Francesco Pugliese
Francesco Pugliese
Turismo

«L'ARAC al fianco del Gal»

Parla Francesco Pugliese dopo le "Invasioni Rurali"

L'ARAC, l'associazione che mette insieme albergatori, ristoratori e commercianti giovinazzesi, torna a far sentire la sua voce attraverso il presidente, Francesco Pugliese.

In una bella ed accorata lettera giuntaci in redazione, il numero uno dell'associazione ribadisce che «l'ARAC ringrazia ed è al fianco del Gal "Fior d'Olivi». Il tutto nasce da un nostro articolo all'indomani del secondo appuntamento a Giovinazzo delle "Invasioni Rurali", l'iniziativa annuale del Gruppo d'Azione Locale che cerca di implementare la collaborazione tra più soggetti economici al fine di lanciare sui mercati nazionali ed internazionali i nostri prodotti tipici, la nostra cultura e la bellezza dei nostri paesaggi.

Il Gal stesso aveva denunziato una scarsa presenza in Sala San Felice nell'ultimo appuntamento. Così Francesco Pugliese ha voluto ribadire un impegno assoluto e costante dell'ARAC, visto che i suoi «aderenti non solo sono e saranno interessati a tematiche di progettualità, di sviluppo, di coinvolgimento del nostro territorio in tutte le iniziative che lo vedranno coinvolto in rete con i paesi limitrofi, ma continueranno a dare il consueto contributo di idee e di azioni che nel corso degli ultimi anni non hanno fatto mai mancare».

Pugliese evidenzia nella sua missiva che, nel primo incontro ad inizio maggio «era assente, ad esempio, l'Amministrazione che, come da voi riportato, era invece presente nell'ultimo incontro. Tant'è che, ad un certo punto, sentii la necessità di dover intervenire innanzitutto per ringraziare i vertici del Gal dell'opportunità, ma anche e soprattutto del buon fine degli investimenti fatti sul nostro territorio nel periodo precedente, di cui molti giovinazzesi stessi ne ignoravano l'esistenza».

Non vi è alcun intento polemico, quindi, come sottolineato da colui il quale ricopre anche il ruolo di presidente dell'Organizzazione Festeggiamenti Maria SS di Corsignano, ma la volontà forte di ribadire due concetti: l'ARAC c'è ed è sempre disponibile non solo ad un confronto con il Gal, ma è al suo fianco nel lungo percorso che potrebbe portare ad un definitivo lancio del nostro territorio in ambito turistico e delle attività produttive. In secondo luogo, l'ARAC non vuole restare attaccato a logiche particolaristiche e stimola tutti gli attori in campo, politica compresa, ad unirsi, al fine di completare ed implementare questo percorso di crescita avviato negli ultimi anni.
  • Arac
Altri contenuti a tema
ARAC ed amministratori: intesa rinvigorita ARAC ed amministratori: intesa rinvigorita In una missiva l'elogio pubblico all'incontro con la neo-Assessore Anna Vacca. E si aprono spiragli nuovi per il settore turistico-commerciale-culturale
Natale 2015, Marianna Paladino tira le somme Natale 2015, Marianna Paladino tira le somme L'Assessora alla Cultura: «Si è trattato di un ottimo gioco di squadra»
Il Centro Storico come non l’avete mai visto Il Centro Storico come non l’avete mai visto Domenica la seconda edizione di “Arte tra le mura”, il percorso tra tradizione, spettacolo e gastronomia dell’ARAC
Natale 2015, l'Assessora Paladino ha presentato il cartellone Natale 2015, l'Assessora Paladino ha presentato il cartellone Un mese di iniziative nel rispetto della spending review
L'ARAC guarda al futuro L'ARAC guarda al futuro Indetta per mercoledì un’assemblea aperta agli operatori che vogliono contribuire ad una svolta cittadina
Mr. Ties per salutare l’estate Mr. Ties per salutare l’estate Il dj internazionale giovinazzese farà ballare piazza Porto per l’ultimo evento stagionale voluto dall'ARAC
"Laboratorio del Gusto"… amaro per l’ARAC "Laboratorio del Gusto"… amaro per l’ARAC L’associazione esprime il disappunto per il mancato coinvolgimento nell'iniziativa del GAC "Terre di Mare"
Il 25 luglio si chiude "Colori e Sapori in città" Il 25 luglio si chiude "Colori e Sapori in città" L'evento in collaborazione tra ARAC ed AM Art Gallery
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.