Il porticciolo con veduta del centro storico
Il porticciolo con veduta del centro storico
Territorio

"Laboratorio del Gusto"… amaro per l’ARAC

L’associazione esprime il disappunto per il mancato coinvolgimento nell'iniziativa del GAC "Terre di Mare"

Domani sera farà tappa nel centro storico di Giovinazzo il "Laboratorio del Gusto" del Gruppo d'Azione Costiera "Terre di Mare" che ha già toccato gli altri comuni del gruppo, ovvero Molfetta e Bisceglie.

Si tratta di una iniziativa volta a valorizzare i prodotti del nostro mare e la tradizione culinaria locale, con l'obiettivo di far crescere il turismo enogastronomico. Ma c'è chi manifesta più di qualche perplessità.

Come Francesco Pugliese, Presidente dell'Associazione Ristoratori Albergatori Commercianti: «L'ARAC di Giovinazzo esprime il proprio disappunto per l'evidente ed ingiustificata esclusione dei professionisti cittadini dalle iniziative che riguardano il GAC "Terre di Mare". La manifestazione - si evidenzia in un comunicato apparso su Facebook - che si terrà il 1° agosto, ancorché sicuramente interessante, viene realizzata non avendo la minima cura, oseremmo dire la minima educazione, di coinvolgere alcuno dei tanti professionisti di Giovinazzo che operano nel settore della cucina».

«Alcune considerazioni analoghe furono esposte nell'ambito del GAL "Fior d'Olivi", - continua la nota - per cui la partecipazione di operatori locali viene richiesta solo in circostanze secondarie e mai in maniera strutturata ed in linea con la professionalità e la competenza che a Giovinazzo non sono certo secondarie. Come associazione dei commercianti, e a difesa del lavoro e della passione con cui i nostri associati svolgono il proprio lavoro, ci riserviamo di manifestare il nostro disappunto nelle forme e nei luoghi che riterremo opportuni».

L'Amministrazione Comunale, dal canto suo, dichiara tutta la sua estraneità alla vicenda: «L'organizzazione è esclusivamente del GAC - puntualizza Salvatore Stallone, Assessore alla Attività Produttive -. Se fosse stata una nostra iniziativa avremmo certamente coinvolto gli operatori locali, come abbiamo sempre fatto con convinzione. D'altronde non è prevista la partecipazione di attività degli altri comuni ma solo di associazioni».

E infatti nella conferenza stampa di inizio luglio fu presentata la collaborazione con famiglie di pescatori, l'Istituto Professionale di Stato per i Servizi di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera (IPSSAR) di Molfetta e l'Associazione Cuochi Baresi, per questo che rappresenta un Progetto di Cooperazione "Mediterranean Fishery Heritage, Coastal Cultures and Traditions (MEDIT.CUL.T.)" attuato da tutti i Gruppi di Azione Costiera pugliesi assieme ai GAC europei.

Sarà pure un laboratorio del gusto ma la pietanza risulta amara agli imprenditori e professionisti giovinazzesi della ristorazione. La nostra redazione resta aperta ad eventuali repliche.
  • Arac
  • GAC Terre di Mare
Altri contenuti a tema
ARAC ed amministratori: intesa rinvigorita ARAC ed amministratori: intesa rinvigorita In una missiva l'elogio pubblico all'incontro con la neo-Assessore Anna Vacca. E si aprono spiragli nuovi per il settore turistico-commerciale-culturale
«L'ARAC al fianco del Gal» «L'ARAC al fianco del Gal» Parla Francesco Pugliese dopo le "Invasioni Rurali"
Natale 2015, Marianna Paladino tira le somme Natale 2015, Marianna Paladino tira le somme L'Assessora alla Cultura: «Si è trattato di un ottimo gioco di squadra»
Il Centro Storico come non l’avete mai visto Il Centro Storico come non l’avete mai visto Domenica la seconda edizione di “Arte tra le mura”, il percorso tra tradizione, spettacolo e gastronomia dell’ARAC
Natale 2015, l'Assessora Paladino ha presentato il cartellone Natale 2015, l'Assessora Paladino ha presentato il cartellone Un mese di iniziative nel rispetto della spending review
L'ARAC guarda al futuro L'ARAC guarda al futuro Indetta per mercoledì un’assemblea aperta agli operatori che vogliono contribuire ad una svolta cittadina
Mr. Ties per salutare l’estate Mr. Ties per salutare l’estate Il dj internazionale giovinazzese farà ballare piazza Porto per l’ultimo evento stagionale voluto dall'ARAC
Il 25 luglio si chiude "Colori e Sapori in città" Il 25 luglio si chiude "Colori e Sapori in città" L'evento in collaborazione tra ARAC ed AM Art Gallery
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.