Lumini per ricordare Giorgia in via Speranza
Lumini per ricordare Giorgia in via Speranza
Attualità

«Dedicate un tratto della pista ciclabile a Giorgia Soriano»

La richiesta di quattro amiche della povera ragazza morta in bicicletta dopo essere stata tamponata da un'auto

Quattro ragazze, studentesse di Giovinazzo e amiche di Giorgia Soriano, la diciottenne scomparsa tragicamente lo scorso 8 agosto in un incidente stradale mentre a bordo della sua bicicletta percorreva via Speranza a Santo Spirito, hanno scritto una lettera al sindaco Tommaso Depalma.

Nella missiva le ragazze, rivolgendosi al primo cittadino, scrivono «In qualità di amiche di Giorgia, innocente vittima dell'incidente avvenuto l'8 agosto in via Speranza, vorremmo che fosse dedicato alla sua memoria un tratto della pista ciclabile cittadina perché questa dedica sia da monito per automobilisti e ciclisti affinché guidino i propri mezzi con prudenza e consapevolezza».

Immediata la replica del primo cittadino «Ho molto apprezzato il gesto di queste quattro giovani concittadine mosse non solo dal desiderio di voler ricordare l'amica Giorgia ma dalla voglia di lanciare un segnale a chi non rispetta il codice della strada - dichiara Depalma -. Io e la mia maggioranza siamo rimasti colpiti sia dalla profondità del gesto sia nel riscontrare che i giovani, probabilmente prima degli altri, stanno apprezzando il valore di certe opere pubbliche che stiamo facendo e la loro utilità sia in termini di vivibilità della città che di sicurezza, se consideriamo che pedoni, ciclisti, bambini nei passeggini e diversamente abili sulle carrozzine sono i soggetti più deboli quando si imbattono in automobilisti indisciplinati. Quindi, non solo dico che la dedica sarà fatta, ma aggiungo che con questa intitolazione Giorgia sarà accolta a pieno titolo nella nostra comunità e rimarrà anche lei un segno indelebile nelle nostre vite e nelle nostre coscienze così come lo è l'indimenticabile Luigi Depalma, il nostro concittadino di soli 14 anni che perse la vita in un altro drammatico incidente con la bicicletta avvenuto il 21 maggio del 1991 a Giovinazzo e i cui straordinari genitori decisero di donare i suoi organi. Anche di Luigi non ci siamo dimenticati - ha concluso il Sindaco - e gli dedicheremo un altro tratto della nostra ciclabile».
  • Ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito
  • Giorgia Soriano
Altri contenuti a tema
Anche Tommaso Depalma alla fiaccolata per ricordare la giovane Giorgia Anche Tommaso Depalma alla fiaccolata per ricordare la giovane Giorgia La ragazza era morta sabato dopo essere stata tamponata in bici a Santo Spirito. Donati i suoi organi
«Storia del marciapiede più costoso del pianeta» «Storia del marciapiede più costoso del pianeta» In un video di PrimaVera Alternativa attacco allo spreco dell'Amministrazione comunale per la ciclovia per Santo Spirito
Ciclovia, Sollecito: «Si chiarisca il giallo della firma sull'esposto al Ministero» Ciclovia, Sollecito: «Si chiarisca il giallo della firma sull'esposto al Ministero» La lettera giuntaci in redazione intende replicare a PrimaVera Alternativa
2 Ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito: PVA rintuzza Sollecito Ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito: PVA rintuzza Sollecito Nuova replica al Vicesindaco sulla vicenda dei controlli ministeriali
1 Accesa la ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito Accesa la ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito Ripristinata l'illuminazione pubblica nel tratto che era spento da mesi
2 Ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito, botta e risposta tra de Gennaro e Sollecito Ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito, botta e risposta tra de Gennaro e Sollecito Il Vicesindaco ha risposto al Consigliere di PrimaVera Alternativa dopo l'intervista rilasciataci
Ciclovia, il Comitato per la Salute Pubblica ironizza sulla sua utilità Ciclovia, il Comitato per la Salute Pubblica ironizza sulla sua utilità Attacco all'Amministrazione comunale che avrebbe tenuto «chiusa nel cassetto» per mesi la relazione ministeriale
3 Ciclovia per Santo Spirito, l'Amministrazione replica a PVA Ciclovia per Santo Spirito, l'Amministrazione replica a PVA Depalma: «Definirla la "Salerno-Reggio Calabria delle ciclovie" è un'offesa alle persone che hanno perso la vita su quella strada»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.