La Prefettura di Bari
La Prefettura di Bari
Cronaca

Occupazione alloggi popolari, Depalma convocato in Prefettura

Il Sindaco: «Lasciate le case che non vi spettano e non appesantite la vostra posizione»

L'occupazione degli alloggi popolari è diventato uno dei temi più importanti dell'ultimo periodo a Giovinazzo. Da una parte la necessità di avere una casa di diverse famiglie, dall'altra l'ineludibile esigenza di legalità.

Per questo motivo, il Prefetto Marilisa Magno ha convocato il Sindaco, Tommaso Depalma, per discutere del problema. Primo fra i comuni che vivono questo problema, Giovinazzo cerca quindi interlocuzione con le più alte cariche dello Stato in regione.

All'incontro hanno partecipato anche i vertici di Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza al fine di studiare strategie per combattere un fenomeno odioso, che sottrae un diritto ad alcune persone che lo hanno acquisito in virtù del loro status.

«Nel corso dell'incontro - spiegano da Palazzo di Città - sono state stabilite le attività procedurali, che coinvolgeranno anche Arca Puglia, per arrivare ad ottenere quegli strumenti giuridici indispensabili per procedere allo sgombero forzoso degli alloggi anche alla luce del nuovo Decreto Sicurezza del Ministero dell'Interno. In questo momento, a Giovinazzo, sono tre gli alloggi occupati abusivamente».

Depalma ha quindi ribadito il suo punto di vista, inviando un messaggio che sa tanto di "tolleranza zero" nei confronti degli occupanti abusivi: «C'è unità di intenti affinché venga ristabilita la legalità - è il commento del sindaco Depalma -. In merito ci sono delle graduatorie e vanno rispettate. Consiglio agli abusivi - è la dichiarazione chiara d'intenti - di lasciare gli alloggi occupati abusivamente per evitare di appesantire la propria posizione anche dal punto di vista penale».

  • Tommaso Depalma
  • alloggi popolari
  • Prefettura di Bari
Altri contenuti a tema
«Offese la sua reputazione» su Facebook, assolto l'ex sindaco Depalma «Offese la sua reputazione» su Facebook, assolto l'ex sindaco Depalma Per il giudice Parisi «il fatto non sussiste», caduta l'accusa di diffamazione aggravata dopo la denuncia di un cittadino
Puglia meta di Turismo sportivo: Depalma nominato consigliere di Emiliano Puglia meta di Turismo sportivo: Depalma nominato consigliere di Emiliano Il decreto emesso nella giornata di martedì 18 ottobre
Tommaso Depalma racconta il suo nuovo presente Tommaso Depalma racconta il suo nuovo presente Intervista all'ex sindaco, ancora in campo nell'ambiente ciclistico e a sostegno del nuovo progetto amministrativo
"Tom" al passo d'addio. Da oggi non sarà più sindaco di Giovinazzo "Tom" al passo d'addio. Da oggi non sarà più sindaco di Giovinazzo La lettera aperta, rivolta ai cittadini, pubblicata sui social network
Passaggio del testimone Passaggio del testimone Michele Sollecito succede a Tommaso Depalma. Le nostre riflessioni
Bike Economy, entra nel vivo Patto di Mattinata voluto da Tommaso Depalma Bike Economy, entra nel vivo Patto di Mattinata voluto da Tommaso Depalma Il sindaco uscente di Giovinazzo: «Fondamentale condividere sui territori buone pratiche»
Aggressione ad agente di un Polizia Locale: la vicinanza di Palazzo di Città Aggressione ad agente di un Polizia Locale: la vicinanza di Palazzo di Città Depalma: «All'arrogante di turno abbiamo fatto assaggiare le manette». Campanella: «Non arretreremo di un centimetro»
Depalma tra gli amministratori che hanno ripulito l'agro di Casamassima Depalma tra gli amministratori che hanno ripulito l'agro di Casamassima Sabato scorso l'iniziativa voluta dal comune del Sud-Est barese
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.