L'alga tossica
L'alga tossica
Cronaca

Alga tossica: concentrazioni elevate sul litorale sud

Ostreopsis Ovata in elevata quantità registrata tra Santo Spirito e Giovinazzo

Era già evidente dai sintomi che alcuni bagnanti avevano accusato nelle scorse settimane, ma la conferma è arrivata con i prelievi dell'Arpa Puglia del 20 agosto scorso. Sul litorale sud di Giovinazzo, purtroppo, nei primi quindi giorni di agosto è arrivata l'alga tossica in concentrazioni piuttosto elevate.

Livelli pericolosi di Ostreopsis Ovata sono infatti stati rilevati lungo il tratto di mare che da Giovinazzo arriva a Santo Spirito, problema che aveva iniziato a presentarsi solo da fine luglio, senza essere però rilevante. Nei campioni d'acqua prelevati nei primi quindici giorni del mese di agosto sono stati invece rilevati livelli definiti dagli esperti biologi "elevati o molto abbondanti". Ogni litro di acqua di mare infatti, conterrebbe 823996 cellule sul fondo e 53187 in colonna d'acqua.

Il litorale a sud di Giovinazzo, come riportato da molti media regionali, non è però il solo ad essere stato colpito dall'alga tossica dopo l'innalzamento delle temperature. Concentrazioni elevate o non trascurabili si riscontrano a sud di Bari, nella zona del Lido Trullo, ed in altre località della costa non lontana dal capoluogo, affollatissimo di turisti anche stranieri in questi mesi estivi.

Situazioni simili sono state riscontrate anche a Porto Badisco, nei pressi di Otranto, in Salento, e sul litorale ionico non lontano da Manduria.

La cosiddetta "fioritura algale" è favorita dalle alte temperature e dalla presenza in acque di azoto e fosforo che vengono apportati al mare dai fiumi, più facilmente nei tratti in cui vi è ristagno di acqua, già da temperature in superficie di 22-23°.

Quando si verifica la fioritura dell'alga, le acque in superficie possono presentare colorazioni anomale e talvolta chiazze schiumose biancastre e marroni oppure opalescenza, con possibilità di formazione di un materiale di consistenza gelatinosa in sospensione.

L'alga tossica tuttavia, è bene ribadirlo, non è visibile ad occhio nudo e dopo inalazione può creare sintomi tipo raffreddore, riniti, irritazioni cutanee e talvolta febbre, che tuttavia scompaiono in pochi giorni.
  • Alga tossica Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Elevata concentrazione di alga tossica a sud di Giovinazzo nella seconda quindicina di agosto Elevata concentrazione di alga tossica a sud di Giovinazzo nella seconda quindicina di agosto I risultati dei rilievi dell'Arpa Puglia hanno confermato le sensazioni dei bagnanti
È tornata l'alga tossica: positive le analisi dell'Arpa È tornata l'alga tossica: positive le analisi dell'Arpa Attenzione, può causare febbre e problemi respiratori. Ma il meteo delle ultime ore dovrebbe disperderla
L'alga tossica è solo un ricordo? L'alga tossica è solo un ricordo? Anche ad agosto scarsa presenza nel nostro mare. I dati diffusi dall'Arpa Puglia
Nessun allarme alga tossica a Giovinazzo. Per l'Arpa i valori sono nella norma Nessun allarme alga tossica a Giovinazzo. Per l'Arpa i valori sono nella norma I dati, fino ad ora in possesso, si riferiscono ai primi 15 giorni di luglio
Alga tossica: si riduce l'emergenza, ma resta il bollino rosso Alga tossica: si riduce l'emergenza, ma resta il bollino rosso I dati diffusi da Arpa Puglia. Ancora certificata la presenza a Giovinazzo
Alga tossica: confermato bollino rosso per Giovinazzo Alga tossica: confermato bollino rosso per Giovinazzo I dati diffusi da Arpa Puglia
Allarme alga tossica: «Alte concentrazioni a sud di Giovinazzo» Allarme alga tossica: «Alte concentrazioni a sud di Giovinazzo» L'Ostreopsis ovata torna a infestare le coste pugliesi: può causare febbre e problemi respiratori
Alga tossica, presenza registrata solo sui fondali profondi Alga tossica, presenza registrata solo sui fondali profondi La fioritura della Ostreopsis ovata presenta già livelli di concentrazione al di sopra della norma
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.