La discarica di Giovinazzo
La discarica di Giovinazzo
Territorio

Chiusa la discarica di Giovinazzo, aumenterà la Tari?

L’assessore regionale Nicastro smorza le polemiche: «Al lavoro per soluzione che non aggravi i costi»

Il sequestro della discarica di Trani ha mandato in emergenza rifiuti l'intera provincia di Bari. Da lunedì è infatti chiusa anche la discarica di Giovinazzo, l'altra che serviva la zona, e che nell'ultimo periodo ha dovuto ospitare pure i rifiuti dei comuni della Murgia, anch'essi in emergenza dopo il sequestro e la chiusura della discarica di Conversano.

«Il sequestro di ieri sull'impianto di Trani - spiega in una nota l'assessore regionale alla Qualità dell'Ambiente, Lorenzo Nicastro - non altera il quadro dei flussi di rifiuti all'interno dell'Oga di Bari, dal momento che, come è noto, nell'impianto già dal 4 settembre scorso, a seguito del provvedimento di sospensione dell'autorizzazione all'esercizio, erano sospesi i conferimenti. Diversa è la vicenda dell'esaurimento dell'impianto di Giovinazzo: rispetto a questo, tuttavia, sappiamo che l'Oga di Bari, quale organo deputato alla definizione dei flussi all'interno del territorio di competenza, sta già lavorando a una ipotesi di sito alternativo nel tentativo di arginare qualunque difficoltà e, contemporaneamente, di calmierare il rischio dell'aumento dei costi di conferimento».

Intanto, ad oggi, non ci sono più impianti pubblici dove portare i rifiuti e per quanto la differenziata possa aumentare comunque gli Enti pubblici avranno bisogno dei privati. E andranno incontro a un salasso. «Esistono 28 siti all'interno della provincia di Bari su cui, in caso di necessità, è possibile contare per definire i flussi e limitare al massimo i disagi, così come esistono - prosegue l'assessore regionale - vari strumenti normativi per inquadrare le modalità di utilizzo di questi siti in caso di pubblica necessità. Siamo convinti che il presidente dell'Oga farà, come ha già ampiamente dimostrato, tutto quello che è in suo potere per risolvere la questione e, aggiungo, voglio che sappia che da parte della Regione Puglia avrà tutto il supporto necessario».
  • Discarica Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Discarica Giovinazzo, Sollecito fa il punto della situazione (VIDEO) Discarica Giovinazzo, Sollecito fa il punto della situazione (VIDEO) Asportate 15mila tonnellate di percolato
Discarica, sopralluogo del sindaco con l'azienda aggiudicataria delle messa in sicurezza Discarica, sopralluogo del sindaco con l'azienda aggiudicataria delle messa in sicurezza Depalma: «Un altro grande traguardo è ormai vicino»
Discarica San Pietro Pago, la Giunta di Giovinazzo approva progetto preliminare per chiusura definitiva Discarica San Pietro Pago, la Giunta di Giovinazzo approva progetto preliminare per chiusura definitiva Depalma: «Proiettati con fatti concreti alla risoluzione delle “cause” della situazione ambientale»
Discarica Giovinazzo: superati i limiti di contaminazione di mercurio e ferro nella falda Discarica Giovinazzo: superati i limiti di contaminazione di mercurio e ferro nella falda Insorge PrimaVera Alternativa: «Tutto questo è inaccettabile!»
Discarica Giovinazzo, proseguono i lavori di manutenzione del sito su autorizzazione Procura della Repubblica Discarica Giovinazzo, proseguono i lavori di manutenzione del sito su autorizzazione Procura della Repubblica Depalma: «Continuiamo con l’ordinario, ma miriamo alla chiusura e alla post-gestione»
PVA, Discarica Giovinazzo: «Si continua a scherzare col fuoco» PVA, Discarica Giovinazzo: «Si continua a scherzare col fuoco» Nuova denuncia del movimento civico d'opposizione
Discarica Giovinazzo, parte campionamento acque di falda Discarica Giovinazzo, parte campionamento acque di falda Le operazioni saranno a cura dei tecnici di Arpa Puglia
Altri 300mila euro per la messa in sicurezza della discarica di Giovinazzo Altri 300mila euro per la messa in sicurezza della discarica di Giovinazzo Integrato il sostegno finanziario da parte della Regione Puglia
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.