Fiamme in località Trincea
Fiamme in località Trincea
Cronaca

Si scatenano le fiamme anche al Satori. Sollecito: «Sono preoccupato»

Il rogo è scoppiato alle ore 21.00, in località Trincea. Cause al momento difficili da accertare, indagini affidate ai Carabinieri

E sono due. Due locali colpiti da altrettanti roghi sulla riviera di Giovinazzo in meno di ventiquattrore. Dopo il caso di ieri, che ha colpito il ristorante e cocktail bar Fronte del Porto, stasera è toccato al Satori, beach bar a Ponente. Michele Sollecito ha parlato di un episodio che fa salire «l'inquietudine e la preoccupazione».

E se nella notte fra lunedì e martedì vi erano stati danni ingenti, ma con la struttura, seppur inagibile, comunque salva, stavolta si parla di una Bmw Z3 incenerita, da cui, intorno alle ore 21.00, si sono scatenate le fiamme che hanno distrutto l'arredo del locale accantonato sul suolo e poi annerito parte del muro perimetrale della struttura, uno degli esercizi sul mare che lavorano dalla primavera all'autunno. Un segnale molto preoccupante se i due incendi dovessero essere collegati.

Sul posto, dal Distaccamento di Molfetta, sono intervenuti i Vigili del Fuoco, insieme con due supporti con un'autobotte e un'autopompa:, evitando che le fiamme si sviluppassero ulteriormente: il rogo è partito dall'auto di uno dei proprietari della struttura e s'è poi propagato all'interno. In serata le operazioni sono terminate, mentre resta da capire cosa sia davvero accaduto e le indagini sono affidate ai Carabinieri della locale Stazione, diretti dal maresciallo capo Ruggiero Filannino.

Sul posto, col commissario superiore Vito Bovino, è arrivato anche il primo cittadino: «In questa fase dobbiamo restare uniti - ha detto Sollecito -, denunciare alle forze dell'ordine tutto ciò che può servire alle indagini. Le comunità forti e sane reagiscono in modo corale e s'affidano allo Stato collaborando in modo fattivo».
  • Incendi Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Incendio in località lama Castello, fiamme a ridosso dei binari Incendio in località lama Castello, fiamme a ridosso dei binari Un rogo, dalle ore 18.00, ha interessato l'area nei pressi dell'ex passaggio a livello di via Bitonto
Giovinazzo si compatta contro la pressione mafiosa Giovinazzo si compatta contro la pressione mafiosa Conferenza stampa congiunta con Avviso Pubblico ed associazionismo antiracket a Palazzo di Città
Locali della movida in fiamme a Giovinazzo, conferenza stampa del sindaco Locali della movida in fiamme a Giovinazzo, conferenza stampa del sindaco Si terrà venerdì a Palazzo di Città. Sollecito: «Chiedo alla stampa di esserci vicina», mentre proseguono le indagini dei Carabinieri
A fuoco il ristorante Fronte del Porto: danni ingenti, si indaga A fuoco il ristorante Fronte del Porto: danni ingenti, si indaga L’episodio nella notte, sul posto i Vigili del Fuoco di Molfetta e Bari. Si indaga sulle cause, non si esclude l'origine dolosa
Divampa l’incendio in un'abitazione: ustioni sul corpo per un 54enne Divampa l’incendio in un'abitazione: ustioni sul corpo per un 54enne È accaduto in via sottotenente Magrone, l'uomo è stato trasportato al Policlinico di Bari. Sul posto i Vigili del Fuoco
Fiamme in via Crocifisso, un rogo distrugge una Jeep Compass Fiamme in via Crocifisso, un rogo distrugge una Jeep Compass L'episodio alle 22.40 di ieri, sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri. Si sospetta il dolo, ma l'origine resta incerta
Rischio incendi da rifiuti abbandonati: il vademecum di Coldiretti Puglia Rischio incendi da rifiuti abbandonati: il vademecum di Coldiretti Puglia La nostra regione è al terzo posto per reati ambientali, pari al 10% delle infrazioni accertate sul totale nazionale
Lotta agli incendi in campagna, c'è l'ordinanza Lotta agli incendi in campagna, c'è l'ordinanza Rinnovato un atto per prevenire i roghi nel periodo dal 15 giugno al 15 settembre
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.