Un'aula del Tribunale
Un'aula del Tribunale
Cronaca

Accusato di furto aggravato, ma il giudice lo assolve: «Il fatto non sussiste»

Scagionato un 44enne del posto. La difesa ha fatto emergere l'insussistenza dell'accusa

Un 44enne è finito a processo con l'accusa di furto aggravato. Quel reato, però, non solo non l'ha mai commesso ma, come emerso durante il processo celebrato presso il Tribunale di Trani, non è mai avvenuto.

L'uomo, di Giovinazzo, assistito dall'avvocato Mario Mongelli, è stato assolto, con formula piena, dall'accusa di furto aggravato perché «il fatto non sussiste». Il processo suo a carico è stato celebrato dinanzi al Tribunale di Trani. Dopo una puntuale istruttoria dibattimentale, che con l'escussione dei testi a discarico ha smentito il denunciante, il penalista giovinazzese ha fatto emergere l'insussistenza dell'accusa di furto aggravato.

Il giudice Marina Chiddo, dopo aver sentito le due parti, ha tratto le sue conclusioni, pronunciando la sentenza che aderisce, in gran parte, alla tesi della difesa (il giudice non ha rinvenuto prove che incolpassero del reato di furto aggravato il giovinazzese, ndr) e ha chiuso il processo assolvendo il 44enne con formula piena, proprio perché «il fatto non sussiste». Per le motivazioni, invece, bisognerà aspettare.

Una sentenza accolta positivamente dalla difesa, ma nessuno potrà mai risarcire l'uomo, accusato di furto aggravato, e per essere stato ingiustamente additato come ladro.
  • Furti Giovinazzo
  • Mario Mongelli
Altri contenuti a tema
Furti in appartamento, attenti ai pezzettini di plastica sotto le porte Furti in appartamento, attenti ai pezzettini di plastica sotto le porte Quattro i georgiani fermati dai Carabinieri: due bloccati a Bari, gli altri due a Potenza. Era chiamata la "banda della compieta"
Ladro di cipolle fermato dalle Guardie Campestri Ladro di cipolle fermato dalle Guardie Campestri Note per la loro dolcezza, gli sono risultate amare. È stato consegnato ai Carabinieri
Omicidio Spera, la Cassazione ha deciso: «Si rifaccia il giudizio d'Appello» Omicidio Spera, la Cassazione ha deciso: «Si rifaccia il giudizio d'Appello» Depositate le motivazioni della sentenza, il processo torna a Bari. Il commento dell'avvocato Mongelli
Colpo nell'area di servizio Q8. Ladri in fuga con sigarette e "gratta e vinci" Colpo nell'area di servizio Q8. Ladri in fuga con sigarette e "gratta e vinci" Una banda, nella notte, ha colpito lungo la strada statale 16 bis, in direzione sud. Indagano i Carabinieri
Furti a raffica di ortaggi nei campi. E scatta la prima denuncia Furti a raffica di ortaggi nei campi. E scatta la prima denuncia Ad essere bloccato un 47enne di Bitonto, beccato dalle Guardie Campestri e dalla Polizia Locale
Borse scippate (e ritrovate): i proprietari possono recuperarle Borse scippate (e ritrovate): i proprietari possono recuperarle All'interno numerose chiavi, portafogli, carte di credito e documenti di riconoscimento
Rubati pneumatici ad auto in sosta: brutto risveglio per i cittadini di Giovinazzo Rubati pneumatici ad auto in sosta: brutto risveglio per i cittadini di Giovinazzo Ė successo nella notte in piazza Stallone e in via Papa Giovanni XXIII. I proprietari si sono rivolti ai Carabinieri
Furti di auto e violazioni della sorveglianza speciale, in cella un 49enne Furti di auto e violazioni della sorveglianza speciale, in cella un 49enne I fatti risalgono a gennaio scorso: l'uomo riuscì a dileguarsi dopo un inseguimento, adesso è in carcere
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.