La Vedetta sul Mediterraneo
La Vedetta sul Mediterraneo
Eventi e cultura

Alla Vedetta sul Mediterraneo s'inaugura la mostra "L'eleganza del riccio"

Vernissage alle 19.30 di questa sera

Una mostra e un documentario per raccontare non solo la bellezza del riccio di mare ma anche la necessità di tutelarlo e preservarlo dalla
pesca indiscriminata che ne riduce sempre più la sua esistenza.

"L'eleganza del riccio" – questo il titolo della mostra – e "Quo vadis, riccio…" - è il titolo del documentario, che saranno presentati domenica 18 settembre 2022 a Giovinazzo, presso la Vedetta del Mediterraneo (Via Marco Polo 11) alle ore 19.30.

L'arte per sperimentare e lanciare una nuova forma di campagna di sensibilizzazione mirata alla tutela dell'echinoderma, del suo habitat, della sua funzione nell'ecosistema marino.

Durante la serata inaugurale ai saluti istituzionali di Vincenzo Leone (Direttore Marittimo della Puglia e Basilicata jonica) e Michele Sollecito (Sindaco del Comune di Giovinazzo), seguirà la tavola rotonda con Lucia Schinzano (giornalista e presidente del WWF Levante Adriatico), Francesco Bozzo (responsabile del progetto TUGEPLAL - Università degli Studi di Bari), Iginio Iurilli – (artista - scultore e pittore), Ruben Rotundo (giornalista e curatore del documentario "Quo Vadis, riccio…" e delle pillole "Le forme del riccio").

Introduce e modera: Nicolò Carnimeo (Docente universitario e scrittore). Intermezzi musicali a cura di Diego Catalano (Kora) in "Somewhere over the sea".

Accesso consentito previa prenotazione, e relativa conferma, inviando un'e-mail a: info@vedettamediterraneo.it .

L'evento - il secondo organizzato dall'associazione "Vedetta sul Mediterraneo" e inserito nel progetto "Giovinazzo... che accoglie", il
contenitore promosso dalla Consulta della Cultura del Comune di Giovinazzo nell'ambito dell'estate giovinazzese 2022 - è realizzato in
collaborazione con il WWF Levante Adriatico nell'ambito del progetto TUGEPLAL ("Tutela e Gestione dei Paracentrotus lividus e Arbacia lixula: una strategia di intervento nel litorale adriatico pugliese – TuGePlAl").

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 24 settembre dalle ore 16.30 alle ore 20.30. Ingresso libero.
  • Vedetta sul Mediterraneo
Altri contenuti a tema
"Tempesta in giugno", stasera la presentazione a Giovinazzo "Tempesta in giugno", stasera la presentazione a Giovinazzo Presentazione alle Vedetta sul Mediterraneo
Un libro per raccontare dinamiche e crescita della Quarta Mafia Un libro per raccontare dinamiche e crescita della Quarta Mafia Presentazione a Giovinazzo di "Ti mangio il cuore" di Giuliano Foschini
Alla Vedetta sul Mediterraneo un omaggio a Fabrizio De André Alla Vedetta sul Mediterraneo un omaggio a Fabrizio De André L'appuntamento è fissato per il 1° settembre alle 19.30
"Excalibur", Francesco Marzella presenta il suo libro a Giovinazzo "Excalibur", Francesco Marzella presenta il suo libro a Giovinazzo Appuntamento il 5 settembre prossimo alla Vedetta sul Mediterraneo
Cambiamento verde, una conferenza di 2hands Giovinazzo alla Vedetta sul Mediterraneo Cambiamento verde, una conferenza di 2hands Giovinazzo alla Vedetta sul Mediterraneo Appuntamento fissato per venerdì 5 agosto alle ore 19.00
Festival "Mare d'inchiostro": due serate da non perdere a Giovinazzo Festival "Mare d'inchiostro": due serate da non perdere a Giovinazzo Sabato sera una inedita performance a bordo di un gozzo
Giovinazzo e Molfetta unite nella cultura grazie al FAI Giovinazzo e Molfetta unite nella cultura grazie al FAI Oltre 800 visitatori da tutta la regione per le Giornate d'Autunno svoltesi nello scorso fine settimana
Giovinazzo bellissima con le visite guidate del FAI Giovinazzo bellissima con le visite guidate del FAI Nel fine settimana trascorso le Giornate d'autunno ed un altro evento nell'IVE
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.