Il divano abbandonato in via De Ninno
Il divano abbandonato in via De Ninno

State comodi solo voi

Anche un divano abbandonato tra via De Ninno e via Marziani

Lo squallore in centro città. Non è una discarica di campagna e non è nemmeno l'istantanea da un quartiere degradato di un comune della Terra dei fuochi.

Giovinazzo, Puglia, Italia. La foto, che immortala un divano ed altra spazzatura buttata via nei pressi di due cassonetti, è stata scattata nella serata di ieri, intorno alle ore 20.00, tra via De Ninno e via Marziani, centralissima arteria di una cittadina che si è troppo assuefatta a brutture di questo tipo. Da una parte un tramonto da incanto, da cartolina, da mostrare in tutto il mondo, aveva appena finito di affascinare i primi turisti arrivati per ammirare il centro storico. Dall'altra questo squallore senza responsabili, impunito, lì, a due passi da piazza Sant'Agostino o dalla Villa Comunale.

Un divano abbandonato, ipotizziamo, da qualcuno che è stato anche visto. Era lì quel divano, da diverse ore, lo avevamo notato nel pomeriggio. Poi siamo ripassati e ci ha mostrato in tutta la sua cruda bruttezza fin dove il disprezzo per il bene comune e l'ambiente urbano possa spingersi. Basterebbe chiamare un numero verde e chiedere la rimozione concordata di quel rifiuto ingombrante, ma per qualcuno, anzi... per più d'uno, non funziona così. Il resto dei giovinazzesi è rimasto semplicemente indifferente.

C'è da vergognarsi, tutti, perché l'atteggiamento di chi si permette di agire in questo modo è solo il frutto di un senso d'impunità diffusa, coperta proprio da quell'indifferenza. Staranno comodi solo loro, su quel nuovo divano. L'altro, quello logoro, è rimasto sul groppone a noi.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Rifiuti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
1 Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Piazza San Salvatore ridotta a immondezzaio
Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana La Polizia Locale ha elevato 14 contravvenzioni: sanzioni da 25 a 500 euro. Il caso di un uomo pizzicato sette volte
Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Tante le denunce via social su quello che sta accadendo nel quartiere
Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro A Giovinazzo 15 multe dall'inizio dell'anno. Depalma: «Incredibile vedere che c’è ancora chi pensa di farla franca»
Ancora inciviltà in piazzetta Stallone Ancora inciviltà in piazzetta Stallone La denuncia di una lettrice
Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Depalma: «Tutto diventa inutile se i cittadini decidono di abbandonarli per terra»
I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre Costante l'abbandono di rifiuti all'angolo con via Vernice
Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Depalma: «Azione Polizia Locale a trecentosessanta gradi»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.