Contributi per i libri di testo in arrivo
Contributi per i libri di testo in arrivo
Enti locali

Contributi per i libri di testo: ecco come fare domanda e chi ne ha diritto

L'avviso è stato pubblicato dal Comune di Giovinazzo. C'è tempo fino al 20 settembre

L'Assessorato alle Politiche Educative del Comune di Giovinazzo ha reso noto che è attiva, dal 20 agosto scorso, la procedure per accedere ai contributi per l'acquisto di libri di testo riservato a ragazzi che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado (medie e superiori).

Il beneficio sarà relativo all'anno scolastico 2018/2019 e riguarda i nuclei familiari che attesteranno di avere un valore ISEE in corso di validità inferiore o uguale ad euro 10.632,94. La domanda dovrà essere presentata dal genitore o da chi rappresenta il minore, sia esso un tutore o un curatore, utilizzando l'applicativo di Innovapuglia rintracciabile all'indirizzo internet www.sistema.puglia.it/contributolibriditesto . La domanda dovrà essere effettuata entro e non oltre le ore 14.00 del 20 settembre 2018.

«A
tteso che si tratta di una novità nella modalità di presentazione della domanda - ha commentato l'Assessore al ramo, Michele Sollecito -, i nostri uffici sono a disposizione per fugare ogni dubbio così da poter permettere a tutti coloro che ne hanno diritto di poter espletare la procedura con serenità».
  • Assessorato Politiche Educative
  • Libri di testo
Altri contenuti a tema
Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo: per il 70° anniversario il Comune regala un libro agli studenti Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo: per il 70° anniversario il Comune regala un libro agli studenti Sollecito: «Con la rete scolastica daremo giusto rilievo a questa ricorrenza»
Accesso gratuito per gli studenti all’edicola digitale Accesso gratuito per gli studenti all’edicola digitale Rinnovato dal Comune l'abbonamento a Media Library Online
Nuovi impianti di climatizzazione nelle scuole di Giovinazzo Nuovi impianti di climatizzazione nelle scuole di Giovinazzo Saranno installati nelle Aule Magne della "don Saverio Bavaro", della "Marconi" e della "Buonarroti"
Educazione alla Cittadinanza, Depalma e Sollecito firmano una petizione popolare Educazione alla Cittadinanza, Depalma e Sollecito firmano una petizione popolare L'idea era partita dal Comune di Firenze. I due amministratori invitano la cittadinanza ad aderire all'iniziativa
"La Puglia e i pugliesi alla Costituente", ieri convegno in San Felice "La Puglia e i pugliesi alla Costituente", ieri convegno in San Felice L'incontro era inserito nel piano formativo per i docenti dell'I.C. "San Giovanni Bosco-Buonarroti"
Amelia Resaz a Giovinazzo per raccontare l'orrore delle foibe Amelia Resaz a Giovinazzo per raccontare l'orrore delle foibe Questa sera un evento in Sala San Felice per celebrare il "Giorno del Ricordo"
Edilizia scolastica, candidati due progetti per la "San Giovanni Bosco" e la "don Saverio Bavaro" Edilizia scolastica, candidati due progetti per la "San Giovanni Bosco" e la "don Saverio Bavaro" Il provvedimento è arrivato nei giorni scorsi. L'importo sarebbe di 3.200.000 euro complessivi
La Shoah vista con gli occhi degli storici La Shoah vista con gli occhi degli storici Ieri sera Giovinazzo ha celebrato il "Giorno della Memoria"con una conferenza della prof.ssa Immacolata Aulisa
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.