Litorale di Ponente Giovinazzo. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Litorale di Ponente Giovinazzo. Foto Gianluca Battista
Attualità

A Giovinazzo ancora interdetto alla balneazione un tratto della costa di Ponente

Le disposizioni contenute in un'apposita ordinanza della Capitaneria di Porto di Molfetta

È stata resa nota l'ordinanza sulla sicurezza balneare valida su tutta la litoranea da Molfetta sino a Giovinazzo, firmata dal comandante della Capitaneria di Porto Armando Piacentino.

La balneazione resta vietata «nei porti, nel raggio di metri 150 da ostruzioni e/o moli dell'imboccatura dei porti, all'interno del corridoi di lancio/atterraggio delle unità da diporto – traffico, autorizzati ed opportunamente segnalati, entro metri 100 dalle scogliere in costruzione o in corso di sistemazione, fuori dai porti in prossimità di zone di mare in cui vi siano lavori in corso ed in prossimità di pontili o passerelle di attracco delle unità adibite al trasporto passeggeri per il raggio di 200 m, nelle foci, nei canali e corsi d'acqua demaniali marittimi comunicanti con il mare; in prossimità delle tubazioni e condotte di prelievo/scarico di acqua di mare opportunamente segnalate con appositi cartelli posizionati a cura del concessionario delle condotte; nel litorale in corrispondenza del tratto di lungomare Marina Italiana compreso tra il Monumento Eroi Caduti sul mare sino a località Sant'Antonio nel Comune di Giovinazzo; tutte le altre zone di mare permanentemente o temporaneamente interdette con apposita ordinanza dell'Autorità marittima, delle Autorità Comunali o di altra Autorità competente ai sensi della normativa vigente».

Il provvedimento, inoltre, sancisce che «Il limite delle zone di mare riservate alla balneazione, e conseguentemente interdette alla navigazione, antistanti le aree assentite in concessione e le spiagge libere, deve essere segnalato, a cura dei titolari delle strutture balneari e, per le spiagge libere, dalle Amministrazioni Comunali, con gavitelli di colore rosso o arancione, ancorati al fondo e posti a distanza di 25 metri l'uno dall'altro, posizionati parallelamente alla linea di costa».

Fondamentale anche quanto prescritto per la segnalazione del limite di acque sicure: «Il limite di tali acque sicure (metri 1,30) deve essere segnalato mediante l'apposizione di galleggianti di colore bianco, ad intervalli non superiori a metri 25, ancorati al fondo. Qualora i Comuni non provvedano a tale sistema di segnalazione, devono apporre sulle relative spiagge adeguata segnaletica, ben visibile agli utenti e redatta in più lingue (italiano, inglese, francese e tedesco) con la seguente dicitura: "Attenzione - Limite acque sicure (metri -1,30) non segnalato"».

Ai fini della sicurezza, poi, sempre obbligatorio il servizio di salvataggio nelle strutture balneari nonché di presidi sanitari di primo soccorso.

«Le disposizioni - si legge infine nell'ordinanza - devono intendersi adeguate alle specifiche disposizioni legate alla situazione epidemiologica emergenziale da COVID-19».
  • lungomare di ponente
  • Capitaneria di Porto di Molfetta
Altri contenuti a tema
Ormeggi, Depalma: «Da spostare solo barche sui pontili mobili» Ormeggi, Depalma: «Da spostare solo barche sui pontili mobili» Dopo un colloquio con l'Ammiraglio Leone
Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro Operazione congiunta di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale: il prodotto ittico è stato rigettato in mare
Pesce spada, merluzzi e gamberi senza provenienza: sequestro e multa Pesce spada, merluzzi e gamberi senza provenienza: sequestro e multa I militari della Guardia Costiera hanno ispezionato un punto vendita: sequestrati 72 chili, sanzione da 1.500 euro
Armando Piacentino è il nuovo comandante della Capitaneria di Porto di Molfetta Armando Piacentino è il nuovo comandante della Capitaneria di Porto di Molfetta Il capitano di fregata sostituisce il parigrado Michele Burlando. È stato già comandante in seconda a Chioggia
Reti fantasma, Ministro Costa: «Recuperate in un anno sei tonnellate» Reti fantasma, Ministro Costa: «Recuperate in un anno sei tonnellate» I primi risultati ad un anno dal lancio dell'operazione che rientra nel progetto "PlasticFreeGc"
Pesca a strascico in un'area vietata, sanzionato un peschereccio Pesca a strascico in un'area vietata, sanzionato un peschereccio Sorpreso a pescare a 0,6 miglia nautiche dal porto: per il comandante è scattata una multa da 2mila euro
Il comandante della Capitaneria Burlando va a Ravenna. Il saluto al Gruppo Anmi di Giovinazzo Il comandante della Capitaneria Burlando va a Ravenna. Il saluto al Gruppo Anmi di Giovinazzo L'ex vertice del Compartimento Marittimo di Molfetta: «Ringrazio la Puglia per aver accolto me e la mia famiglia, che mi ha seguito in questa splendida esperienza»
Capitaneria di Porto di Molfetta: avvicendamento al comando il 4 settembre Capitaneria di Porto di Molfetta: avvicendamento al comando il 4 settembre Nei giorni scorsi l'encomio al capitano di fregata Burlando da parte del sindaco Minervini
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.