno dei temi più importanti dell'ultimo periodo a Giovinazzo. Da una parte la necessità di avere una casa di diverse famiglie, dall'altra l'ineludibile esigenza di legalità.

Per questo motivo, il Prefetto Marilisa Magno ha convocato il Sindaco, Tommaso Depalma, per discutere del problema. Primo fra i comuni che vivono questo problema, Giovinazzo cerca quindi interlocuzione con le più alte cariche dello Stato in regione.

All'incontro hanno partecipato anche i vertici di Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza al fine di studiare strategie per combattere un fenomeno odioso, che sottrae un diritto ad alcune persone che lo hanno acquisito in virtù del loro status.

«Nel corso dell'incontro - spiegano da Palazzo di Città - sono state stabilite le attività procedurali, che coinvolgeranno anche Arca Puglia, per arrivare ad ottenere quegli strumenti giuridici indispensabili per procedere allo sgombero forzoso degli alloggi anche alla luce del nuovo Decreto Sicurezza del Ministero dell'Interno. In questo momento, a Giovinazzo, sono tre gli alloggi occupati abusivamente».

Depalma ha quindi ribadito il suo punto di vista, inviando un messaggio che sa tanto di "tolleranza zero" nei confronti degli occupanti abusivi: «C'è unità di intenti affinché venga ristabilita la legalità - è il commento del sindaco Depalma -. In merito ci sono delle graduatorie e vanno rispettate. Consiglio agli abusivi - è la dichiarazione chiara d'intenti - di lasciare gli alloggi occupati abusivamente per evitare di appesantire la propria posizione anche dal punto di vista penale».

  • Tommaso Depalma
  • alloggi popolari
  • Prefettura di Bari
Altri contenuti a tema
Capurso, anche Depalma tra i sindaci per la nuova sede e per Abbaticchio Capurso, anche Depalma tra i sindaci per la nuova sede e per Abbaticchio L'evento inaugurale è stato anche occasione per il dialogo sulle europee
TARI, Depalma e Iannone rispondono a PrimaVera Alternativa TARI, Depalma e Iannone rispondono a PrimaVera Alternativa La controreplica dopo le polemiche degli scorsi giorni sulle nuove tariffe
Casa di Riposo e Villa Comunale: a che punto siamo? Casa di Riposo e Villa Comunale: a che punto siamo? Un post del Sindaco chiarisce lo stato di avanzamento dei lavori e richiama gli altri interventi in corso in questi giorni
Piccoli cittadini crescono Piccoli cittadini crescono Un progetto delle Scuole dell'Infanzia di Giovinazzo
I primi cittadini di Italia in Comune a sostegno del mondo delle imprese I primi cittadini di Italia in Comune a sostegno del mondo delle imprese Nove sindaci, tra cui Depalma, scrivono a Decaro: "Urgente un Piano di sviluppo economico 2020-2025"
Anna Vacca lascia: Cristina Piscitelli nuovo Assessore a Cultura e Turismo Anna Vacca lascia: Cristina Piscitelli nuovo Assessore a Cultura e Turismo La nota stampa del Comune che chiarisce i contorni della vicenda
Villa Comunale cantierizzata: partono i lavori Villa Comunale cantierizzata: partono i lavori Depalma: «In campagna elettorale non avevamo proposto fiction». L'Assessore Depalo: «Solo il primo di tanti cantieri che interesseranno la città»
Intesa tra Comune, Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza per il contrasto all'evasione fiscale Intesa tra Comune, Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza per il contrasto all'evasione fiscale Ieri la sigla a Bari. Depalma: «Importante per stanare i furbetti, vera piaga italiana»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.