Palazzo di Città
Palazzo di Città
Politica

Elezioni amministrative: i movimenti della politica giovinazzese

Ancora confronti a sinistra. Sollecito aggiunge un altro tassello?

Il grande interrogativo di queste settimane, in vista delle elezioni amministrative è sempre lo stesso: chi sarà il candidato sindaco del centrosinistra? Partito Democratico e PrimaVera Alternativa correranno insieme o vi saranno le primarie? E senza primarie quel fronte non rischia di indebolirsi?

Interrogativi legittimi, anche se dopo confronti e ripetuti scontri, fughe in avanti e distinguo più o meno marcati, i tavoli politici potrebbero aver ripreso quota. Di fatto tutto sembrerebbe far pensare alle primarie, con Daniele de Gennaro espressione di PVA, La Nostra Città e Civica 22 e un altro candidato del PD a contendergli lo scettro di leader di una coalizione che, al momento, non dà esattamente l'idea di essere solida.

Il riavvicinamento tra PVA e Sinistra Italiana ha di certo rafforzato la posizione dell'avvocato amministrativista, ma dal Partito Democratico insistono con un nome nuovo e nelle scorse settimane si era fatto con insistenza quello di Maria Rosaria Pugliese, stimata docente e preside, indiscrezione mai effettivamente confermata. Insomma, potrebbero esserci le primarie, ma c'è una fetta consistente di piddini che non le vorrebbe affatto. Anche Antonio Galizia, più volte arrivato allo scontro col PD, ha già annunciato che in caso di primarie con veti sulla persona di de Gennaro, la sua lista civica non parteciperà al voto. I bene informati raccontano di dialogo aperto tra Dem e i Lasorsa, che hanno sin qui appoggiato la Giunta guidata da Depalma, e con Pantaleo Magarelli, al fine di allargare una ipotetica coalizione più moderata.

I tempi però stringono e dall'altra parte, non senza qualche frizione, hanno aggiunto nuovi tasselli.

I centristi che fanno riferimento a Mimmo Arcieri hanno infatti incontrato Michele Sollecito, candidato sindaco al momento sostenuto da otto liste che vanno anche oltre il perimetro dell'attuale maggioranza. E dunque potrebbero divenire nove i soggetti politici a sostegno del ricercatore universitario nonché Vicesindaco uscente.

L'Assessore uscente alla Polizia Locale, Salvatore Stallone, medita ancora se candidarsi o meno in prima persona. In Forza Italia appare invece quasi certo il definitivo passaggio di testimone tra Ruggero Iannone e le nuove leve.
  • Michele Sollecito
  • Daniele de Gennaro
  • Partito Democratico Giovinazzo
  • Alfonso Arbore
  • Forza Italia Giovinazzo
Speciale Elezioni Amministrative Giovinazzo 2022

Elezioni Amministrative 2022

Tutte le notizie sul voto, candidati, approfondimenti

89 contenuti
Altri contenuti a tema
Sollecito ai giovinazzesi: «Abbiate sempre il coraggio di sognare» Sollecito ai giovinazzesi: «Abbiate sempre il coraggio di sognare» Ieri sera il ringraziamento ai suoi concittadini dal palco di piazza Vittorio Emanuele II
Sollecito alle 21 in piazza per ringraziare gli elettori Sollecito alle 21 in piazza per ringraziare gli elettori Dopo l'euforia della notte, l'analisi del voto dal palco
Daniele de Gennaro: «Rimane orgoglio per la fiducia di tantissimi elettori» Daniele de Gennaro: «Rimane orgoglio per la fiducia di tantissimi elettori» Il candidato sindaco di centrosinistra prende atto del risultato e si congratula con Michele Sollecito
800 voti in più non bastano a Daniele de Gennaro 800 voti in più non bastano a Daniele de Gennaro Il candidato di centrosinistra si ferma ad un soffio dall'impresa
Passaggio del testimone Passaggio del testimone Michele Sollecito succede a Tommaso Depalma. Le nostre riflessioni
Sollecito: «Riconoscenza alla città e massimo impegno» Sollecito: «Riconoscenza alla città e massimo impegno» Le prime parole del sindaco neoeletto con il 50,60% dei consensi. De Gennaro al 49,40%
Michele Sollecito è il nuovo sindaco di Giovinazzo Michele Sollecito è il nuovo sindaco di Giovinazzo L'ex vice sindaco al 50,60%, mentre il suo sfidante de Gennaro si ferma al 49,40%. Appena 121 voti di differenza
Affluenza definitiva: a Giovinazzo ha votato il 54,48% Affluenza definitiva: a Giovinazzo ha votato il 54,48% Un dato molto più basso del primo turno: oltre 7 punti in meno rispetto al 12 giugno (62,04%)
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.