Daniele de Gennaro in piazza. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Daniele de Gennaro in piazza. Foto Gianluca Battista
Politica

Daniele de Gennaro dalla "rivoluzione gentile" al "patto d'opposizione"

Ieri sera il comizio di ringraziamento di piazza Vittorio Emanuele II

«Un avvocato di provincia che ha fatto capire che un'altra politica era possibile».

Così Daniele de Gennaro ieri sera dal palco di piazza Vittorio Emanuele II, da dove ha voluto ringraziare i suoi elettori per quel 47,8% di voti ottenuti al ballottaggio.

Sconfitto dalle urne, ma non nello spirito, de Gennaro ha tracciato già la strada per il prossimo lustro, ricordando ai suoi che nonostante l'esito delle elezioni non si può essere tristi, ma bisogna alzare la testa e continuare a far crescere un progetto che si è avvalso di uomini e donne, giovani e meno giovani, pronti a scommettere su legalità e trasparenza.

E quindi l'avvocato ha lanciato la proposta di un "patto d'opposizione" tra chi siederà in Consiglio comunale e che coinvolga quelle forze che non si riconoscono nell'azione di governo di Depalma. Lo ha fatto ricordando quanto lo stesso Sindaco rieletto aveva detto dallo stesso palco di piazza Vittorio Emanuele II più volte, richiamando inciuci con il PD che non si sono verificati.

Sarebbe invece lo stesso Tommaso Depalma ad aver usufruito, secondo de Gennaro, di una forte spinta dei vertici baresi dei Democratici, da Michele Emiliano a Marco Lacarra, più volte rimbrottati dal candidato Sindaco sconfitto.

Il primo cittadino, inoltre, avrebbe iniziato a mettere in atto un'epurazione di alcuni dirigenti ritenuti non «fedeli alla sua linea» ed ai quali è andata la solidarietà di de Gennaro.

Poi il passaggio sull'essere «ancora carichi come le molle» e vogliosi di far crescere il movimento alle proprie spalle, un movimento che parta dal basso. «La rivoluzione gentile non è d'élite - ha ricordato de Gennaro -, ma viene dalla gente. E dobbiamo trasformarla nei prossimi cinque anni in rivoluzione popolare».

Infine la chiosa che è sembrata essere un forte sprone a non lasciare che le persone che lo hanno votato abbassino la guardia: «Non dobbiamo mai più lasciare che le cose vadano da sole. Mai più - ha concluso de Gennaro - dobbiamo essere indifferenti alle vicende della nostra città. Dobbiamo invece essere rivoluzionari», inteso come persone che vogliono cambiare il modo di far politica prima ed il proprio paese poi.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Daniele de Gennaro
  • Elezioni Amministrative 2017
Altri contenuti a tema
Recupero spazi comunali, la scommessa di Daniele de Gennaro Recupero spazi comunali, la scommessa di Daniele de Gennaro Il candidato sindaco: «Nel 2018 la Regione Puglia stanziò milioni di euro per le attività di 16 laboratori urbani. Giovinazzo non c'era»
Daniele de Gennaro porta in regione le priorità della sua Giovinazzo "forte e chiara" Daniele de Gennaro porta in regione le priorità della sua Giovinazzo "forte e chiara" Il candidato Sindaco Daniele de Gennaro ha incontrato l'Assessora all'Urbanistica ed all'Ambiente Anna Grazia Maraschio
de Gennaro a Levante: nasce una Giovinazzo "forte e chiara" de Gennaro a Levante: nasce una Giovinazzo "forte e chiara" Il candidato sindaco ha incontrato ieri gli elettori nella grande festa "Giovinaction"
Daniele de Gennaro a Levante per una serata in cui parlare di giovani Daniele de Gennaro a Levante per una serata in cui parlare di giovani "Giovinaction" sarà una grande festa con il candidato sindaco per toccare temi care alle nuove generazioni
Anche Nicola Fratoianni a sostegno di Daniele de Gennaro (VIDEO) Anche Nicola Fratoianni a sostegno di Daniele de Gennaro (VIDEO) Il segretario nazionale di Sinistra Italiana per un cambiamento nella città di Giovinazzo
Le idee di Daniele de Gennaro per ex carcere ed ex macello comunale Le idee di Daniele de Gennaro per ex carcere ed ex macello comunale Un video per raccontare il progetto su due aree da tempo dismesse
Daniele de Gennaro lancia la campagna elettorale: «Sogniamo una città migliore» Daniele de Gennaro lancia la campagna elettorale: «Sogniamo una città migliore» I punti cardine: rigenerare viabilità, verde e spazi. Il monito del candidato sindaco: «Noi non apparteniamo a nessuno»
Daniele de Gennaro si presenta alla città Daniele de Gennaro si presenta alla città Stasera l'atto iniziale della campagna elettorale del leader di PrimaVera Alternativa
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.