I quattro sacerdoti festeggiati
I quattro sacerdoti festeggiati
Chiesa locale

25 anni di sacerdozio per don Pietro Rubini

Alle 19.30 la grande festa a San Domenico. Con lui celebrano traguardi importanti altri tre sacerdoti

Elezioni Regionali 2020
«Gioia e gratitudine al Signore per gli importanti traguardi raggiunti da quattro sacerdoti della Diocesi».Così il portale diocesano ricorda quattro liete ricorrenze che riguardano altrettanti sacerdoti.

Stasera la comunità di fedeli giovinazzesi renderà omaggio alla figura di don Pietro Rubini, che raggiunge il traguardo dei 25 anni di sacerdozio. Alle 19.30 ci sarà la celebrazione eucaristica in San Domenico, presieduta dal Vescovo, Mons. Domenico Cornacchia. Tutta la cittadinanza si stringerà attorno al suo pastore, nato a Terlizzi, una figura ormai importante per la centralissima parrocchia giovinazzese e per tutto il mondo ecclesiastico locale.

La diocesi festeggia anche Mons. Francesco Gadaleta, di Molfetta, che raggiunge i 70 anni di sacerdozio il prossimo 10 luglio e che ieri sera è stato degnamente ricordato durante la solennità del Sacro Cuore di Gesù, con la Santa Messa nella parrocchia omonima, proprio nella sua Molfetta.

Mons. Pietro Amato, di Molfetta ma residente a Roma, celebrerà domani, 30 giugno, alle 12.00 nella Cattedrale di Molfetta, il suo Giubileo sacerdotale, ovvero i 50 anni dall'ordinazione.

Auguri anche a don Nino Prisciandaro, di Terlizzi, per il suo 25° anniversario al servizio dei fedeli.

Il settimanale diocesano Luce e Vita, nelle nostre chiese domani, 30 giugno, dedica un'ampia intervista ai festeggiati.
  • Diocesi Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi
  • Parrocchia San Domenico
  • Mons. Domenico Cornacchia
  • don Pietro Rubini
Altri contenuti a tema
Bando beni ecclesiastici: premiato il progetto diocesano Bando beni ecclesiastici: premiato il progetto diocesano Sono 48 i progetti finanziabili. Mons. Cornacchia: «Siamo semplici custodi di beni universali»
La Diocesi ricorda oggi Mons. Luigi Martella La Diocesi ricorda oggi Mons. Luigi Martella A cinque anni dalla scomparsa, celebrazione in Cattedrale a Molfetta
Sant'Antonio di Padova, stasera la messa con Mons. Cornacchia Sant'Antonio di Padova, stasera la messa con Mons. Cornacchia Celebrazione eucaristica e lettura del transito alle ore 19.00
Nuova Presidenza dell'Azione Cattolica diocesana: ecco i nomi Nuova Presidenza dell'Azione Cattolica diocesana: ecco i nomi Confermata al vertice Nunzia Di Terlizzi. Giuseppe Carelli è il Coordinatori di Giovinazzo
Via libera a matrimoni, battesimi, cresime e comunioni. Ma con nuove stringenti regole Via libera a matrimoni, battesimi, cresime e comunioni. Ma con nuove stringenti regole Due decreti di Monsignor Cornacchia toccano diversi aspetti legati alla liturgia in questa Fase 2
Sui telai della comunicazione. Fare giornalismo oggi: se ne discute al Festival della Comunicazione Sui telai della comunicazione. Fare giornalismo oggi: se ne discute al Festival della Comunicazione La rassegna è organizzata dalla Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, in collaborazione con la famiglia dei Paolini e della Paoline
Niente processioni, i presidenti dei Comitati Feste Patronali si adeguano al volere della Conferenza Episcopale Pugliese Niente processioni, i presidenti dei Comitati Feste Patronali si adeguano al volere della Conferenza Episcopale Pugliese La lettera inviata a Monsignor Domenico Cornacchia
La Fase 2 nelle chiese di Giovinazzo: ecco le regole delle nostre parrocchie La Fase 2 nelle chiese di Giovinazzo: ecco le regole delle nostre parrocchie Ingressi contingentati, posti distanziati e nuove procedure da seguire. Cosa cambia per i fedeli
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.