Girolamo Capurso
Girolamo Capurso
Politica

Dimissioni Mastroviti, sarà Capurso a subentrarle

Decisione interna a PrimaVera Alternativa spiegata in un post del movimento

Le dimissioni da consigliera comunale di Sabrina Mastroviti hanno aperto la porta al consueto toto-subentrante. In realtà, sarebbe stato Michele Digiaro a doverne prendere il posto quale maggior suffragato, ma anche lui avrebbe rinunciato, così come Damiana Nacci.
Ed ecco che il nome di colui il quale subentrerà alla consigliera dimissionaria è quello di Girolamo Capurso, ferroviere in pensione, un passato da presidente di PrimaVera Alternativa, voce autorevole del movimento di centrosinistra, impegnato con lo SPI-Cgil, sindacato dei pensionati. Lo abbiamo contattato, ma ha giustamente chiesto cautela e di attendere tutti gli adempimenti burocratici necessari, prima fra tutta la surroga.

A spiegare però bene le dinamiche interne al gruppo di PVA ci ha pensato il direttivo con un post: «Cara Sabrina Mastroviti - scrivono - è stato davvero difficile per la nostra comunità politica prendere atto delle tue dimissioni. Sei stata in questi anni il simbolo di tutto ciò che per noi deve essere la politica: garbo, abnegazione, trasparenza, correttezza, umiltà e vicinanza alla comunità.
Come sempre ci hai parlato a cuore aperto ed abbiamo compreso le ragioni per cui hai preso questa sofferta decisione! A te va il nostro ringraziamento per tutto ciò che hai fatto per PVA e per la nostra amata città!
L'assemblea plenaria di PrimaVera Alternativa
- spiega ancora la nota -, riunitasi nella serata di mercoledì 13 settembre, anche grazie alla generosità ed allo spirito di servizio di Michele Digiaro e Damiana Nacci, a cui va un sentito ringraziamento, ha ritenuto che a subentrare nel ruolo di Consigliere Comunale debba essere Girolamo Capurso, socio fondatore e già Presidente di PVA.
A Girolamo
- si legge - che ha accettato questa investitura e il gravoso impegno che ne deriva, rivolgiamo i nostri più calorosi auguri di buon lavoro, assicurandogli il nostro costante appoggio e supporto. Perché per noi di PrimaVera Alternativa le persone sono importanti, ma lo sono ancora di più i valori e le idee per cui non ci stancheremo mai di batterci!».

Inizierà dunque a breve una nuova pagina di politica legata a PVA, una nuova pagina in Consiglio comunale, dove il movimento intende portare le sue proposte e fare sino in fondo il suo dovere di "controllo" dell'attività amministrativa.
  • PrimaVera Alternativa
  • Girolamo Capurso
Altri contenuti a tema
Alberi, PrimaVera Alternativa: «Per l'assessore Depalo plastica è bello» Alberi, PrimaVera Alternativa: «Per l'assessore Depalo plastica è bello» Nuova nota del partito di opposizione che controreplica alle parole dell'amministratore
L'allarme di PVA: «A Giovinazzo gli alberi si piantano direttamente nei vasi di plastica» L'allarme di PVA: «A Giovinazzo gli alberi si piantano direttamente nei vasi di plastica» Nuovo attacco del movimento di opposizione all'operato dell'amministrazione comunale
1 Velostazione, altra gara deserta. PVA: «Ennesimo sperpero di danaro pubblico» Velostazione, altra gara deserta. PVA: «Ennesimo sperpero di danaro pubblico» Dal gruppo di opposizione ancora un attacco alle scelte delle passate e presenti amministrazioni comunali
Proroga emissioni sonore, PVA: «Scelta molto rischiosa» Proroga emissioni sonore, PVA: «Scelta molto rischiosa» La posizione del gruppo consiliare e della segreteria dopo la scelta maturata in Consiglio comunale
PUG, Capurso (Pva): «Con astensione abbiamo dato valore al nostro lavoro in Commissione» PUG, Capurso (Pva): «Con astensione abbiamo dato valore al nostro lavoro in Commissione» Appunti del consigliere comunale dopo la seduta che ha portato all'adeguamento del piano
Che mare vogliamo a Giovinazzo? PVA presenta un questionario ai cittadini Che mare vogliamo a Giovinazzo? PVA presenta un questionario ai cittadini Meglio la libertà per i cittadini o l'aiuto alle attività imprenditoriali? E perché no una terza via?
Porto Vecchio, PVA (re)intervista Sollecito e contrattacca Porto Vecchio, PVA (re)intervista Sollecito e contrattacca Ormai è bagarre sulle concessioni a Levante
PVA insiste: «La spiaggia del Porto Vecchio deve rimanere libera e pubblica» PVA insiste: «La spiaggia del Porto Vecchio deve rimanere libera e pubblica» Nuova nota del movimento di opposizione sulle autorizzazioni concesse a Levante
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.