L'edicola in piazza Costantinopoli. <span>Foto Lucia Palmiotto</span>
L'edicola in piazza Costantinopoli. Foto Lucia Palmiotto
Chiesa locale

Niente processioni, i presidenti dei Comitati Feste Patronali si adeguano al volere della Conferenza Episcopale Pugliese

La lettera inviata a Monsignor Domenico Cornacchia

È di fatto un "obbedisco" senza nessuna remora quello che emerge dalla lettera inviata dai presidenti dei quattro Comitati Feste Patronali di Molfetta, Ruvo di Puglia, Giovinazzo e Terlizzi a Mons. Domenico Cornacchia, dopo che la Conferenza Episcopale Pugliese aveva sancito con un documento condiviso lo stop alle processioni durante i festeggiamenti estivi dei Santi Patroni.
Una decisione dolorosa ma necessaria, figlia diretta dell'emergenza sanitaria ancora in corso e che certamente lascerà l'amaro in bocca in una fetta consistente della popolazione. Tuttavia non si sarebbe potuto decidere diversamente e le celebrazioni liturgiche torneranno ad essere davvero il fulcro dei festeggiamenti.
Per i riti popolari ci sarà tempo in futuro.
Di seguito la lettera inviata al Vescovo da Gaetano Dagostino, Leonardo Siragusa, Francesco Sparapano e Vincenzo Vallarelli.

«Eccellenza Reverendissima,
la presente, a firma congiunta dei sottoscritti Presidenti dei Comitati Feste Patronali delle Città di questa Diocesi, Molfetta, Ruvo, Giovinazzo e Terlizzi, vuole esprimere la piena, convinta e unanime adesione delle commissioni che presiediamo agli intenti espressi dalla Conferenza Episcopale della Puglia nella lettera aperta del 20 maggio u.s., rivolta al clero ed ai fedeli, con la quale viene di fatto sancita l'impossibilità di organizzare processioni, trasferimenti pubblici di immagini sacre, fiaccolate e momenti di preghiera collettiva.

Al contempo, rimaniamo a completa disposizione di Vostra Eccellenza e dei Parroci delle nostre comunità locali per ogni collaborazione e assistenza necessaria all'organizzazione logistica delle celebrazioni liturgiche.
Voglia accogliere Eccellenza, le espressioni della nostra filiale devozione».
  • Diocesi Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi
  • Comitato Feste Patronali
  • Mons. Domenico Cornacchia
  • Gaetano Dagostino
  • Conferenza Episcopale Pugliese
Altri contenuti a tema
Intervista alla mamma del Beato Carlo Acutis in diretta sul sito della Diocesi Intervista alla mamma del Beato Carlo Acutis in diretta sul sito della Diocesi Iniziativa della parrocchia Santa Maria di Sovereto
Convegno pastorale diocesano in diretta streaming Convegno pastorale diocesano in diretta streaming L'evento si terrà in presenza venerdì 23 mentre mercoledì 28 sono previsti i momenti parrocchiali
"Tessitori di fraternità": oggi si apre il mese missionario diocesano "Tessitori di fraternità": oggi si apre il mese missionario diocesano Adorazione eucaristica alle 20.00 e poi il ricordo di don Roberto Malgesini
San Michele Arcangelo, stasera Mons. Cornacchia a Giovinazzo San Michele Arcangelo, stasera Mons. Cornacchia a Giovinazzo Solenne celebrazione eucaristica nella parrocchia Sant'Agostino
Mons. Cornacchia: «Ovunque diffondiamo il profumo dell'amore di Cristo» Mons. Cornacchia: «Ovunque diffondiamo il profumo dell'amore di Cristo» L'omelia del Vescovo durante il Pontificale in onore di Maria SS di Corsignano
Giovinazzo in festa per Maria SS. di Corsignano Giovinazzo in festa per Maria SS. di Corsignano Il programma completo messo a punto dal Comitato Feste Patronali
Festa Patronale 2020, il messaggio di Gaetano Dagostino alla città Festa Patronale 2020, il messaggio di Gaetano Dagostino alla città Il Presidente del Comitato Feste Patronali: «Ridotto tutto all’essenziale, obbligati a soffermarci sul sacro viso della Madonna»​
Il Ferragosto solidale della Diocesi a sostegno di affitti e bollette Il Ferragosto solidale della Diocesi a sostegno di affitti e bollette Ecco come donare alla Caritas cittadina per sostenere le famiglie in difficoltà
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.