La droga sequestrata dalla Direzione Investigativa Antimafia
La droga sequestrata dalla Direzione Investigativa Antimafia
Cronaca

Droga: traffico Albania-Italia, 37 arresti. In manette anche un giovinazzese

Ai domiciliari il 52enne Cesare Stufano. L'indagine è partita dal sequestro di un grosso quantitativo di marijuana a Molfetta

Aveva ramificazioni pure a Giovinazzo l'organizzazione dedita al traffico internazionale di stupefacenti sgominata ieri mattina nell'operazione "Kulmi" svolta dalla Direzione Investigativa Antimafia di Bari e dalle autorità albanesi che ha portato a 37 arresti e al sequestro di beni per 4 milioni di euro.

In Italia sono state arrestate 27 persone, 15 in carcere e 12 ai domiciliari. Tra questi il giovinazzese Cesare Stufano, di 52 anni. I provvedimenti sono stati emessi dal gip presso il Tribunale di Bari, a fronte delle indagini svolte tra marzo 2017 e gennaio 2019, che hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico di soggetti italiani e albanesi, appartenenti ad una potente organizzazione criminale, operante a Bari e provincia, con ramificazioni in Albania.

Tutti sono accusati di aver fatto parte di un'associazione per delinquere dedita al traffico transnazionale di stupefacenti: le indagini, avvalorate dalle dichiarazioni di due collaboratori di giustizia, sono partite dal sequestro, lungo la costa di Molfetta, di oltre una tonnellata di marijuana e dall'arresto di due scafisti e hanno stroncato un traffico internazionale di cocaina, marijuana e hashish tra le due sponde dell'Adriatico, storica rotta per la penetrazione in Europa della droga.

Nel complesso sono state sequestrate 3,5 tonnellate di droga, sottraendo alla criminalità proventi pari a 40 milioni di euro. Il gip del Tribunale di Bari, Giovanni Abbattista, ha evidenziato «che la Puglia continua a costituire la principale base logistica delle organizzazioni albanesi per smerciare droga in Italia».
  • Droga Giovinazzo
  • Arresti Giovinazzo
  • Cesare Stufano
Altri contenuti a tema
Armi, droga e soldi: incastrati in tre dopo il pedinamento della Polizia Armi, droga e soldi: incastrati in tre dopo il pedinamento della Polizia Grazie a una "soffiata" gli agenti hanno intercettato a Giovinazzo un pulmino con un carico di stupefacenti
Preso con l'hashish in casa. Scarcerato e rimesso ai domiciliari Preso con l'hashish in casa. Scarcerato e rimesso ai domiciliari La storia di un 31enne del posto, in passato già arrestato per droga. La decisione del Tribunale di Bari
Nascondevano botti illegali in garage: arrestati e rimessi in libertà Nascondevano botti illegali in garage: arrestati e rimessi in libertà Due giovinazzesi di 38 e 31 anni fermati dai Carabinieri a Polignano a Mare: avevano bombe carta, razzi e petardi
Droga in viaggio sull'asse Italia-Albania. Torna in libertà un 52enne Droga in viaggio sull'asse Italia-Albania. Torna in libertà un 52enne Revocati gli arresti domiciliari per Cesare Stufano, coinvolto nella maxi operazione "Kulmi"
Aggredì un agente di Polizia Locale: rimesso in libertà un 48enne Aggredì un agente di Polizia Locale: rimesso in libertà un 48enne L'uomo, con precedenti penali e accusato di lesioni personali aggravate e resistenza, è libero
Giocano alla Playstation, trovano la droga: in due segnalati alla Prefettura Giocano alla Playstation, trovano la droga: in due segnalati alla Prefettura Controlli a tappeto dei Carabinieri: sequestrato 1 grammo di hashish, sanzionati 8 giovani dai 18 ai 26 anni
Aggredisce un agente di Polizia Locale: arrestato. Ora è ai domiciliari Aggredisce un agente di Polizia Locale: arrestato. Ora è ai domiciliari Convalidato l'arresto, concessi i domiciliari: l'uomo, di 48 anni, è accusato di lesioni personali e resistenza
48enne dà in escandescenza e se la prende con gli agenti: arrestato 48enne dà in escandescenza e se la prende con gli agenti: arrestato L'uomo bloccato dai Carabinieri in via Dogali. Risponde di lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.