Don Saverio Bavaro
Don Saverio Bavaro
Attualità

Il sindaco Depalma entra alla "Don Saverio Bavaro" e cambia le plafoniere spente da un anno

Il primo cittadino: «Mi vergogno di rappresentare questa macchina della sciatteria»

Dopo mesi di lassismo, di rimpalli da un ufficio all'altro, di avvicendamento di tecnici e sopralluoghi e di carte ferme sulle scrivanie , non ce l'ha fatta più.

Stamattina il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, alle 7.30, ha preso la cassetta degli attrezzi e con due operai della sua azienda è andato alla scuola elementare 'Don Saverio Bavaro' per porre fine a una situazione paradossale.

Da circa un anno, 4 delle 6 plafoniere che fanno luce a un'aula non funzionavano. Da circa un anno i continui solleciti del sindaco agli uffici competenti. Da circa un anno un problema ' insormontabile' rimasto irrisolto. Fino a stamattina.

«Solo 5 minuti di buona volontà e un interruttore da 5 euro per risolvere un problema lì da quasi un anno. Non ho dovuto cambiare neanche i cavi che, in via precauzionale mi ero portato, ma solo un interruttore. Pensate, solo un interruttore - dichiara il sindaco Depalma -. E per sostituire un interruttore è quasi un anno che mi appello agli uffici del Palazzo, ma senza risultato.

Alle liturgie della Pubblica Amministrazione, ai balletti delle competenze, alla svogliatezza tipica di qualche dipendente comunale figlio, alla Checco Zalone, del 'posto fisso', e al poco amore per il proprio lavoro, preferisco la mia indole di operaio, di persona abituata a trovare soluzioni e di cittadino che ama la sua città. Ho visto che ci sono cavetti delle tapparelle da sostituire, una finestra in un bagno rotta da anni. Chiedo scusa per tanta inefficienza e mi assumo per intero la responsabilità di rappresentare questa vergognosa macchina della sciatteria.

D'ora in avanti
- ha quindi precisato - cercherò di ritagliarmi ulteriore tempo per andare di persona nelle scuole cittadine e verificare che vengano garantite le minime ma sacrosante manutenzioni. E se le liturgie perditempo continueranno, denuncerò pubblicamente quei disservizi e continuerò nel mio piccolo a fare quel che potrò con i miei mezzi. E se qualcuno vorrà denunciarmi, faccia pure, andrò con piacere davanti a un giudice per raccontare l'orrore di certa parte di Pubblica Amministrazione e per ricordare che il dovere di tutti noi è quello di dare risposte concrete ai cittadini e non di nascondersi dietro email inutili o dietro una vigliacca quanto improduttiva burocrazia», la sua chiosa eloquente.
  • Don Saverio Bavaro
  • Tommaso Depalma
Altri contenuti a tema
Opere Pubbliche, il video del Sindaco per raccontare il loro avanzamento Opere Pubbliche, il video del Sindaco per raccontare il loro avanzamento Depalma: «Sono contento? Sì lo sono perché riguardano i bambini»
Verso le elezioni regionali: Depalma racconta la sua verità Verso le elezioni regionali: Depalma racconta la sua verità Intervista al primo cittadino sullo scenario che si sta aprendo in attesa delle consultazioni del 2020
Nuovo autobus elettrico: il Comune di Giovinazzo ammesso al finanziamento Nuovo autobus elettrico: il Comune di Giovinazzo ammesso al finanziamento Depalma: «Azioni mirate a ridurre le emissioni»
Disagi al CUP del "Mons. Bello", sopralluogo di Depalma e Minervini Disagi al CUP del "Mons. Bello", sopralluogo di Depalma e Minervini I due sindaci hanno scritto al Direttore Generale Asl Bari, Sanguedolce
Depalma e Bavaro insieme al tavolo del centrosinistra per le regionali 2020 Depalma e Bavaro insieme al tavolo del centrosinistra per le regionali 2020 Il Comitato per la Salute Pubblica: «Alla faccia di ogni coerenza, tutti insieme appassionatamente». I due spiegano la loro posizione
Fridays For Future: il Sindaco Depalma a Bari con gli studenti giovinazzesi Fridays For Future: il Sindaco Depalma a Bari con gli studenti giovinazzesi Il primo cittadino esalta in un post la svolta "green" di Giovinazzo
Turismo, dati in crescita a Giovinazzo dal 2013 Turismo, dati in crescita a Giovinazzo dal 2013 Pugliapromozione ha registrato la presenza di oltre 105mila persone nel 2018. Nel 2019 annunciato un nuovo picco
Bici caricata su mezzo pubblico: Depalma risponde agli attacchi Bici caricata su mezzo pubblico: Depalma risponde agli attacchi Un post per replicare alle accuse di abuso di potere arrivate da PrimaVera Alternativa
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.