Concluso il progetto lettura-teatrale
Concluso il progetto lettura-teatrale "Guerra ai rifiuti"
Scuola

Concluso il progetto lettura-teatrale "Guerra ai rifiuti"

Realizzato dall'I.C. "Bavaro-Marconi": ha permesso agli alunni l'acquisizione di comportamenti corretti in materia di differenziata

Riciclare fin da piccoli per vivere in un mondo più pulito da grandi è il tema affrontato nel progetto lettura-teatrale "Guerra ai rifiuti" dagli alunni delle classi 1C e 1D dell'istituto comprensivo "Bavero-Marconi" coordinati dalle insegnanti Cristina Turturro, Vittoria Nappi, Tina Depalma, Titty Dalbis, Sabina Cocozza.

Il progetto lettura-teatrale ha voluto avvicinare gli alunni al libro, al piacere di leggere per stimolare la loro fantasia. L'intento educativo e formativo di tale percorso è stato quello di creare una didattica di tipo laboratoriale con l'intento di migliorare l'interattività fra i docenti e gli alunni e fra questi ultimi e il territorio in cui ogni alunno diventa protagonista di se stesso, del proprio saper fare e del proprio saper essere.

Il tema proposto è stato affrontato in tutte le discipline e ha permesso agli alunni l'acquisizione di comportamenti corretti in materia di raccolta differenziata a dei rifiuti e del riciclaggio degli stessi. I bambini, attraverso varie strategie metodologiche, sono stati avviati alla conoscenza di materiali diversi, di simboli di raccolta rifiuti, del riutilizzo e del riciclaggio di alcuni materiali (carta, plastica e altro).

Il percorso ha previsto una prima parte informativa con la lettura animata del libro "Guerra ai rifiuti" e successivamente è stato attuato un laboratorio teatrale realizzato dalle esperte Alessandra Sciancalepore e Emanuela Sciancalepore dell'associazione culturale Arterieteatro.

Le esperte avvalendosi delle tecniche del racconto che utilizzano vari linguaggi espressivi, (la mimica gestuale, la recitazione, il canto e la musica) sono riuscite a coinvolgere gli alunni rielaborando il racconto in un'esperienza ludica, trasformandoli in piccoli attori in erba e mettendo in scena una manifestazione conclusiva utilizzando piccoli oggetti creativi e costumi semplici che hanno dato corpo e colore alle immagini e alle suggestioni del racconto.

La manifestazione "Guerra ai rifiuti" si è tenuta il 30 maggio nello spazio polifunzionale del plesso don Saverio Bavaro alla presenza dei genitori e ha riscosso molti consensi e notevoli apprezzamenti per la tematica affrontata e per le modalità con cui i piccoli attori si sono esibiti.
  • Rifiuti Giovinazzo
  • Scuole Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ripulito il sottovia di località Pietre Rosse a tempo di record Ripulito il sottovia di località Pietre Rosse a tempo di record L'intervento del Comune pone ancora una volta rimedio, ma non basta a placare lo sdegno per tanta inciviltà
Scempio nel sottovia in contrada Pietre Rosse Scempio nel sottovia in contrada Pietre Rosse Bustoni di rifiuti abbandonati la scorsa settimana. Gli agricoltori: «Stanchi dell'inciviltà»
Bidone arrugginito abbandonato a Levante Bidone arrugginito abbandonato a Levante La segnalazione da una lettrice
1 "Telefonino, non friggermi la zucca" "Telefonino, non friggermi la zucca" Ernesto con le sue orecchie giganti, dieci scienziati e un viaggio tra le nuvole
Mascherine e guanti gettati in terra: inciviltà diffusa a Giovinazzo Mascherine e guanti gettati in terra: inciviltà diffusa a Giovinazzo I dispositivi di protezione individuale smaltiti in malo modo stanno diventando un problema
Pezzi d'auto ai piedi di Torre Bonvino Pezzi d'auto ai piedi di Torre Bonvino Rinvenuti dalle guardie ecozoofile diversi componenti di carrozzeria. E non è la prima volta
1 Eternit, scarti edili e pneumatici: al setaccio la lama Castello Eternit, scarti edili e pneumatici: al setaccio la lama Castello Le guardie zoofile hanno rastrellato la zona. Rinvenuti anche rifiuti ingombranti, plastica, vetro e cavi elettrici
2 La Fase 2 ad Incivilia La Fase 2 ad Incivilia Indecente spettacolo a Ponente ieri sera dopo le 21.00
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.