Nuovi finanziamenti per l'ASI
Nuovi finanziamenti per l'ASI
Attualità

ASI, Depalma e Iannone hanno incontrato Decaro e Martinelli

Sul piatto il futuro di Giovinazzo all'interno del Consorzio

Sette milioni e mezzo di euro per l'Area di Sviluppo Industriale ricadente nel territorio giovinazzese. A tanto ammonterebbe il fondo stanziato per Giovinazzo all'interno del "Patto per la Città Metropolitana di Bari" sottoscritto dal Premier Matteo Renzi qualche tempo fa nel capoluogo. Di uno stanziamento identico godrebbe nei prossimi anni anche Bitonto.

Di questo è di molto altro hanno discusso il sindaco Tommaso Depalma ed il presidente della Commissione comunale ASI, Ruggero Iannone, con Antonio Decaro ed Emanuele Martinelli, rispettivamente sindaco metropolitano e presidente del Consorzio ASI, in un incontro svoltosi ieri a Bari.

I fondi destinati a Giovinazzo rientrerebbero nel più ampio finanziamento di 230 milioni di euro previsto per l'intera Area Metropolitana, dopo che il CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) ha approvato gli atti ufficiali. Il trasferimento di fondi potrebbe arrivare a breve. Quei 7,5 milioni di euro, quindi, servirebbero per opere di urbanizzazione primaria nella stessa zona ASI.

Qualche settimana fa era stato il Comitato "Per la Salute Pubblica" a sollevare la questione sul destino di questi fondi ed a muovere critiche sull'atteggiamento dell'Amministrazione comunale, che qualche tempo fa si era detta pronta a lasciare il Consorzio per l'inerzia dello stesso nell'investire sul suo territorio. Con i nuovi finanziamenti si è reso necessario questo incontro, al termine del quale Tommaso Depalma ha detto: «In ogni caso, è necessaria una chiara prospettiva di sviluppo per il futuro delle aree produttive in zona ASI, al fine di evitare sperpero di denaro pubblico ed utilizzo improprio del territorio, realizzando opere inadeguate o addirittura inutili».

Durante il tavolo di confronto, primo cittadino e presidente della Commissione cittadina sull'area hanno ha rivendicato «un ruolo decisionale ed una maggiore partecipazione nell'ambito della Governance dell'ASI». Tutto questo con lo scopo preciso di colmare il gap che ha visto, in passato, alimentare quello che da Palazzo di Città hanno definito «un disinteresse rispetto alle attese dei cittadini e delle imprese di Giovinazzo, compresi i proprietari dei terreni in zona ASI, che versano da anni tributi sui valori immobiliari senza avere informazioni o prospettive di effettivo utilizzo delle aree per finalità industriali produttive».

Avere un quadro finalmente chiaro di quanto si voglia fare in zona ASI, comprendendo anche le possibili prospettive di pianificazione dell'Area Metropolitana di Bari, appaiono oggi fondamentali per integrare quanto il Comune di Giovinazzo sta già pensando di attuare all'interno della nuova piano in ambito urbanistico.

L'impressione è che l'atteggiamento giovinazzese resti tiepido e piuttosto guardingo. I fondi ci sono, finalmente, ma da Palazzo di Città aspettano di capire che destino si vuole assegnare all'ASI che ricade nel territorio di competenza. E questo, ne siamo certi, potrebbe alimentare altre polemiche da parte di chi, invece, in città resta assertore della necessità assoluta di restare all'interno del Consorzio.



  • Tommaso Depalma
  • Comune di Giovinazzo
  • Antonio Decaro
  • Ruggero Iannone
  • ASI Giovinazzo
  • Emanuele Martinelli
Altri contenuti a tema
Emergenza Covid e tasse, il Comune di Giovinazzo va incontro a famiglie e attività produttive Emergenza Covid e tasse, il Comune di Giovinazzo va incontro a famiglie e attività produttive Le decisioni della Giunta comunale
Puliamo il Mondo 2020, tre giorni di volontariato ambientale a Giovinazzo Puliamo il Mondo 2020, tre giorni di volontariato ambientale a Giovinazzo L'iniziativa grazie a 2hands di Giovinazzo, Despar, Comune di Giovinazzo e Legambiente Puglia
Oltre 6.600 voti non bastano a Damascelli. Ma Iannone guarda avanti Oltre 6.600 voti non bastano a Damascelli. Ma Iannone guarda avanti Una lettera aperta per commentare il voto e ribadire l'impegno nel centrodestra del Consigliera comunale giovinazzese
Supporto alle attività culturali della Città Metropolitana di Bari: riconoscimento ad Alessandro Cavaliere Supporto alle attività culturali della Città Metropolitana di Bari: riconoscimento ad Alessandro Cavaliere La nomina è arrivata dal Sindaco Antonio Decaro
Il Comune di Giovinazzo premia 18 laureati durante la prima fase dell'emergenza sanitaria Il Comune di Giovinazzo premia 18 laureati durante la prima fase dell'emergenza sanitaria L'iniziativa in collaborazione con Regione ed ANCI Puglia
Trittico "I tesori dell'Unesco": venerdì si corre a Giovinazzo Trittico "I tesori dell'Unesco": venerdì si corre a Giovinazzo Presentata ieri la rassegna che metterà insieme ciclismo e patrimonio storico, culturale e paesaggistico
"I tesori Unesco della Puglia", trittico di ciclismo tra le bellezze di Giovinazzo, Alberobello, Corato e Andria "I tesori Unesco della Puglia", trittico di ciclismo tra le bellezze di Giovinazzo, Alberobello, Corato e Andria Martedì 8 settembre, alle 11.00, la conferenza stampa di presentazione nella città dei trulli. Venerdì 11 la gara sul lungomare di Giovinazzo
Festa Patronale, le riflessioni di Depalma e de Gennaro Festa Patronale, le riflessioni di Depalma e de Gennaro Ieri sera l'intervista doppia di Giangaetano Tortora per il Comitato Feste Patronali
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.