Uno scatto della mostra. <span>Foto Giuseppe Palmiotto</span>
Uno scatto della mostra. Foto Giuseppe Palmiotto
Eventi e cultura

La Settimana Santa in foto

Da stasera al 7 aprile in mostra gli scatti di Nicola Ditillo e Giuseppe Palmiotto

Pasqua è tempo di riti, ciascuno con le proprie specificità legate al territorio ed al paese in cui affonda le proprie radici. Una mostra dal titolo "Uomini di fede" documenterà queste peculiarità, attraverso gli scatti dei fotografi Nicola Ditillo e Giuseppe Palmiotto, da sabato 28 marzo a martedì 7 aprile, presso la redazione del mensile "in Città", in via Cattedrale. Inaugurazione prevista per quest'oggi alle ore 18.30.

Nicola Ditillo e Giuseppe Palmiotto esporranno foto con cui, qualche tempo fa, entrambi parteciparono ad un concorso fotografico della città di Molfetta, avente come oggetto proprio i riti della Settimana Santa. Ed è uno degli organizzatori della mostra, Giuseppe Palmiotto, ad averci svelato le motivazioni di questa iniziativa: «Dopo il concorso, volevamo dare risalto al lavoro che avevamo fatto, a quei volti che avevamo fotografato ed all'angolazione da cui avevamo tratto quegli scatti. E così abbiamo pensato di imprimere su carta quel lavoro, riunendolo in una mostra a Giovinazzo, visto che entrambi siamo giovinazzesi».

Non le solite fotografie, ma scatti inusuali, tutti con un obiettivo ben preciso: immortalare chi partecipa a quei riti, alle consuete processioni dei giorni clou della settimana che prepara alla Pasqua, facendo cogliere le ragioni e le manifestazioni di quella profondissima devozione. Diversi anche i luoghi oggetto delle foto: Giovinazzo contraddistinguerà le foto esposte da Nicola Ditillo, mentre Mottola, località del tarantino, comparirà negli scatti di Giuseppe Palmiotto.

Due paesi e due modi di vivere la settimana più importante dell'anno per i cristiani, che i due fotografi hanno voluto rimarcare in questa imperdibile personale. E quegli uomini di fede, che danno nome alla mostra, così come il loro modo partecipato e commosso di vivere i giorni del Triduo Pasquale, dal Giovedì Santo al Sabato Santo, saranno il leitmotiv del lavoro dei due fotografi giovinazzesi.

La nostra cittadina, rimasta a lungo isolata, comincia ad essere inserita nei circuiti di marketing territoriale che fanno della Settimana Santa un vero e proprio marchio. Merito indiscusso di tale risultato va attribuito all'originale mostra di Passione realizzata annualmente dall'artista Saverio Amorisco e da iniziative quali quella oggetto di questo articolo. Un motivo in più per visitare la mostra fotografica "Uomini di fede" ed apprezzarne le tante sfumature.
  • Uomini di fede
  • Giuseppe Palmiotto
  • Nicola Ditillo
Altri contenuti a tema
“Faccio foto, vedo gente”, il concorso fotografico di Mottola parla giovinazzese e molfettese “Faccio foto, vedo gente”, il concorso fotografico di Mottola parla giovinazzese e molfettese Convincono la giuria Felisiano Bruni e Giovanni Palmiotto
Ultimi giorni per le mostre pasquali Ultimi giorni per le mostre pasquali Chiusura per "RiVelò se stesso" e "Uomini di fede"
Scatti di devozione Scatti di devozione Volti e riti della Settimana Santa nella mostra fotografica di Ditillo e Palmiotto
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.