I controlli dei Carabinieri
I controlli dei Carabinieri
Cronaca

Lavoro nero, blitz dei Carabinieri in Puglia

Controlli a tappeto in tutte le province, individuati 28 lavoratori irregolari

Negli ultimi tre giorni è scattato in tutta la Puglia un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato soprattutto al contrasto delle violazioni in materia di tutela e sicurezza sui luoghi di lavoro e delle tipologie di reati ad esso connessi, quali l'impiego di lavoratori in nero o di manodopera minorile.

L'attività, disposta dal Comando Legione Carabinieri Puglia in collaborazione con militari specializzati dei Nuclei Carabinieri Ispettorato del Lavoro e con personale delle Direzioni Territoriali del Lavoro della Regione, ha visto impegnati militari dei comandi provinciali di Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, supportati anche da velivoli del 6° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bari. I controlli si sono concentrati su esercizi pubblici, aziende commerciali, cantieri edili, aziende agricole, fabbriche e stabilimenti per complessive 490 attività controllate. In ambito regionale sono stati ispezionati complessivamente 252 esercizi pubblici, 99 aziende, 52 cantieri edili, 65 aziende agricole, 13 fabbriche e 9 stabilimenti. Sono stati 28 i lavoratori irregolari individuati di cui 5 extracomunitari; 32 sanzioni amministrative elevate per un ammontare di oltre 100.000 euro; 5 proposte di chiusura di esercizi o aziende per violazione delle norme poste a tutela della sicurezza dei luoghi di lavoro. Nell'ambito di questi controlli, sono stati anche seguiti servizi straordinari di controllo del territorio, della circolazione stradale e di contrasto ai fenomeni dei furti e della ricettazione, nonché dello smercio di stupefacenti, con questi risultati: 37 sono stati gli arresti per reati vari e 68 le persone deferite in stato di libertà; 2 i chili di marijuana, 61 i grammi di cocaina e 9 quelli di hashish sequestrati; 1 pistola e 2 armi bianche sequestrate.

3.289, infine, le persone identificate e 2.617 i veicoli controllati; 379 le contravvenzioni al codice della strada elevate e 286 le perquisizioni personali, domiciliari o veicolari eseguite.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia Al colonnello Saverio Ceglie subentra il parigrado Angelo Primaldo Giurgola
Amara sorpresa al ritorno dalla Festa Patronale: svaligiati due appartamenti Amara sorpresa al ritorno dalla Festa Patronale: svaligiati due appartamenti Il fatto è accaduto domenica sera in via Frascolla. Colpo, solo tentato, in via Papa Giovanni XXIII: proprietari faccia a faccia con i ladri
Carabinieri, controlli straordinari per il Ferragosto Carabinieri, controlli straordinari per il Ferragosto In corso controlli alla circolazione stradale e verifiche nell'area costiera
Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale Aveva fatto perdere le proprie tracce mentre era ricoverato al Vittorio Emanuele II di Bisceglie
Ricoverato a Bisceglie per sospetta tubercolosi polmonare, fa perdere le sue tracce Ricoverato a Bisceglie per sospetta tubercolosi polmonare, fa perdere le sue tracce Lo hanno riferito i Carabinieri di Trani, che invitano a prestare la massima attenzione
Il Consiglio comunale ha ricordato il Maresciallo Vincenzo Di Gennaro Il Consiglio comunale ha ricordato il Maresciallo Vincenzo Di Gennaro Arbore: «Pensiero alla sua famiglia ed a tutti i caduti delle forze dell'ordine»
Cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri Puglia Cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri Puglia Al generale di brigata Giovanni Cataldo succede il parigrado Alfonso Manzo
Imputato per truffa e falso. Assolto un venditore 32enne Imputato per truffa e falso. Assolto un venditore 32enne L'uomo era accusato di aver truffato ignari clienti sulla vendita di contratti di energia e gas
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.