Polizia Locale e servizio sanitario in stazione
Polizia Locale e servizio sanitario in stazione
Cronaca

Tragedia in stazione a Giovinazzo: travolto e ucciso da un treno

L'investimento alle ore 15.50 a pochi metri dalla stazione ferroviaria. Sul posto Polfer, Carabinieri e 118

Un uomo (la sua identità non è stata accertata, nda) è stato investito da un treno a pochi metri dalla stazione ferroviaria di Giovinazzo. L'episodio, sul quale sono in corso accertamenti, è avvenuto sulla linea Bari-Foggia. Il traffico ferroviario è in graduale ripresa ed è in corso la riprogrammazione dell'offerta ferroviaria.

Dalle ore 15.50 «sulla linea Bari-Foggia il traffico ferroviario, precedentemente sospeso e poi fortemente rallentato tra Giovinazzo e Molfetta per l'investimento di un uomo da parte di un treno (il regionale veloce 4338 partito da Bari e diretto a Foggia, nda), è in graduale ripresa dopo l'autorizzazione alla ripartenza dei treni concessa dalle Autorità competenti intervenute sul posto» ha scritto il gestore dell'infrastruttura. Trenitalia ha provveduto a riprogrammare l'offerta ferroviaria.

L'incidente, su cui sono in corso accertamenti, ha coinvolto un uomo, giunto in stazione in sella ad una bicicletta, che dopo aver lasciato il mezzo nelle vicinanze si sarebbe diretto sui binari. Il treno lo ha travolto e non gli ha lasciato scampo. La circolazione è stata interrotta, mentre con il personale del 118, i Carabinieri e la Polizia Locale, sul posto è giunta la Polfer, al lavoro per ricostruire la dinamica. Nel tratto interessato il traffico ferroviario è stato instradato su un solo binario.

Al momento l'ipotesi più accreditata dalla Polfer di Bari è quella del suicidio. Pesantissimi gli effetti sulla mobilità ferroviaria: rallentamenti fino a 100 minuti per 4 treni Alta Velocità e un treno Intercity, fino a 130 minuti per 9 treni regionali, mentre 9 regionali e 1 Intercity sono stati cancellati. Attivati anche bus sostituivi.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • RFI
  • Trenitalia
  • Investimento treno Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Accertamenti autorità giudiziaria: stamane interrotta la linea ferroviaria Accertamenti autorità giudiziaria: stamane interrotta la linea ferroviaria Il traffico è ripreso regolare in tarda mattinata. Disagi per i pendolari
Guasto a Santo Spirito: rallentamenti nel traffico ferroviario da e per Giovinazzo Guasto a Santo Spirito: rallentamenti nel traffico ferroviario da e per Giovinazzo L'intervento dei tecnici ha riguardato un passaggio a livello
5 Come cambierà la stazione di Giovinazzo Come cambierà la stazione di Giovinazzo Affissi i cartelli, a breve partiranno i lavori di riqualificazione di RFI. A marzo scorso l'accordo con il Comune
Investimento a Bisceglie: traffico ferroviario in graduale ripresa Investimento a Bisceglie: traffico ferroviario in graduale ripresa Il tragico episodio è accaduto alle ore 08.30, rallentamenti fino a 190 minuti. Cancellati quattro treni
Ritardi, cancellazioni e treni affollati: a Giovinazzo pendolari nuovamente infuriati Ritardi, cancellazioni e treni affollati: a Giovinazzo pendolari nuovamente infuriati Protestano anche i politici locali. La gente: «Per noi ogni mattina un'odissea»
Ritardi sulla linea adriatica: pendolari di Giovinazzo imbufaliti Ritardi sulla linea adriatica: pendolari di Giovinazzo imbufaliti Un guasto ad un passaggio a livello a Santo Spirito ha rallentato il traffico ferroviario
Amuchina sui treni regionali del Gruppo FS Amuchina sui treni regionali del Gruppo FS Saranno installati nelle prossime settimane 10.000 dispenser
Rimborsi e dispute: più facile la soluzione anche sui treni regionali Rimborsi e dispute: più facile la soluzione anche sui treni regionali Firmato ieri l'accordo tra Trenitalia e le associazioni dei consumatori
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.