Caritas diocesana
Caritas diocesana
Sociale

La Caritas Diocesana non si ferma nemmeno in quarantena

Supporto scolastico ai bambini, assistenza alimentare e farmaceutica agli anziani, pasto d’asporto e servizio doccia, secondo il DPCM, per persone in difficoltà

Vi riportiamo integralmente comunicato stampa della Caritas Diocesana, più che mai impegnata sul territorio delle quattro città in questo momento di grande difficoltà.

«La carità ai tempi dell'emergenza COVID-19 non si ferma. In un periodo in cui siamo tutti un po' più umani per la fase di emergenza sanitaria ed epidemiologica che stiamo vivendo, la Caritas lo è ancor di più. La Caritas diocesana, infatti, non ferma i fermenti caritatevoli e i presidi di solidarietà sul territorio verso gli ultimi e, valorizzando al meglio le indicazioni del Vescovo Domenico Cornacchia, condivide la necessità di non interrompere i legami e di non lasciare soli i più deboli che sono sempre coloro che pagano il prezzo più alto.

La Caritas è accanto ai bambini in difficoltà con i volontari che continuano ad offrire loro un supporto educativo, soprattutto scolastico, facendo ricorso alla tecnologia ma, allo stesso tempo, è accanto gli anziani e le persone affette da gravi patologie che ha deciso di aiutare attivando quattro numeri di utenza telefonica mobile al fine di assicurare loro assistenza alimentare e farmaceutica evitando la loro esposizione al rischio di contagio. Inoltre, la Caritas sostiene le persone in grave difficoltà per le quali è assicurato il servizio mensa mediante la preparazione di pasti d'asporto ed il servizio doccia, nella città di Molfetta, osservando le norme del DPCM del 9 marzo 2020. La carità non si ferma, non va in quarantena e continua ad essere speranza per gli ultimi e per chi si trova in situazioni di disagio.

Diversi desiderano rendersi utili per anziani ed ammalati ed è questo il momento per mettersi in gioco, farsi avanti, rendersi disponibili in modo tale da valorizzare le forze in maniera coordinata per far sì che le richieste di aiuto possano tutte essere accolte ed ascoltate. Ulteriore aiuto può essere offerto con una donazione direttamente sul conto Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi Iban. IT35X07601 04 0000 00020 878708 Causale: Donazione emergenza Covid-19.

La Caritas invita tutti quindi a vivere una Quaresima di carità e fraternità essendo attenti agli ultimi con la speranza di vivere tempi migliori».


CARITAS DIOCESANA
MOLFETTA-RUVO-GIOVINAZZO-TERLIZZI
  • Diocesi Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi
  • Caritas Diocesana
Altri contenuti a tema
Sarà ancora Nunzia Di Terlizzi la presidente dell'Azione Cattolica diocesana Sarà ancora Nunzia Di Terlizzi la presidente dell'Azione Cattolica diocesana La conferma è arrivata il 25 marzo direttamente da Mons. Domenico Cornacchia
Preghiera in streaming per i fedeli: i due appuntamenti diocesani del fine settimana Preghiera in streaming per i fedeli: i due appuntamenti diocesani del fine settimana Domenica la santa messa celebrata dall'Episcopio da Mons. Cornacchia
Giornata Diocesana di Digiuno e Preghiera, oggi la Recita del Vespro Giornata Diocesana di Digiuno e Preghiera, oggi la Recita del Vespro Diretta in streaming alle 18.30 dalla Cappellina dell’Episcopio
Oggi alle 10.00 messa di Mons. Cornacchia in diretta dall’Episcopio Oggi alle 10.00 messa di Mons. Cornacchia in diretta dall’Episcopio La Diocesi aderisce al #iorestoacasa con le celebrazioni in streaming
Eletto il Consiglio diocesano di Azione Cattolica. Tutti i nomi dei presidenti delle parrocchie di Giovinazzo Eletto il Consiglio diocesano di Azione Cattolica. Tutti i nomi dei presidenti delle parrocchie di Giovinazzo L'organo resterà in carica fino al 2023. Si attende ora la nomina del Presidente
La pace tra slanci e ferialità La pace tra slanci e ferialità La nota della Consulta diocesana delle Aggregazioni Laicali a seguito della Marcia del 26 gennaio scorso a Ruvo di Puglia
Al via le Giornate biblico-teologiche diocesane Al via le Giornate biblico-teologiche diocesane Si parte questa sera con "Il Vangelo di Matteo"
Due libri per ricordare don Tonino Bello Due libri per ricordare don Tonino Bello Saranno presentati il 7 gennaio al Seminario Regionale di Molfetta
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.