L'Orchestra Metropolitana a Sant'Agostino. <span>Foto Gianluca Battista</span>
L'Orchestra Metropolitana a Sant'Agostino. Foto Gianluca Battista
Musica

Intenso omaggio a Nino Rota dell'Orchestra Metropolitana di Bari (FOTO)

Ieri sera l'atteso concerto nella parrocchia Sant'Agostino

Elezioni Regionali 2020
È passata da una gremita parrocchia Sant'Agostino la Stagione concertistica 2019 dell'Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari diretta dal Maestro Vito Clemente.

Ieri sera l'Omaggio a Nino Rota, straordinario compositore che ha segnato un'epoca soprattutto con le sue colonne sonore di grandissimi film italiani e stranieri. In poco più di un'ora di gradevolissimo concerto, l'ensemble metropolitano ha deliziato il folto pubblico presente con un repertorio suddiviso in due parti, elaborate per orchestra sinfonica da Vincenzo Anselmi, della Commissione del Traetta Opera Festival.

Nella prima parte, rivisitata da Nicola Scardicchio, brani tratti da "Fantasmi a Roma", film del 1961 diretto da Antonio Pietrangeli e con un cast d'eccezione di cui facevano parte anche Vittorio Gassman e Marcello Mastroianni, da "Film d'amore e d'anarchia" e dai felliniani ed onirici "Amarcord" e "Satyricon". Poi spazio al "Valzer" da "8 e ½" e dall'eccezionale "IlGattopardo" per la regia di Luchino Visconti, prima di tuffarsi nelle atmosfere di "Guerra e Pace" diretto da King Vidor. E poi ancora chiusura del primo frammento con altri capolavori di Federico Fellini quali "Il Casanova" e "Le Notti di Cabiria", per chiudere con l'intramontabile "Gianburrasca", portato sul piccolo schermo negli anni '60 e interpretato dalla simpatica ed eclettica Rita Pavone.

Seconda parte con molti frammenti dedicati all'eccletismo di Rota nel film "La Strada", interpretato da una straordinaria Giulietta Masina, compagna di vita di Federico Fellini. "È arrivato Zampanò", il "Lento", la "Solitudine di Zampanò", "I tre suonatori" e l'"Andante appassionato" si sono fusi grazie ad una rielaborazione azzeccata con altri brani immortali, tratti da colonne sonore celeberrime quali quelle di "Amarcord" e "La dolce vita", tanto per restare nel campo del genio della macchina da presa romagnolo ed ancora da "Il Gattopardo". Sussulto del pubblico al passaggio morbido sulle atmosfere torbide de "Il Padrino I e II" di Francis Ford Coppola.

Chiosa ancora una volta, quasi inevitabilmente, dedicata a Federico Fellini con la "Passerella" da "8 e ½".

Esecuzione ottima, nonostante un'acustica non sempre perfetta, impatto sul pubblico eccellente.

La parrocchia Sant'Agostino, affidata a don Massimiliano Fasciano, ha ancora una volta ospitato un evento musicale di portata regionale, perpetrando una tradizione che la vede fortunata cornice di concerto dall'alto valore.

Nella nostra piccola galleria fotografica alcuni momenti dell'esibizione dell'Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari.
5 fotoL'omaggio a Nino Rota
IMG WAIMG WAIMG WA
  • Parrocchia Sant'Agostino
  • Orchestra Metropolitana di Bari
Altri contenuti a tema
Strepitoso omaggio a Mina e Battisti dell'Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari Strepitoso omaggio a Mina e Battisti dell'Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari Ieri sera il concerto in piazza Vittorio Emanuele II a Giovinazzo
Stasera il concerto dell'Orchestra Metropolitana in piazza Vittorio Emanuele II Stasera il concerto dell'Orchestra Metropolitana in piazza Vittorio Emanuele II Il filo conduttore dell'evento sarà il tango e le calde atmosfere sudamericane
Parrocchia Sant'Agostino in festa per il Sacro Cuore di Gesù Parrocchia Sant'Agostino in festa per il Sacro Cuore di Gesù Tutto il programma della giornata. Stamane messa officiata da Mons. Cornacchia
Corpus Domini: niente processione. Il programma a Giovinazzo Corpus Domini: niente processione. Il programma a Giovinazzo La Solennità sarà esclusivamente celebrata in chiave liturgica
La Parrocchia Sant'Agostino celebra i 50 anni di sacerdozio di don Nicola Depalo La Parrocchia Sant'Agostino celebra i 50 anni di sacerdozio di don Nicola Depalo Stasera santa messa presieduta da Monsignor Domenico Cornacchia
La Fase 2 nelle chiese di Giovinazzo: ecco le regole delle nostre parrocchie La Fase 2 nelle chiese di Giovinazzo: ecco le regole delle nostre parrocchie Ingressi contingentati, posti distanziati e nuove procedure da seguire. Cosa cambia per i fedeli
Coronavirus, le precauzioni delle Parrocchie di Giovinazzo Coronavirus, le precauzioni delle Parrocchie di Giovinazzo Sedute distanziate, aggiunte celebrazioni per evitare calche. Tutte le norme da seguire
LE FOTO della processione della Madonna di Lourdes LE FOTO della processione della Madonna di Lourdes Ieri sera la Santa Messa a Sant'Agostino, seguita dal corteo con il Santissimo che ha attraversato le strade dell'omonimo quartiere
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.