Michele Fiorentino (a dx) posa col suo libro
Michele Fiorentino (a dx) posa col suo libro
Eventi e cultura

Michele Fiorentino e la passione per la musica e per la Marina Militare

Due libri per raccontarsi

La passione per la musica e la grande dedizione al suo lavoro oltre che per la città di Taranto nella quale presta servizio in Marina, hanno dato la spinta emozionale a Michele Fiorentino, 1° Luogotenente Musicante della Marina Militare, in riserva dal 1 agosto 2018, strumentista esecutore presso la Banda Centrale della Marina Militare dal 1981, per scrivere un libro che racconta di bella musica.

Il nostro concittadino, studioso e appassionato della storia navale e della Regia Marina, si dedica da lungo tempo a diffondere la conoscenza di avvenimenti storici attraverso incontri e conferenze nelle scuole superiori, negli istituti nautici, nelle sedi dell' A. N.M.I. in Italia, in quanto socio effettivo da moltissimi anni, e riscuote attenzione e positivi consensi.

Ha in corso collaborazioni con docenti, esperti e relatori storici per analizzare e riflettere sui docenti storici nel rispetto delle fonti ufficiali storiche relative alla Regia Marina.

Da più di venti anni è solista concertista, suona il flicorno Sopranino in rinomati Concerti Bandistici e Orchestre italiane di Fiati.
Michele Fiorentino ha trascorso questi ultimi anni ad approfondire le sue ricerche dedicandosi alla realizzazione di due libri storici, pubblicati nello scorso mese di Aprile da Mandese Editore di Taranto. Il primo volume dal titolo "Gaudo e Matapan- Attraverso le testimonianze dei sopravvissuti " descrive lo scontro navale notturno del 28 Marzo 1941che avvenne nel Mar Egeo.( sarà presentato a Luglio a Molfetta ndr)

Il secondo libro tratta della storia del Maestro Vittorio Manente e della Banda Centrale della Marina Militare ed è intitolato per l'appunto " Vittorio Manente-Una vita in musica e stellette".
La nostra attenzione si soffermerà sul libro dedicato alla vita militare del Capitano di Fregata, maestro direttore della Banda Centrale della Marina Militare attraverso il ricordo che l'autore traccia. Grazie alla disponibilità della famiglia, dopo la scomparsa del Maestro, è stato possibile consultare l'archivio personale, e soprattutto musicale, utili per rendere possibile a Michele Fiorentino la realizzazione del libro veicolo di diffusione della musica che il maestro Manente ha composto.

Nel libro, che abbiamo sfogliato con piacere, tanti i ricordi che legano il Maestro con la città di Taranto, con la sua amata musica, con i riti della settimana santa tarantina, con le composizioni delle marce funebri, le tradizioni, la storia e il forte legame con la Marina Militare di cui Vittorio Manente fu dal 1964 direttore del corpo musicale dopo averne fatto parte ai tempi di Regia Marina. L'autore Fiorentino si è appassionato molto alla ricerca delle notizie, delle testimonianze che nel libro hanno pregevole valore, della raccolta di fotografie e della cura posta nelle didascalie annesse. L'accurato lavoro è stato presentato in questo periodo già in numerose occasioni d'incontro e possiamo ricordare che sarà ripresentato a Taranto il 10 Giugno al Castello Aragonese in occasione della Festa della Marina. La chiacchierata con Michele Fiorentino ci ha fatto scoprire l'essenza di questo suo appassionato lavoro di ricerca.

