La Conferenza Episcopale Italiana
La Conferenza Episcopale Italiana
Cronaca

Covid-19, niente messe da domani

Lo ha confermato la Conferenza Episcopale Italiana

La Conferenza Episcopale Italiana ha sancito la sospensione di tutti i riti religiosi, comprese le messe, fino al 3 aprile, in ossequio a quanto previsto dal Governo italiano in tema di prevenzione della ulteriore diffusione del contagio da Coronavirus - Covid-19.
Di seguito il testo completo della decisione apparso anche su Avvenire.it.

«La Chiesa che vive in Italia e, attraverso le Diocesi e le parrocchie si rende prossima a ogni uomo, condivide la comune preoccupazione, di fronte all'emergenza sanitaria che sta interessando il Paese. Rispetto a tale situazione, la CEI – all'interno di un rapporto di confronto e di collaborazione – in queste settimane ha fatto proprie, rilanciandole, le misure attraverso le quali il Governo è impegnato a contrastare la diffusione del "coronavirus".

Il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, entrato in vigore quest'oggi, sospende a livello preventivo, fino a venerdì 3 aprile, sull'intero territorio nazionale "le cerimonie civili e religiose, ivi comprese quelle funebri".

L'interpretazione fornita dal Governo include rigorosamente le Sante Messe e le esequie tra le "cerimonie religiose". Si tratta di un passaggio fortemente restrittivo, la cui accoglienza incontra sofferenze e difficoltà nei Pastori, nei sacerdoti e nei fedeli.

L'accoglienza del Decreto è mediata unicamente dalla volontà di fare, anche in questo frangente, la propria parte per contribuire alla tutela della salute pubblica».

CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA
  • Conferenza Episcopale Italiana
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1236 contenuti
Altri contenuti a tema
Contagi Covid, Puglia regione a rischio: i nuovi dati Contagi Covid, Puglia regione a rischio: i nuovi dati Incremento dei casi nel periodo natalizio anche a Giovinazzo
Covid, nel 2023 nuove regole per la gestione dei contagi Covid, nel 2023 nuove regole per la gestione dei contagi Svolta sugli asintomatici: dopo cinque giorni potranno uscire senza tampone
Covid, a Giovinazzo dati stabili al 27 novembre Covid, a Giovinazzo dati stabili al 27 novembre Il report ASL fotografa la situazione in città
In Puglia 1200 nuovi casi di Covid in poche ore In Puglia 1200 nuovi casi di Covid in poche ore Sale il numero dei decessi: 2 nella giornata di ieri
Covid, 5 morti nelle ultime ore in Puglia Covid, 5 morti nelle ultime ore in Puglia Numero ricoverati in discesa
Covid, i nuovi dati su Giovinazzo Covid, i nuovi dati su Giovinazzo Aumentano i contagi e continua a non decollare la campagna per la quarta dose
Covid, in Puglia 191 ricoverati negli ospedali Covid, in Puglia 191 ricoverati negli ospedali Registrati altri 2 decessi nelle ultime ore
Coronavirus, in Puglia 853 nuovi casi nel fine settimana Coronavirus, in Puglia 853 nuovi casi nel fine settimana Registrati altri 3 decessi. Il bollettino completo
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.