Sinistra Italiana Giovinazzo
Sinistra Italiana Giovinazzo
Politica

Emissioni sonore, Sinistra Italiana a Sollecito: «Perché non parli?»

Dura nota del partito di opposizione dopo la votazione in Consiglio comunale

Sinistra Italiana non ci sta e rilancia. La votazione in Consiglio comunale con cui sono stati dilatati gli orari per le emissioni sonore nei fine settimana proprio non è piaciuta ed anche da PrimaVera Alternativa era stata definita pericolosa.
Noi avevamo intervistato il consigliere comunale Nando Depalo, che ci aveva spiegato la posizione sua e del partito (clicca qui) . Ma Sinistra Italiana ha voluto sottolineare il silenzio social, insolito, del sindaco Michele Sollecito e di tutta la maggioranza, in genere pronta a rimarcare i propri risultati.
Di seguito la nota completa della segreteria cittadina guidata da Gaia Giannini:

«Incredibilmente, tutti gli amministratori di maggioranza dell'amministrazione Sollecito, sindaco compreso, sempre attenti alla comunicazione e presenti sui social, dopo una settimana dal fatidico Consiglio Comunale in cui hanno deciso di derogare alle norme che regolano le emissioni sonore, stabilendo per il periodo estivo di poter tenere la musica alta fino alle ore 2:00, continuano a rimanere in un misterioso silenzio.

Eppure, tramite i social e le testate locali, hanno abituato tutti i cittadini a ricevere notizie importantissime con frequenza quotidiana. Ricordate quando si facevano fotografare a rovistare nei nostri mastelli dell'immondizia? O quando facevano selfie per asfalti ripristinati? O quando tutti insieme hanno fatto pubblicità a una birra perché in qualche frame di uno spot si intravedeva Giovinazzo? O, per arrivare a temi recenti, quando ci hanno avvisato tempestivamente dell'arrivo dei tigli da piantare nel parcheggio di via Fossato o delle rose e jacarande in piazza Vittorio Emanuele? Insomma, ci hanno abituato così bene con i loro strumenti di propaganda che ora è davvero impossibile non essere un po' in pensiero. Che sarà mai capitato?

Sono riusciti a trovare il tempo per avvisarci tempestivamente che l'assessore Arbore e i consiglieri del suo gruppo, dinanzi all'arresto della Mauridinoia, hanno immediatamente lasciato il suo partito e costituito il gruppo misto in Consiglio. Hanno trovato il tempo di andare al palazzetto a tifare per la nostra amata AFP, invadendoci con foto e selfie ovunque, ma non hanno trovato due minuti per comunicare alla cittadinanza i motivi che li hanno spinti a fare una scelta così scelleratamente pericolosa per il benessere di tutti.

Forse perché si ha paura di informare i cittadini e si temono critiche? E come chiese Michelangelo alla sua meravigliosa statua di Mosè, noi chiediamo al sindaco: perché non parli? Dinanzi a tanto silenzio su questioni così vitali per i diritti dei cittadini, a noi non resta che… alzare il volume! A breve, aggiornamenti sulle iniziative in cantiere».
  • Sinistra Italiana Giovinazzo
Altri contenuti a tema
1 Parco Scianatico senza regole. Sinistra Italiana interroga, l'amministrazione risponde Parco Scianatico senza regole. Sinistra Italiana interroga, l'amministrazione risponde Tante lamentele da parte dei cittadini per orari incomprensibili e scarsa manutenzione
Emissioni sonore movida, Sinistra Italiana Giovinazzo bacchetta il sindaco Emissioni sonore movida, Sinistra Italiana Giovinazzo bacchetta il sindaco Dopo la nota di Sollecito, la risposta della sezione guidata da Gaia Giannini
Movida, Sinistra Italiana Giovinazzo: «Dove sono i controlli?» Movida, Sinistra Italiana Giovinazzo: «Dove sono i controlli?» Gli interrogativi del partito di opposizione agli amministratori
Sinistra Italiana vs Comitato Madonna delle Grazie: caso chiuso Sinistra Italiana vs Comitato Madonna delle Grazie: caso chiuso Stretta di mano tra il consigliere Depalo e presidente Amoia. Peppone e don Camillo tornano amici
Emissioni sonore notturne, Nando Depalo spiega la posizione di Sinistra Italiana Emissioni sonore notturne, Nando Depalo spiega la posizione di Sinistra Italiana Dopo il voto in Aula "Pignatelli", la nostra intervista al consigliere
Emissioni sonore notturne, c'è la proroga. Sinistra Italiana Giovinazzo insorge Emissioni sonore notturne, c'è la proroga. Sinistra Italiana Giovinazzo insorge Attacco al provvedimento passato in Consiglio comunale con i voti della maggioranza e distinguo nelle opposizioni
Roghi sospetti, Sinistra Italiana Giovinazzo raccoglie l'appello del sindaco Roghi sospetti, Sinistra Italiana Giovinazzo raccoglie l'appello del sindaco La locale sezione impegnata nel sostegno alle istituzioni per contrastare eventuali fenomeni mafiosi
Le "Voci dalla Palestina" per riaccendere coscienze sopite Le "Voci dalla Palestina" per riaccendere coscienze sopite Domenica 17 marzo Sinistra Italiana Giovinazzo ha organizzato un incontro-dibattito
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.