Gli studenti in visita alla caserma dei Carabinieri
Gli studenti in visita alla caserma dei Carabinieri
Attualità

A scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei Carabinieri

Un incontro pieno di entusiasmo per conoscere le attività a tutela dei cittadini, i compiti e i doveri dei militari

Una mattinata in caserma. Ieri, 18 alunni della classe IV A dell'istituto comprensivo San Bosco-Buonarroti hanno visitato la sede della Stazione dei Carabinieri di Giovinazzo. Un'iniziativa che rientra nel progetto portato avanti dall'Arma, finalizzato a diffondere il messaggio di vicinanza, di amicizia e legalità fra gli studenti.

«I bambini hanno continuato a mostrare grandissimo entusiasmo», è stato il commento della dirigente scolastica dell'istituto, Maria Paola Scorza. Ad accoglierli il comandante, il maresciallo capo Ruggiero Filannino, a cui, nell'ambito del progetto di educazione alla legalità avviato con le classi IV e V della scuola primaria, sono stati consegnati alcuni compiti «svolti sotto forma di confidenza fatta al proprio diario, per raccontare le loro impressioni suscitate da questa esperienza».
10 fotoA scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei Carabinieri
A scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei CarabinieriA scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei CarabinieriA scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei CarabinieriA scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei CarabinieriA scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei CarabinieriA scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei CarabinieriA scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei CarabinieriA scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei CarabinieriA scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei CarabinieriA scuola di legalità: gli studenti in visita alla caserma dei Carabinieri
Nel corso della mattinata, inoltre, i bambini hanno visitato alcuni locali della caserma, «mostrandoci degli aspetti che le persone comuni, difficilmente, riusciranno a vedere», ha continuato Scorza, mentre nel piazzale interno, i militari hanno mostrato i mezzi militari e gli equipaggiamenti in dotazione (i caschi e gli scudi anti-sommossa), su cui gli studenti, con le loro insegnanti, hanno fatto numerose domande. Fra i desideri più espressi, quello di entrare a far parte della Benemerita.

L'iniziativa, che è terminata con la consegna di alcuni gadget, fra penne, matite e libri, e un piccolo rinfresco, ha avuto un duplice scopo: avvicinare i giovanissimi all'Arma, farne capire l'importanza e dare loro un approccio alla cultura della legalità e del rispetto delle regole che consentono a tutti di esercitare i propri diritti.
  • Carabinieri Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ha l'obbligo di firma, aggredisce la sorella: il giudice lo manda in carcere Ha l'obbligo di firma, aggredisce la sorella: il giudice lo manda in carcere L'uomo, 35enne del posto, è stato arrestato dai Carabinieri: è accusato di maltrattamenti e violazione degli obblighi
Aggredisce il vicino di casa brandendo un'accetta. Fermato un 52enne Aggredisce il vicino di casa brandendo un'accetta. Fermato un 52enne L'episodio ieri mattina: l'uomo, con problemi psichici e accusato di minacce, è stato trasferito al San Paolo
Sollecito: «Pronta guarigione ai militari feriti, gratitudine all'Arma» Sollecito: «Pronta guarigione ai militari feriti, gratitudine all'Arma» Il sindaco, ieri sera, si è recato personalmente sul posto. Intanto proseguono le indagini, al vaglio le telecamere
Inseguimento a Giovinazzo, l'auto dei Carabinieri si schianta: feriti due militari Inseguimento a Giovinazzo, l'auto dei Carabinieri si schianta: feriti due militari L'episodio ieri sera: una gazzella della Stazione, per rincorrere un'Audi A3 sospetta, ha perso il controllo ad una rotatoria
Rubano un'auto a Giovinazzo, ma arrivano i Carabinieri. Ladri in fuga Rubano un'auto a Giovinazzo, ma arrivano i Carabinieri. Ladri in fuga L'episodio ieri, i malviventi sono stati intercettati sulla strada provinciale 107. Recuperata una Mercedes E 350
Moglie presa a botte e ferita, 46enne violento finisce in carcere Moglie presa a botte e ferita, 46enne violento finisce in carcere L'episodio ha fatto scattare il Codice Rosso rafforzato, la nuova legge entrata in vigore lo scorso 30 settembre
Danni da maltempo a Giovinazzo, in azione anche Polizia Locale e Carabinieri Danni da maltempo a Giovinazzo, in azione anche Polizia Locale e Carabinieri Il post del sindaco Sollecito per fare il punto della situazione
Alcool e droga alla guida, controlli a Giovinazzo. Otto patenti ritirate Alcool e droga alla guida, controlli a Giovinazzo. Otto patenti ritirate Un venerdì sera di controlli da parte dei Carabinieri, a Ponente: denunce, sanzioni e stupefacenti sequestrati il bilancio
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.