Attilio Maria Daconto
Attilio Maria Daconto
Attualità

Attilio Maria Daconto Comandante in seconda della Direzione Marittima della Puglia e della Basilicata Jonica

Tanti gli attestati di stima per il 53enne giovinazzese dal curriculum eccezionale

Il giovinazzese Attilio Maria Daconto da un paio di mesi è il Comandante in seconda della Direzione Marittima della Puglia e della Basilicata Jonica. Un traguardo prestigioso per la carriera militare di una persona amatissima nella sua città.

53 anni, una laurea in Giurisprudenza, Daconto nella sua carriera ha ricoperto numerosi incarichi tra i quali, da ultimo, quello di Aiutante di Bandiera – Ufficiale Superiore addetto al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti e Capo della Segreteria Operativa della "Unità di analisi dell'andamento del trasporto", struttura posta alle dirette dipendenze del dicastero romano.

Poi è stato anche Capo del Compartimento Marittimo di Gallipoli, avente giurisdizione sull'intera provincia salentina, prima di ricoprire dal 2016 l'incarico di Capo Ufficio e Assistente del Vice Comandante generale presso il Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera.

Dal 2017 Attilio Maria Daconto è stato promosso Capitano di Vascello ed ha assunto dal settembre scorso l'incarico di Comandante in seconda della Direzione Marittima della Puglia e della Basilicata Jonica presso il Comando regionale delle Capitanerie di porto e della Guardia Costiera.

Per lui anche un encomio solenne, undici encomi semplici ed otto elogi, nonché dieci compiacimenti per delicati e complessi incarichi espletati. Attilio Maria Daconto, tra gli altri riconoscimenti, è anche Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana ed ha conseguito la Croce d'Oro per anzianità di servizio. Particolarmente importante anche la Croce Commemorativa per Operazioni di Soccorso Umanitario Internazionale svolte in Albania e la Medaglia di benemerenza per l'emergenza "Sisma Umbria – Marche 1997".

Un curriculum vitae di grandissimo valore, di cui vi abbiamo accennato solo alcuni passaggi, e che mostra la crescita professionale costante di un uomo partito dalla sua Puglia e che è oggi un riferimento per tantissimi uomini e donne dell'Arma della Marina Militare. Un'uomo che potrà rivelarsi chiave nella lotta al commercio ittico senza regole e che potrà divenire, auspicano dalle nostre parti, vero punto di riferimento a Bari per il nostro Ufficio Locale Marittimo.

Con lui si sono già complimentati molti giovinazzesi raggiunti in queste settimane dalla notizia e la nostra pubblicazione intende dare merito ad un figlio di Giovinazzo che si è fatto strada grazie alla costante abnegazione nel suo lavoro ed all'amore per la divisa che indossa, vanto del nostro Paese.

Auguri a lui ed ai suoi familiari dalla nostra redazione.
  • Attilio Maria Daconto
Altri contenuti a tema
Attilio Maria Daconto ospite del Rotary Molfetta Attilio Maria Daconto ospite del Rotary Molfetta Il Capitano di fregata racconterà il salvataggio di 796 migranti della "Blue Sky M"
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.