Il suo libro nasce con l'obiettivo di far conoscere una bella storia e una persona molto stimata, Vittorio Manente

Sì.Il libro nasce da una promessa data personalmente al Maestro, Direttore della Banda Centrale della Marina Militare, Vittorio Manente, per descrivere la sua vita di musicante con le stellette fra due ere, dalla Regia Marina fino al 1983, data del suo congedo. In particolar modo egli lamentava la mancanza di notizie storiche sulla prestigiosa Banda della Regia Marina , diretta dal suo maestro Aghemo. La sua storia, e quella della Banda, viene raccontata attraverso la sua diretta testimonianza in quanto per oltre diciotto anni ha svolto l'incarico di Maestro Direttore, precisamente dal 1965 al 1983.
Con questo mio testo vorrei far conoscere ai lettori la vita di tutti coloro che svolgono l'arte della musica con le stellette.
Il libro contiene molti ricordi personali in quanto per oltre venticinque anni, ho prestato servizio presso la Banda Centrale della Marina Militare, in qualità di Maresciallo Musicante e allievo del Maestro Manente. Anche per me : "Una vita fra Musica e Stellette". La prefazione del libro è stata curata da Monsignor Luigi Romanazzi. Il libro è stato presentato lo scorso 3 Aprile 2019 presso il Duomo di San Cataldo a Taranto, alla presenza di sua Eccellenza l'Arcivescovo di Taranto e le massime autorità della Marina Militare e civili. Sono state donate al Museo diocesano le composizioni del Maestro Manente e il libro sulla sua storia , mentre le centonovanta strumentazioni per grande Banda saranno donate prossimamente al Conservatorio Musicale di Bari. Con grande soddisfazione personale i libri sono stati donati al Sig. Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Ammiraglio Valter Girardelli alla presenza del Comandante di Marina Sud Taranto, Ammiraglio Salvatore Vitiello. Il libro, edizioni Mandese, è stato acquisito ufficialmente dalla Marina Militare.


L'essenza della grande passione per la musica emerge a chiare lettere dal libro del nostro concittadino Michele Fiorentino.
Il suo lavoro resterà a futura memoria quale rilevante documento storico impreziosito dal contributo di illustri ospiti oltre che ricco di ricerche per gli appassionati.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Michele Fiorentino
Altri contenuti a tema
Settimana Santa e musica: un legame raccontato in una conferenza all'Odeion di Giovinazzo Settimana Santa e musica: un legame raccontato in una conferenza all'Odeion di Giovinazzo La cronaca di una serata interessante
La storia delle bande pugliesi: una importante conferenza all'Odeion di Giovinazzo La storia delle bande pugliesi: una importante conferenza all'Odeion di Giovinazzo La conferenza si terrà domani, 6 aprile, a partire dalle 17.30.
1 Michele Fiorentino relatore nella conferenza "L'attacco a Taranto" Michele Fiorentino relatore nella conferenza "L'attacco a Taranto" La conferenza si terrà l'11 novembre nel Castello Aragonese
160 anni della Marina Militare: il giovinazzese Michele Fiorentino relatore a Trani 160 anni della Marina Militare: il giovinazzese Michele Fiorentino relatore a Trani Stasera conferenza storica nel lido dell'ANMI
Michele Fiorentino racconta le marce funebri della Settimana Santa (VIDEO) Michele Fiorentino racconta le marce funebri della Settimana Santa (VIDEO) Un breve ed interessante viaggio nelle note che accompagnavano i riti della pietà popolare
Foibe, il giovinazzese Michele Fiorentino relatore di un seminario in streaming Foibe, il giovinazzese Michele Fiorentino relatore di un seminario in streaming Il musicista, Luogotenente della Marina Militare, ha raccontato una delle pagine più buie della storia italiana
"L'arte ci unisce", il saluto di volti noti giovinazzesi "L'arte ci unisce", il saluto di volti noti giovinazzesi Quinto video della nostra rubrica (il sesto se si considera il messaggio a sorpresa di John Turturro)
Michele Fiorentino presenta "Savoia Marchetti S.79 – I Gobbi Maledetti” Michele Fiorentino presenta "Savoia Marchetti S.79 – I Gobbi Maledetti” Stasera nella sede dell'Associazione Arma Aeronautica di Giovinazzo
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.