La stazione di Giovinazzo
La stazione di Giovinazzo
Attualità

Giovinazzo attrezzato per scalo merci pericolose

La conferma in un comunicato di RFI

«Si comunica che RFI ha aggiornato il reticolo degli scali terminali di merci pericolose con l'attrezzaggio dell'impianto di Giovinazzo quale scalo terminale di tipo raccordato».

Recita così un comunicato sul sito di Rete Ferroviaria Italiana. Una decisione che continuerà ad alimentare polemiche e, soprattutto, preoccupazioni in città. Non era bastata una missiva inviata ai vertici nazionali e regionali da parte del Sindaco, Tommaso Depalma, che chiedeva lumi sulla vicenda. O meglio, quella lettera chiedeva chiarimenti immediati. Ma quei chiarimenti non sono quelli che la gente di Giovinazzo sperava arrivassero.

«La stazione di Giovinazzo è stata inserita nel reticolo degli scali ferroviari per merci pericolose del Prospetto Informativo della Rete - spiega la nota - in quanto un'impresa di trasporto ferroviario ha chiesto di effettuare nel raccordo ferroviario privato, ad essa collegato, la terminalizzazione di merci pericolose. RFI ha adeguato l'hub ferroviario agli standard di sicurezza - precisano - attrezzandolo con i dispositivi di emergenza previsti dal Decreto Ministeriale del 20 ottobre 1998».

Poi l'ulteriore spiegazione, necessaria ad evitare fraintendimenti: «Allo scalo di Giovinazzo vengono trasportate esclusivamente le merci pericolose che rientrano nelle categorie:
a) fanghi e terre residui di lavorazione industriale parzialmente stabilizzati;
b) polverino da altoforno;
c) terre e rocce contenenti sostanze pericolose.
Sono escluse le merci infiammabili, esplosive, gassose e radioattive».

Infine una chiosa che sa di ulteriore spiegazione dopo l'interessamento ed il pressing arrivato da parte dell'Amministrazione e della cittadinanza tutta: «La terminalizzazione è il trasferimento della merce da un vettore di trasporto a un altro (ad esempio dal treno al camion e viceversa), non il trattamento o la manipolazione».

Ed ora? Come intende muoversi il Comune di Giovinazzo? È sufficiente questo comunicato a tranquillizzare tutti? Gli interrogativi restano lì, aperti. RFI, dal canto suo, ha spiegato cosa intende fare. Sta all'Amministrazione comunale capire ora come muoversi.
  • Comune di Giovinazzo
  • RFI
Altri contenuti a tema
RFI, 61 milioni di euro per la velocizzazione della linea Foggia-Bari RFI, 61 milioni di euro per la velocizzazione della linea Foggia-Bari Verrà realizzato un Apparato Centrale Computerizzato Multistazione
Caduta alberi lungo la linea ferroviaria: c'è l'ordinanza del sindaco di Giovinazzo Caduta alberi lungo la linea ferroviaria: c'è l'ordinanza del sindaco di Giovinazzo Sollecito ha emesso il provvedimento su richiesta del Gruppo RFI
Whistleblowing, lo strumento del Comune di Giovinazzo contro comportamenti illeciti Whistleblowing, lo strumento del Comune di Giovinazzo contro comportamenti illeciti Una nuova piattaforma informatica permette di inviare segnalazioni
Il Comune di Giovinazzo affida il servizio sostitutivo di mensa per i dipendenti Il Comune di Giovinazzo affida il servizio sostitutivo di mensa per i dipendenti L'atto ufficiale pubblicato all'Albo Pretorio nelle scorse ore
1 Versamento IMU 2020, i chiarimenti dell’Amministrazione comunale Versamento IMU 2020, i chiarimenti dell’Amministrazione comunale Dopo l'attacco di PrimaVera Alternativa, l'ente di piazza Vittorio Emanuele II precisa
"Inclusione sociale estate 2023", il Comune di Giovinazzo seleziona progetti "Inclusione sociale estate 2023", il Comune di Giovinazzo seleziona progetti Le informazioni per parteciparvi
"Punti cardinali", 91mila euro a Giovinazzo per formazione e lavoro "Punti cardinali", 91mila euro a Giovinazzo per formazione e lavoro Marzella: «Spingiamo i giovani a partecipare attivamente a queste iniziative»
Al via le istanze per la co-progettazione di attività educative e ricreative Al via le istanze per la co-progettazione di attività educative e ricreative Pubblicato l'avviso di manifestazione di interesse: le attività sono rivolte ai bambini dai 3 ai 14 anni
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.