Tommaso Depalma e Pina Tesoro
Tommaso Depalma e Pina Tesoro
Vita di città

Il primo caffè di Depalma con la signora Pina Tesoro

La cittadina lo ammonisce: «Troppi escrementi canini sui lungomari»

Il tour dei caffè del Sindaco, Tommaso Depalma, è iniziato ieri alle 13.30 a casa della signora Pina Tesoro. Presente la troupe di TeleNorba che ha ripreso l'inizio di questo nuovo appuntamento settimanale del primo cittadino, apprezzato per l'idea dai suoi sostenitori e da alcuni suoi omologhi e su cui invece si è scatenata l'ironia degli avversari politici sul web.

Il primo appuntamento, dunque, ieri pomeriggio 29 novembre con la signora Pina, la quale ha detto di essere soddisfatta dell'operato dell'Amministrazione, ammonendo però il Sindaco sulla situazione degli escrementi canini sui lungomari. Un bruttissimo biglietto da visita nonostante l'impegno a rivalutare i due salotti buoni della città.

Depalma ha incassato quel fondo amaro nella tazzina di caffè ed ha rassicurato la sua amministrata che si cercherà con più forza di reprimere un fenomeno odioso, sintomo però (e su questo la signora Tesoro è concorde) di grande inciviltà diffusa tra i proprietari degli amici a quattro zampe.

«Mi auguro che non mi avvelenino - ha scherzato il Sindaco -, ma io ho molta fiducia nei miei concittadini perché sono brava gente. Certo - ha aggiunto - un caffè amaro bisogna buttarlo giù ogni tanto. Fa anche dimagrire e non fa così male quindi», è stata la battuta finale ai microfoni dell'emittente di Conversano.

Tommaso Depalma sarà tra la sua gente una volta a settimana, per ascoltare soprattutto e per cercare di dare qualche risposta alle richieste dei cittadini. Un filo diretto, un po' come già accaduto ad altri suoi colleghi Sindaci, che già avevano sperimentato questa formula di contatto.

E sul web ci si continua a dividere: implacabili gli anti-depalmiani, pronti con commenti ironici ed al veleno contro la "propaganda continua" del Sindaco, mentre i suoi sostenitori la ritengono una forma di ascolto importante. Due pensieri distinti, specchio della spaccatura in città sulla sua figura e sul suo lavoro di amministratore.

  • Tommaso Depalma
Altri contenuti a tema
Lavori alla "San Giovanni Bosco" per 230mila euro (IL VIDEO) Lavori alla "San Giovanni Bosco" per 230mila euro (IL VIDEO) Depalma: «Cantiere luogo naturale della nostra operatività»
Il sindaco annuncia la chiusura del cantiere di piazza don Tonino Bello (VIDEO) Il sindaco annuncia la chiusura del cantiere di piazza don Tonino Bello (VIDEO) Depalma: «Rispetto a chi parlava di periferie dell'anima, noi abbiamo preferito dare un'anima alle periferie»
Fiamme in discarica. Incendio spento, indagini partite Fiamme in discarica. Incendio spento, indagini partite I Vigili del Fuoco hanno lavorato senza sosta, il rogo è stato domato dopo oltre 12 ore
Incendio in discarica, Depalma: «Siamo sul posto, la situazione è insostenibile» Incendio in discarica, Depalma: «Siamo sul posto, la situazione è insostenibile» Il sindaco: «Mi auguro che le indagini abbiano un esito positivo, quasi sicuramente si tratta di un rogo doloso»
Depalma sbotta con Boccia: «Ci vuole l'esercito, altro che assistenti civici» Depalma sbotta con Boccia: «Ci vuole l'esercito, altro che assistenti civici» Un post pieno d'amarezza quello del Sindaco di Giovinazzo verso la decisione del Governo di assumere addetti al Servizio civico
Depalma: «Il 25 maggio riaprono Villa Palombella e Parco Scianatico» Depalma: «Il 25 maggio riaprono Villa Palombella e Parco Scianatico» Mercato settimanale riparte il 29. Pagamenti sospesi per il parcheggio fino al 31 maggio
1 Domani prima ripartenza, le raccomandazioni del Sindaco Domani prima ripartenza, le raccomandazioni del Sindaco Il bollettino informativo di Tommaso Depalma alla vigilia di una nuova fase dell'emergenza sanitaria
Agostino Picicco e Tommaso Depalma ospiti stasera di Radio Vancouver Agostino Picicco e Tommaso Depalma ospiti stasera di Radio Vancouver L'emittente canadese racconterà la ripartenza italiana e i progetti della comunità giovinazzese per una estate anomala
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.