Corrado Azzollini
Corrado Azzollini
Eventi e cultura

"La ragazza dei sogni" la nuova pellicola della "Draka"

Torna il cinema a Giovinazzo, il primo ciak a novembre

«La Puglia ha dimostrato di avere una grande propensione al turismo, lo dimostrano i dati raccolti negli ultimi anni, forse l'unica regione italiana in continua crescita. Credo fortemente che molto di questo è dovuto ed è merito di chi ha lavorato in questa direzione, dando la possibilità alla nostra regione di farsi conoscere in tutto il mondo. Tra questi e sopra tutti l'Apulia Film Commission che svolge un lavoro egregio nel selezionare e attirare produzioni che infine promuovono il territorio».

Così ha affermato Corrado Azzollini, patron della "Draka Production", la casa di produzione cinematografica tutta giovinazzese. Una dichiarazione che arriva con la presentazione de "La ragazza dei sogni", la nuova pellicola che il regista Saverio di Biagio girerà tra Giovinazzo, Molfetta, Bari e Margherita di Savoia. Un film che è tratto dall'omonimo libro di Francesco Dimitri (edizioni Gargolyle), un autore del genere fantasy tra i più significativi del panorama letterario italiano. Il film, queste le anticipazioni di Azzollini, «ha il merito di mescolare generi diversi. Un urban-fantasy, una romantica storia d'amore, una commedia ironica; una storia dove il sesso gioca un ruolo fondamentale: raccontato come esperienza eccelsa d'amore, indiscriminato consumo del corpo, e insieme espressione di forze malefiche e millenarie. La magia esce dai libri polverosi e dalle sole ambientazioni gotiche e medievali per mescolarsi alla complessa vitalità della vita urbana, nella modernità underground, fredda, ma solo apparentemente».

Dopo "Nomi e cognomi", il film girato anche a Giovinazzo lo scorso anno, sarà nelle sale a marzo prossimo. Torna quindi il cinema nella cittadina adriatica. «Girare un film - vuol dire creare un evento che dura almeno due mesi – ha affermato Azzollini - È sicuramente l'unico prodotto che permette ad un paese di respirare e di promuoverlo allo tempo stesso. Poiché la maggior parte delle risorse vengono spese sul posto. Sono però pochissime le amministrazioni che riescono a comprendere tale duplice importanza. Quindi tante volte le scelte, come nel nostro caso non vengono fatte perché abbiamo le amministrazioni vicine ma per gli affetti che si hanno verso il territorio che condizionano la scelta delle location». Tra le protagoniste femminili ancora Mariagrazia Cucinotta che insieme a Giulio Violati e la loro "Seven Dreams" è partner fisso della "Draka". «Sul cast stiamo ancora lavorando – ha confidato Azzollini - quindi non posso ancora dirvi i nomi certi a parte quello della Cucinotta e di Marta Gastini. Conto di avere con me anche gli amici Mingo e Antonio Stornaiolo. Sui nomi circolati nei giorni scorsi come Marco Bocci, posso dirvi che non sarà del cast poiché lo stesso è attualmente impegnato in un'altra importante produzione. Molto probabilmente invece ci sarà Martina Stella».

"La ragazza dei sogni" si preannuncia anche come un film dal respiro internazionale. «Abbiamo difatti un amico cooproduttore residente negli Stati Uniti, che ci ha dato un importante contributo realizzativo – ha concluso Azzollini - E visto il genere fantasy, stiamo definendo un accordo con un'azienda canadese per la realizzazione degli effetti speciali». Il primo ciak è previsto per metà novembre.
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Giovinazzo si fa dark Giovinazzo si fa dark Prima assoluta locale di «Controra- House of Shadows»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.