Una lampada spenta. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Una lampada spenta. Foto Gianluca Battista
Politica

Antonio Galizia su furti nella necropoli: «Rabbia, delusione e sconforto per cimitero di Giovinazzo»

Nuovo attacco all'amministrazione comunale da La Nostra Città

«In tanti erano fiduciosi che dopo le loro segnalazioni e la nostra denuncia ai media, qualcosa sarebbe cambiato al cimitero. Purtroppo dopo una settimana non c'è stato alcun intervento di pulizia e sistemazione del luogo sacro».

Insiste Antonio Galizia, leader del movimento civico La Nostra Città Giovinazzo, e punta ancora una volta il dito contro quella che ha a più riprese definito una scarsa presenza dell'amministrazione comunale sulla situazione nella necropoli di via Crocifisso.

«La delusione, la rabbia, lo sconforto si alimentano sempre più tra chi si reca al camposanto per fare visita ai defunti e deporre qualche fiore - attacca Galizia -. Ci scrivono alcuni cittadini amareggiati e delusi e aggiungono che un altro grave fenomeno sta emergendo nel cimitero: i furti di portafiori e dei fiori. È incredibile ma vero, ormai i furti dei portafiori sta diventando un fenomeno dilagante. Una signora molto arrabbiata scrive: "Non è possibile profanare le tombe, il grado di inciviltà ha superato ogni limite».

Galizia non fa sconti questa volta e riporta un altro messaggio ricevuto da un cittadino: «"Siamo allo sbando, siamo vittime senza speranza - ci scrive un altro cittadino -, non è possibile tutto questo".
Noi della Nostra Città Giovinazzo siamo tempestati di messaggi di persone che segnalano il disastro dell'abbandono del cimitero e di tanta trascuratezza. Il cimitero è diventato terra di nessuno. Sporcizia e furti sono due gravi fenomeni a cui si può trovare la soluzione se l'Amministrazione comunale prestasse un pochino d'interesse
- è l'affondo diretto -. Per la sporcizia basta un giorno di pulizia speciale e mantenere poi costantemente pulito con interventi ordinari giornalieri. Per arginare il fenomeno dei furti basta installare delle telecamere e cartelli con la scritta: "Zona videosorvegliata".
Bastano insomma due interventi mirati per ridare decoro, dignità e sicurezza al luogo più sacro del nostro paese», è la conclusione chiara di Antonio Galizia, che spera ancora di smuovere qualcosa.
  • Antonio Galizia
Altri contenuti a tema
Galizia critico su incontro per centrosinistra unito: «Noi non invitati» Galizia critico su incontro per centrosinistra unito: «Noi non invitati» Ed arriva l'attacco diretto al PD
Croce nel cimitero comunale: botta e risposta tra Galizia e gli amministratori Croce nel cimitero comunale: botta e risposta tra Galizia e gli amministratori Intanto è stato finanziato un progetto per la nuova illuminazione da 100mila euro
LNC Giovinazzo avverte il PD: «Unità ancora possibile, ma basta con furbizia e scaltrezza» LNC Giovinazzo avverte il PD: «Unità ancora possibile, ma basta con furbizia e scaltrezza» Una nota per raccontare la frattura tra i Democratici ed il resto della coalizione sulla candidatura a sindaco di Daniele de Gennaro
Centrosinistra Giovinazzo, o de Gennaro o primarie Centrosinistra Giovinazzo, o de Gennaro o primarie Lunedì sera acceso confronto fra le componenti della coalizione
La Nostra Città Giovinazzo per le primarie a sostegno di Daniele de Gennaro La Nostra Città Giovinazzo per le primarie a sostegno di Daniele de Gennaro Antonio Galizia chiede chiarezza all'interno del progetto di centrosinistra
Galizia: «Nessun discredito per la città, ma ho il dovere di segnalare» Galizia: «Nessun discredito per la città, ma ho il dovere di segnalare» Il leader de La Nostra Città su Facebook: «I problemi sono tanti, ma purtroppo non siamo stati ascoltati»
Galizia senza indugi: «Piena fiducia in Daniele de Gennaro» Galizia senza indugi: «Piena fiducia in Daniele de Gennaro» Il comunicato con cui La Nostra Città Giovinazzo candida a sindaco l'avvocato e consigliere comunale di PVA
Antonio Galizia su sicurezza a Giovinazzo: «Trasformare mentalità Polizia Locale» Antonio Galizia su sicurezza a Giovinazzo: «Trasformare mentalità Polizia Locale» Una nota sui social network per ribadire il punto di vista dell'ex comandante della locale Stazione dei carabinieri
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.