La Guardia Costiera
La Guardia Costiera
Cronaca

15enne scompare in mare: trovato, ma si era temuto il peggio

Il giovane è stato ritrovato grazie ai militari della Guardia Costiera: anche un elicottero della Polizia di Stato impegnato nelle ricerche

È stato ritrovato sano e salvo il 15enne che risultava disperso sul litorale sud di Giovinazzo mentre era con sua madre. In un primo tempo si era temuto il peggio per il giovane, residente in città, tanto che per le ricerche, oltre a quattro motovedette, si è levato in volo anche un elicottero.

Secondo quanto riferito da sua madre, il giovane dopo essersi tuffato in mare nei pressi del lido Lucciola è sparito. Per questo motivo, alle ore 10.45, la donna ha chiesto aiuto alla Guardia Costiera che ha repentinamente attivato le ricerche sul litorale. Imponente la macchina dei soccorsi: all'opera le motovedette CP825 e GC A62 giunte da Bari e le CP2102 e GC312 provenienti da Molfetta, oltre a numerose pattuglie a terra ed un elicottero della Polizia di Stato.

Le ricerche del 15enne hanno coinvolto gli uomini della Capitaneria di Porto che hanno perlustrato il tratto di mare a sud di Giovinazzo, mentre a terra l'arenile è stato battuto palmo a palmo dal personale dell'Ufficio Locale Marittimo. Un apporto determinante alle ricerche è arrivato proprio dal comandante, il luogotenente Rosario Paesano, che ha individuato il giovane - che corrispondeva alla descrizione di quello scomparso - lungo la battigia nei pressi dell'hotel Riva del Sole.

Dopo 50 minuti di grande apprensione, dunque, fortunatamente, il giovane è stato ritrovato: stava bene, ma era spaventato. Probabilmente, dopo essersi tuffato in acqua ed aver riguadagnato la terraferma, si era incamminato lungo la riva finendo però per allontanarsi dalla spiaggia dove si trovava sua madre.
  • Guardia Costiera Molfetta
  • Rosario Paesano
  • Ufficio Locale Marittimo Giovinazzo
  • Polizia di Stato Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Arciuli catturato dopo 48 giorni di fuga: si indaga sui fiancheggiatori Arciuli catturato dopo 48 giorni di fuga: si indaga sui fiancheggiatori Con lui è stata arrestata la compagna 21enne, di Giovinazzo: per gli investigatori ne aveva favorito l'irreperibilità
Ufficio Marittimo, si è insediato il nuovo comandante: è Giulio Scafa Ufficio Marittimo, si è insediato il nuovo comandante: è Giulio Scafa 48 anni, originario di Taranto, il primo luogotenente arriva dalla Direzione Marittima di Bari
Ufficio Marittimo, si cambia: ai saluti Rosario Paesano Ufficio Marittimo, si cambia: ai saluti Rosario Paesano Avvicendamento a Giovinazzo: il 54enne di Napoli andrà a dirigere l'Ufficio Marittimo di Siniscola
Fermato sulla Giovinazzo-Bitonto: in auto aveva 23 cipolline di coca Fermato sulla Giovinazzo-Bitonto: in auto aveva 23 cipolline di coca L'uomo, un 50enne, è stato arrestato dalla Polizia: con sè aveva 10,70 grammi di droga. Incensurato, è finito ai domiciliari
Polizia di Stato, consegnate a Giovinazzo le agende scolastiche "Il mio diario" Polizia di Stato, consegnate a Giovinazzo le agende scolastiche "Il mio diario" Gli agenti le hanno donate agli alunni che frequenteranno la classe quarta della scuola primaria
Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro Operazione congiunta di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale: il prodotto ittico è stato rigettato in mare
Guardia Costiera, l'ammiraglio Pettorino in visita a Giovinazzo Guardia Costiera, l'ammiraglio Pettorino in visita a Giovinazzo Il comandante generale si è recato presso l'Ufficio Locale Marittimo, accompagnato dal contrammiraglio Meli
Armi, droga e soldi: incastrati in tre dopo il pedinamento della Polizia Armi, droga e soldi: incastrati in tre dopo il pedinamento della Polizia Grazie a una "soffiata" gli agenti hanno intercettato a Giovinazzo un pulmino con un carico di stupefacenti
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.