Borgo Infernum a Giovinazzo. <span>Foto Discover Giovinazzo </span>
Borgo Infernum a Giovinazzo. Foto Discover Giovinazzo
Eventi e cultura

Borgo Infernum, Piscitelli: «Giovinazzo si mostra in tutta la sua bellezza»

Alla vigilia dei tradizionali falò, parla l'assessora alla Cultura. Stasera si replica la performance itinerante nel centro storico

«Abbiamo creduto e voluto puntare su un'iniziativa di grande valore culturale, che fosse altresì di richiamo per i visitatori che in questi giorni stanno raggiungendo la nostra città da tutta la regione e non solo».

Le parole dell'assessora alla Cultura e Turismo del Comune di Giovinazzo, Cristina Piscitelli, alla vigilia dei Fuochi di Sant'Antonio Abate e dopo la prima serata di Borgo Infernum, lasciano trasparire grande soddisfazione per una tre giorni di eventi, in pieno inverno, che attireranno a Giovinazzo migliaia di visitatori

«Giovinazzo si sta mostrando in tutta la sua bellezza - ha insistito Piscitelli -, con eleganza e suggestione, ricreando le atmosfere di alcuni dei gironi dell'Inferno di Dante ed emozionando tutti gli spettatori grazie al talento della compagnia teatrale e alle scenografie pittoresche. Lo spettacolo infatti è di grande impatto e l'organizzazione curata dalla Scuola di musica comunale "Filippo Cortese" - cui va un plauso particolare - efficiente e lungimirante. Un evento di tale portata - ha quindi evidenziato l'amministratrice - è stato possibile anche grazie al contributo del consorzio regionale Teatro Pubblico Pugliese, che ringrazio personalmente per il sostegno e la fattiva collaborazione, a risorse regionali e private.
Stiamo tracciando una strada importante per la nostra città
- è stata la sua conclusione -, costruendo un'offerta culturale di valore, creando partnership pubblico-private e favorendo una crescita sostenibile».

Stasera, sabato 21 gennaio, si replica agli stessi orari del venerdì: primo spettacolo alle 18.00, secondo alle 19.30, ultimo alle 21.00. I posti, purtroppo, sono tutti esauriti da giorni.
  • Fuochi di Sant'Antonio Abate
  • Cristina Piscitelli
  • Borgo infernum Giovinazzo
Altri contenuti a tema
L'Inferno di Dante a Giovinazzo con gli occhi di Giuseppe Palmiotto (FOTO) L'Inferno di Dante a Giovinazzo con gli occhi di Giuseppe Palmiotto (FOTO) I meravigliosi scatti del fotografo professionista raccontano la due giorni di "Borgo Infernum"
I Terraròss fanno ballare il pubblico di Giovinazzo in una fredda sera di gennaio I Terraròss fanno ballare il pubblico di Giovinazzo in una fredda sera di gennaio Coinvolgente il concerto del gruppo folk pugliese in piazza Vittorio Emanuele II
Fuochi di Sant'Antonio Abate, rinviato il concerto dei Terraross Fuochi di Sant'Antonio Abate, rinviato il concerto dei Terraross La pioggia ha fatto propendere gli organizzatori per uno spostamento. Il post del sindaco
La pioggia rovina in parte la festa. LE FOTO dei Fuochi di Sant'Antonio Abate La pioggia rovina in parte la festa. LE FOTO dei Fuochi di Sant'Antonio Abate Il meteo non ha fermato la voglia di stare insieme dei giovinazzesi. Forte il richiamo della tradizione, ma il maltempo non ha aiutato
Giovinazzo si trasforma nell'Inferno di Dante (FOTO) Giovinazzo si trasforma nell'Inferno di Dante (FOTO) Successo per la due giorni di Borgo Infernum nel centro storico. Il nostro commento a margine
Fuochi di Sant'Antonio Abate: il PROGRAMMA completo Fuochi di Sant'Antonio Abate: il PROGRAMMA completo Accensione del grande falò alle 17.30. Tutti i dettagli
Meteo Fuochi di Sant'Antonio: pioggia debole al pomeriggio Meteo Fuochi di Sant'Antonio: pioggia debole al pomeriggio Giornata con tempo variabile su Giovinazzo. Minime in ulteriore discesa
Fuochi di Sant'Antonio Abate, le chiusure e le aree parcheggio Fuochi di Sant'Antonio Abate, le chiusure e le aree parcheggio Le informazioni utili per evitare ingorghi in centro città
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.